Woodcock non avrà le liste

http://laboratoriomassonico.blogspot.com/2007/05/no-della-massoneria-al-pm-di-potenza-c.html
No della massoneria al pm di Potenza: "C’è la legge sulla privacy"

Ieri raduno annuale in Piemonte. La replica del gran Maestro del Grande Oriente dItalia di palazzo Giustiniani:
"Woodcock non avrà le liste!"
No della massoneria al pm di Potenza: "C’è la legge sulla privacy"
TORINO - Grembiuli rossi e bianchi, guanti bianchi che si sfilano.
Il tradizionale rito che precede la relazione del Gran Maestro è appena terminato e Henry John Woodcock torna ad essere l'uomo più evocato fra i cinquecento maschi partecipanti al raduno annuale delle 68 logge massoniche di Piemonte e Valle d’Aosta, ieri di casa al Lingotto di Torino.
Ma il diritto ufficiale di replica spetta a Gustavo Raffi, avvocato romagnolo e gran Maestro del Grande Oriente d´Italia di Palazzo Giustiniani.
Un ricco collare verde e all’occhiello della giacca la spilletta con l’effigie di Giuseppe Mazzini: «Se Woodcock mi dice alcuni nomi e mi chiede se sono iscritti da noi nessun problema.
Se però pretende l’elenco dei nostri 18 mila e 500 iscritti allora sono di altro parere.
Se ha domande da fare le faccia nella forma dovuta.
Sono un cittadino di serie A e in Italia esiste ....
(la privacy? E che centra con l'azione inquirente della magistratura?)


La Repubblica, 20 maggio 2007 Ieri raduno annuale in Piemonte.
La replica del gran Maestro di palazzo Giustiniani
"Woodcock non avrà le liste"

No della massoneria al pm di Potenza:
"C’è la legge sulla privacy"
“Vuole sapere chi siamo? Venga a prendere un caffè da noi”

Che vi avevo detto?
Sono loro che comandano!
I politici e i magistrati non contano nulla!