agenzie 666 CIA intelligence PAURA

Usa 2016, timore tra le agenzie di intelligence per l’arrivo di Trump. 10.11.2016. Secondo il Washington post che ha ascoltato alcuni funzionari della sicurezza americana, nessuno sa come si comporterà. In campagna elettorale il neo presidente si diceva pronto a riprendere la caccia ai sospetti terroristi e la pratica del waterboarding. C'è timore tra le agenzie di intelligence degli Stati Uniti nei confronti del neo presidente Donald Trump. È quanto riferiscono alcuni organi di informazione statunitensi citando funzionari della sicurezza americana. "È la paura dell'ignoto. Non sappiamo com'è fatto davvero. Come giocherà nel corso dei prossimi quattro anni, o anche i prossimi mesi? Non so se rimarranno le persone che avrebbero composto e aiutato la squadra di Hillary o se ci sarà un'ondata di partenze. Sono a metà tra il trattenere il respiro e l'apprensione", ha ammesso un anziano funzionario della sicurezza al quotidiano Washington post. L'ex direttore della Central Intelligence Agency (CIA) Michael Hayden, sempre dal quotidiano, ha spiegato che i funzionari di intelligence informeranno Trump in materia di intelligence nelle prossime settimane ma dovranno esercitare una certa cautela. Durante la campagna elettorale, sia Trump e Clinton hanno ricevuto briefing preliminari sull'intelligence. Ma nei discorsi pubblici in tutta la campagna, il tycoon aveva fatto una serie di dichiarazioni controverse legate proprio alle intelligence Usa. Il repubblicano aveva detto che sarebbe stato opportuno riprendere la caccia ai sospetti terroristi e la pratica del waterboarding. Trump ha anche generato malcontento respingendo le accuse sul fatto che fosse la Russia dietro la campagna e-mail contro la Clinton e sulla necessità di riavviare con loro delle relazioni. ... 51 Correlati: Usa, le agenzie d’intelligence estere hanno verosimilmente violato il server della Clinton L'intelligence del Pentagono costretta a scusarsi con la Cina per un tweet sarcastico
https://it.sputniknews.com/mondo/201611103610167-usa-2016-trump-intelligence/
=========

Cristiani sotto tiro. Ago 1, 2016 Vogliamo continuare a raccontare con gli Occhi della guerra le drammatiche storie dei cristiani sotto attacco nel mondo. In Africa e nel Medio Oriente, ma anche nelle nostre città e ovunque i cristiani siano un bersaglio. Per farlo abbiamo bisogno del vostro appoggio, del vostro aiuto. Per continuare ad essere i vostri occhi della guerra e non dimenticare il dramma dei cristiani sotto tiro.
Paga con carta di creditoPaga con bonifico
Se hai problemi ad effettuare il pagamento chiamaci al numero: 028566445 oppure scrivi a donazioni@gliocchidellaguerra.it
http://www.occhidellaguerra.it/projects/cristiani-sotto-tiro/

============
E Pechino è già pronta alla rappresaglia

Set 16, 2016 2 Commenti Controstorie Controstorie. Se negli anni Settanta la diplomazia si giocava sui tavoli da ping-pong, oggi si combatte a colpi di show televisivi. A inizio luglio Corea del Sud e Stati Uniti hanno annunciato ufficialmente l’inizio delle operazioni per l’istallazione del Thaad, il sistema missilistico difensivo di alta quota, che dovrebbe entrare in funzione dal prossimo anno. Dislocato lungo il 38° parallelo sulla carta è destinato a proteggere almeno i due terzi del territorio della Corea del Sud contro i missili balistici a raggio intermedio che potrebbero essere lanciati da Pyongyang. Verrà installato entro la fine del 2017 a Seongju, una cittadina rurale del sud est del Paese. Ma a Pechino, e anche a Mosca, sono convinti che possa fornire un vantaggio strategico agli americani in chiave anti-cinese, perché ritengono che attraverso il Thaad gli Stati Uniti possano meglio tracciare i missili russi e cinesi. L’irritazione di Pechino è grande, al punto che il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha dichiarato che «la decisione di proseguire nel programma Thaad minaccia la fiducia reciproca tra le due nazioni».

L’irritazione a parole si è trasformata in vaghe minacce ufficiosi di ritorsioni se il progetto non viene cancellato. Che tipo di ritorsioni? Semplice: il bando delle serie tv coreane dagli schermi di tutta la Cina. La dimostrazione concreta, se ce ne fosse bisogno, dell’incredibile penetrazione dell’Hallyu coreana. La Cina rappresenta infatti il mercato più importante per le esportazioni di prodotti pop coreani. Per ora si è trattato di un avviso della autorità ai canali televisivi: meglio non invitare star come Song Joong-ki, protagonista delle sedici puntate di Descendants of the Sun, o Kim Soohyun, che ha interpretato un alieno nella fortunata serie My Love From the Stars. In caso contrario gli show non riceveranno il visto dalla censura.

Le sole voci di un bando sul mercato cinese hanno portato a un crollo delle azioni delle principali case di produzione televisive coreane, che in pochi giorni hanno perso oltre 325 milioni di dollari di valore. Il bando, non confermato dalle fonti ufficiali di Pechino, sarebbe totale. Per ora alcuni canali hanno iniziato a cautelarsi spostando fuori dal prime time i programmi coreani. Ma in un futuro non troppo lontano Cctv, la televisione nazionale cinese, e le altre emittenti cinesi non potranno più trasmettere show coreani. E le case di produzioni cinesi hanno ricevuto l’avviso di non proseguire nei progetti di produzioni sino-coreane. Ma le sanzioni potrebbero riguardare anche i viaggi dei cinesi in Corea del Sud. I turisti cinesi infatti rappresentano quasi il 50% dei 13 milioni di stranieri in visita nella penisola coreana. Ad attrarli non sono certo le bellezze paesaggistiche del Paese (invero abbastanza limitate), ma la possibilità di toccare con mano lo stile di vita coreano e di fare incetta dei prodotti, soprattutto cosmetici, reclamizzati delle star di Seul, ormai considerati il canone di bellezza il tutta l’Asia orientale. Un passione sfrenata per lo shopping, al punto che il turista cinese medio spende sei volte in più di un giapponese. Come reagirà il popolo cinese, si ribellerà alla cacciata delle star coreane? L’agenzia di stampa di stato cinese Xinhua è sicura. «Un recente sondaggio ha mostrato che quattro quinti della popolazione cinese sosterrebbe il bando deciso dal governo. Un dato che riflette l’amore per il proprio Paese dei cittadini che viene prima della passione per le star». Se lo dicono loro.
Tino Mantarro
http://www.occhidellaguerra.it/e-pechino-e-gia-pronta-alla-rappresaglia/

========

ECCO COSA SUCCEDE AL NOSTRO ORGANISMO SE BEVIAMO ACQUA A STOMACO VUOTO APPENA SVEGLI
19 luglio 2015

17839
CONDIVIDI
Facebook
Twitter

2417
Sapevi che i giapponesi hanno l’abitudine di bere l’acqua immediatamente dopo il risveglio?

Si tratta di un’antica tradizione usata per la guarigione di numerose malattie che è diventata popolare durante la 2° Guerra Mondiale dopo che un noto giornale dell’epoca ne ha decantato i numerosi effetti benefici.

Bere acqua con regolarità non è soltanto una buona abitudine, ma è una vera e propria cura che può aiutare anche in caso di malattie molto gravi.

Bere l'acqua a stomaco vuoto subito dopo

In particolar modo è indicata in caso di:

Mal di testa;
Dolori muscolari;
Problemi cardiaci;
Battito del cuore accelerato;
Epilessia;
Colesterolo;
Bronchite;
Asma;
Meningite;
Malattie renali e alle vie urinarie;
Vomito;
Diarrea;
Gastrite;
Diabete;
Costipazione;
Problemi mestruali;
Malattie legate agli occhi;
Malattie legate all’utero;
Malattie legate alle orecchie, naso e gola. Bere acqua la mattina può apportare vari benefici per la salute, dei quali si può godere se adottate questa buona abitudine tutti i giorni. Tutti gli organi hanno bisogno di acqua per funzionare correttamente e non c’è niente di meglio che idratarli appena svegli. Il consumo di acqua a stomaco vuoto contribuisce all’eliminazione di tossine e di altri scarti di cui l’organismo non ha bisogno e che ne possono danneggiare la salute. In tal modo, quando bevete acqua a stomaco vuoto, favorite la depurazione dell’organismo e addirittura accelerate il metabolismo.

Quando bevete acqua a stomaco vuoto, ottenete anche altri benefici importanti come la regolazione della temperatura interna, l’idratazione degli organi vitali, un migliore assorbimento dei nutrienti e l’ossigenazione delle cellule.

Bere acqua a stomaco vuoto, inoltre, può anche contribuire alla perdita di peso poiché questo liquido può provocare una sensazione di sazietà che frena il desiderio di mangiare tutto il tempo.
PER UNA MAGGIORE EFFICACIA, BEVI CON REGOLARITÀ IN QUESTO MODO:

Appena sveglio, prima di lavarti i denti, bevi 4 bicchieri d’acqua (circa 200 ml);
Lavati i denti e non mangiare e bere niente per almeno 45 minuti;
Dopo 45 minuti puoi fare la tua solita colazione;
Dopo colazione, pranzo e cena non mangiare e bere nient’altro per almeno 2 ore;
Chi ha problemi di salute, è in là con l’età o semplicemente non riesce a bere 4 bicchieri d’acqua a stomaco vuoto può iniziare gradualmente fino a raggiungere la quantità giusta.
Come detto in precedenza, questa semplice abitudine è indicata per numerosi problemi. Se invece sei una persona sana, noterai un netto aumento delle tue energie e lucidità.
Questo metodo non deve essere utilizzato soltanto in presenza di alcune malattie, ma dovrebbe essere parte integrante della vita di ognuno di noi. Tratto da: www.attivo.tv
Disclaimer: Le informazioni diffuse dal sito non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni e alle indicazioni dei professionisti della salute che hanno in cura il lettore, l’articolo è solo a scopo informativo.
==================
“Non dimenticate i cristiani perseguitati”
Ott 29, 2016 13 Commenti La nostra storia Matteo Carnieletto
I cristiani di Bartella, la città appena liberata dalle bandiere nere dello Stato islamico, sollevano la croce sulla chiesa appena sgombrata dai jihadisti. Pregano e cantano per la vittoria. Qualcuno ha la voce rotta. Qualcuno prova una gioia incontenibile. L’interno della chiesa è stato dato alle fiamme dagli uomini di Al Baghdadi. Degli arredi interni è rimasto in piedi poco o nulla.
Con queste immagini si apre il convegno “Help christians“, organizzato da Regione Lombardia assieme alla fondazione vaticana Aiuto alla Chiesa che Soffre e a Gli Occhi della Guerra. Un convegno per accendere i riflettori sulla persecuzione dei cristiani in Medio Oriente e fortemente voluto dall’assessore alle Culture, Identità e Autonomie, Cristina Cappellini: “Dalla Siria all’Iraq, dal Pakistan alla Nigeria, il sangue cristiano macchia il mondo. Help christians è un messaggio di speranza della comunità cristiana che vuole tornare a vivere. L’amore e la speranza contro l’odio e la disperazione”. Il presidente del Consiglio Regionale, Raffaele Cattaneo, sprona invece i presenti a rompere il silenzio sul dramma dei cristiani perseguitati per “rendere concreta la vicinanza dell’Occidente ai nostri fratelli mediorientali”. Alfredo Mantovano, presidente italiano di Aiuto alla Chiesa che Soffre, ripercorre invece il dramma della persecuzione dei cristiani dal Medio Oriente fino alla Corea del Nord, evidenziando anche l’ipocrisia dell’Occidente. Fausto Biloslavo, moderatore dell’incontro, racconta invece della sua esperienza al fronte e delle preoccupazioni dei cristiani di Damasco, nel 2013, quando Obama pensava di bombardare la Siria. Andrea Pontini, amministratore delegato de ilGiornale.it, sottolinea l’importanza del ruolo dei media e, soprattutto, della necessità di raccontare i fatti attenendosi alla realtà e, quindi, alla verità.
Monsignor Mtanios Haddad ricorda invece gli errori dell’Occidente in Siria, cominciando innanzitutto dalle primavere arabe che hanno “cancellato la convivenza tra religioni. Voi siete responsabili di questo. Non avete capito cosa è la convivenza, non avete rispettato una democrazia che andava verso uno Stato laico per imporre una democrazia falsa secondo i vostri interessi, ovvero gli interessi dell’America. E per farlo gli americani hanno sfruttato l’ignoranza di qualche Paese che voleva distruggere la Siria. Hanno dato le armi ai ribelli per portare avanti i loro interessi”.
Ma non solo. Monsignor Haddad ricorda anche le lettere inviate dai patriarchi ai cristiani: “Cari fratelli, non lasciate la vostra terra, andate in Libano o in Giordania per poi tornare più facilmente nelle vostre case. Ma non andate oltre il mare perché la vostra terra ha bisogno di voi”.
Secondo Haddad, “la vera medicina per noi cristiani è rimanere a casa. Abbiamo bisogno di ponti umanitari per far tornare a casa i siriani”.
E conclude: “Basta embarghi alla Siria perché fanno più morti delle bombe. Fate tornare gli ambasciatori in Siria e fate tornare a casa i giornalisti che distorcono la verità”.

Rebwar Basa, sacerdote di Mosul, ha visto l’avanzata dei terroristi. Non solo quella dello Stato islamico del 2014, ma anche quella del 2004, subito dopo la guerra in Iraq. “I jihadisti hanno disrutto il mio seminario e pure la statua di San Giorgio. Hanno distrutto anche una statua della madonna di Lourdes. Non hanno avuto rispetto per niente”. La comunità cristiana viene continuamente minacciata dai jihadisti di ogni bandiera, che, dopo una serie di avvertimenti, uccidono anche il vescovo di Mosul, Monsignor Rahho. Un altro martire per questa terra maledetta dai terroristi, ma benedetta da Dio.
http://www.occhidellaguerra.it/non-chiudete-gli-occhi-davanti-ai-cristiani-perseguitati/
===================
Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
QUESTI SONO INQUALIFICABILI ATTI DI BULLISMO! ecco cosa significa per la regina GEZABELE ipocrita avere a disposizione il potere del Governo OMBRA, cioè, della struttura massonica occulta. ] Kensington Palace in un insolito comunicato accusa i media di "sessismo e razzismo" nella copertura della relazione fra il principe Harry e l'attrice americana Meghan Markle. Nella nota si afferma, per la prima volta in via ufficiale, che i due si frequentano "da qualche mese", e che Markle è stato sottoposta ad una "ondata di abusi" per quanto riportato su giornali e siti web. [ meglio essere il NULLA nel monopolare SpA tecnocratico corruttivo usurocratico GENDER teosofia Regime Bildenberg: della Piramide massonica del "Nuovo Ordine Mondiale"! almeno se questa fosse la interpretazione, poi, è proprio QUESTA È LA SENTENZA di autodistruzione, CHE da LORO STESSI SI SONO confezionati! Vittoria scandalosa: oppositori di Trump bruciano la bandiera USA. 09.11.2016) Bandiera a stelle e strisce messa a fuoco a Portland. Centinaia di manifestanti hanno marciato attraverso la città statunitense di Portland dopo l'eclatante vittoria di Donald Trump nelle presidenziali 2016.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/11/08/palazzo-sessismo-su-fidanzata-harry_bc55a52d-ba85-4ace-aad3-b2bb5b94114e.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio [ Gezabele queen second UK Elisabetta 666 NWO SpA Rothschild Bildenberg usura mondiale a satanismo a tutti ] SMETTILA VECCHIA STREGA! è bella, piace a noi e piace a lui: "questo è quanto!" ]
Palazzo, 'sessismo' su fidanzata Harry, Ufficializzata relazione, si frequentano 'da qualche mese'
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/11/08/palazzo-sessismo-su-fidanzata-harry_bc55a52d-ba85-4ace-aad3-b2bb5b94114e.html
=============
Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
il criminale internazionale Dalai Lama, ha detto: "Usa prosegua idea democrazia!" ma, è questa la verità, 1. i suoi buddisti prima di essere perseguitati? loro non uccidevano meno cristiani innocenti di tutti gli altri! 2. e poi, la Democrazia USA è un delitto costituzionale, infatti, il male malefico, massonico usurocratico dei Rothschild non potrebbe mai essere Costituzionale! 3. questo concetto di democrazia ha portato le Chiese di Satana a prendere il controllo delle Istituzioni Americane
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/11/10/dalai-lama-usa-prosegua-idea-democrazia_de8ac94b-48ad-4502-9f92-6b5705f07380.html

non so cosa potrebbe essere questo "guscio granata" caduto in territorio israeliano! MA IO SO CHE NON AVREBBE DOVUTO CADERCI! Damasco promette reazione a nuovo bombardamento forze di Israele contro esercito siriano. È EVIDENTE SI DEVE SDEBITARE con HEZBOLLAH, per finire di mettere nei guai anche la RUSSIA!
https://it.sputniknews.com/mondo/201611093609895-Assad-terrorismo-bombardamento-ISIS-Quneitra/


“Trump è stato votato per la promessa di collaborare con Putin in Siria”. Il professore di relazioni internazionali Ayman Samir, esperto di Stati Uniti, ha dichiarato che il messaggio di Trump diffuso subito dopo la sua vittoria elettorale era vicino agli interessi del popolo, fattore determinante per la crescita della sua popolarità.

201596 Donald Trump Con Trump l’Europa non ha nulla da temere Signore e signori, ecco a voi Donald Trump! L’esito delle elezioni americane ha letteralmente spiazzato i giornalisti italiani, che davano per scontata la vittoria della Clinton. Con Trump l’Europa non ha nulla da temere, ecco perché.

132006 Elezioni 2016 negli USA Popolo versus élite Il funerale del mainstream occidentale è stato celebrato ufficialmente ieri con la vittoria campale di Donald Trump. Infatti tutti i commentarori delle grandi catene televisive dell’Occidente (e, di conseguenza, quelli che hanno invaso le reti tv italiane) erano in lutto profondo.

81756 Donald Trump Trump il Vittorioso Alla fine ce l’ha fatta. E non di stretta misura! Quei 279 Grandi Elettori fanno la differenza, eccome! E’ la differenza tra lo stare seduti alla Casa Bianca da Presidente invece che da ospite momentaneo. E quindi è Donald Trump ad essere il nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America. Non tu Hillary. The Donald siede nella Sala Ovale.

161879 Pasta Viva la pasta italiana, in Russia! Nonostante le sanzioni e l'embargo, la pasta più importata in Russia nel 2015 è quella italiana. Non a caso ad ottobre il Giorno Internazionale della pasta si è celebrato proprio in Russia, mercato strategico e in continua evoluzione. Viva la pasta italiana, in Russia!

5995 Il quartiere generale dell'ENI a Milano “Mattei obiettivo Egitto”,il saggio sulla politica estera “corsara” del fondatore dell’ENI Un’incredibile scoperta ha rivoluzionato nell’agosto 2015 la mappa energetica del Vicino Oriente. Il ritrovamento del più grande giacimento di gas naturale del Mediterraneo, realizzato dall’ENI in acque egiziane, oltre a costituire un evento di portata storica, ha aperto importanti prospettive nel consolidamento dei rapporti tra Roma ed Il Cairo. 13986
https://it.sputniknews.com/videoclub/201611093606816-usa-elezioni-oppositori-trump-bruciano-bandiera/

=======

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
se ERDOGAN SHARIAH AKBAR, GENOCIDIO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE si ricorda di essere un laico (non un islamico), e di rappresentare non soltanto formalmente una democrazia, poi, smetterà di alimentare il terrorismo in Siria e questi 3milioni di rifugiati siriani potranno ritornare a costruire le loro case!
Erdogan come nazi islamico salafita, ricatta sui migranti, mentre Ue, prepara l'esercito alle sue frontiere e dice: "Ankara dica cosa vuole".. E LO SAPPIAMO TUTTI CHE VUOLE I CALIFFATI DI ROMA E PARIGI! ... Dove metterebbero i 3 milioni di rifugiati che sono in Turchia? vice-leader del partito filo-curdo Hdp, 'Senza un intervento subito, tra un paio di mesi sarà dittatura'
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2016/11/09/erdogan-sfida-ue-se-non-teme-migranti-blocchi-dialogo.-curdi-sanzioni_b123c7a5-d442-4702-a4b4-acd305dd3b6e.html
=========

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
coloro che hanno determinato la vittoria del Candidato TRUMP è giusto che siano premiati [ Trump: pronta 'short list' governo ] anche se sono gli ingranaggi del Governo OMBRA massonico demoniaco e usurocratico Rothschild Bildenberg poteri occulti ed esoterici.. quello che a me interessa adesso, non è la loro verginità, ma, la loro fedeltà, al mio progetto il Regno di ISRAELE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/11/10/trump-pronta-short-list-governo_b07e654f-6419-42ad-aca3-2e68738731a2.html

=======

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
la Corea del Nord è un bubbone malefico che ha diritto di sopravvivere almeno finché il NWO dei shariah Farisei Satanisti Masoni SpA, Alto Tradimento: Signoraggio Bancario non sarà definitivamente crollato! ... lasciate che tutte le Bestie di SATANA vengano a me, cioè ritornino al loro Regno di ISRAELE, perché soltanto questa struttura kingdom li può riciclare!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/11/10/corea-sud-trump-conferma-impegno-difesa_931e8e42-6ad1-4076-afdb-dec91ad7dd4d.html
=========

meglio essere il NULLA nel monopolare SpA tecnocratico corruttivo usurocratico GENDER teosofia Regime Bildenberg: della Piramide massonica del "Nuovo Ordine Mondiale"! almeno se questa fosse la interpretazione, poi, è proprio QUESTA È LA SENTENZA di autodistruzione, CHE da LORO STESSI SI SONO confezionati! Vittoria scandalosa: oppositori di Trump bruciano la bandiera USA. 09.11.2016) Bandiera a stelle e strisce messa a fuoco a Portland. Centinaia di manifestanti hanno marciato attraverso la città statunitense di Portland dopo l'eclatante vittoria di Donald Trump nelle presidenziali 2016. https://it.sputniknews.com/videoclub/201611093606816-usa-elezioni-oppositori-trump-bruciano-bandiera/

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio, la Corea del Nord è un bubbone malefico, che soltanto CINA e RUSSIA devono estirpare con una guerra lampo! Corea Sud, Trump conferma impegno difesa
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/11/10/corea-sud-trump-conferma-impegno-difesa_32374b05-d87d-4817-b579-ba0049320bbd.html

Basta Grandi elettori! Gli USA vogliono un sistema più snello - Sondaggio Sputnik. oltre la metà degli americani non è soddisfatta del proprio sistema elettorale.

Ministro delle Finanze della Russia Anton Siluanov 23:06 09.11.2016 1511 Russia, ministro delle Finanze parla dell'effetto Trump sull'economia russa I risultati delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti non influiscono significativamente sull'economia russa e sul rublo, ritiene il ministro delle Finanze Anton Siluanov.

Artiglieria siriana nella provincia di Quneitra 22:55 09.11.2016 91166 Damasco promette reazione a nuovo bombardamento forze di Israele contro esercito siriano Le ripetute azioni aggressive delle forze armate israeliane contro l'esercito siriano non resteranno senza conseguenze, si legge in un comunicato del comando delle forze armate di Damasco.

Barack Obama e Hillary Clinton 22:35 09.11.2016 8745 USA, Obama teme minacce alla sicurezza nazionale a causa di Trump La Casa Bianca ha riferito che il presidente in carica degli Stati Uniti Barack Obama continua a nutrire timori sulla futura presidenza di Donald Trump.

Recep Tayyip Erdogan 22:16 09.11.2016 1267 Scontro UE-Ankara, Erdogan: “la Turchia resta un Paese di serie B per l'Occidente” La Turchia resta un paese di seconda fascia per l'Occidente, afferma convinto il presidente Tayyip Erdogan.

Neonazisti ucraini (foto d'archivio) 21:58 09.11.2016 21513 Russia ed Israele insieme contro il revisionismo e negazionismo della storia Russia ed Israele sono unite contro la falsificazione della storia, come la revisione dell'esito della Seconda Guerra Mondiale e la negazione dell'Olocausto, ha riferito ai giornalisti il vice premier russo Sergey Prikhodko.

Donald Trump 21:30 09.11.2016 12439 A Londra manifestazione di protesta contro l'elezione di Trump presso l'Ambasciata USA Questa sera davanti l'Ambasciata statunitense a Londra si svolge una manifestazione antirazzista a seguito delle dichiarazioni forti di Donald Trump, appena eletto 45esimo presidente degli USA.

Burger King in centro commerciale a Mosca 21:07 09.11.2016 4312 Russia, Burger King omaggia la vittoria di Trump vendendo il panino “Trump-Burger” A seguito dei risultati delle presidenziali americane, la catena di fast food “Burger King Russia” lancerà il panino speciale "Trump-Burger", con la peculiarità di non poter essere ordinato con salse messicane, si legge in un comunicato della società.

Militanti di Svoboda a Kiev (foto d'archivio) 20:39 09.11.2016 11938 A Kiev nazionalisti in piazza contro la "russificazione dell'Ucraina" I sostenitori del partito nazionalista ucraino “Svoboda” stanno manifestando contro la "russificazione dell'Ucraina" nei pressi della statua di Taras Shevchenko nel centro di Kiev, segnala il corrispondente di RIA Novosti.

Generale Igor Konashenkov 20:16 09.11.2016 162168 Mosca commenta manovre di un sottomarino olandese vicino le navi militari russe I goffi tentativi del sommergibile olandese di effettuare manovre pericolosamente vicino al gruppo navale della Marina russa potrebbero portare a gravi incidenti, ha riferito il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov.

Donald Trump 19:51 09.11.2016 211758 “Trump è stato votato per la promessa di collaborare con Putin in Siria” Il professore di relazioni internazionali Ayman Samir, esperto di Stati Uniti, ha dichiarato che il messaggio di Trump diffuso subito dopo la sua vittoria elettorale era vicino agli interessi del popolo, fattore determinante per la crescita della sua popolarità.

Il colpo di stato fallito in Turchia 19:20 09.11.2016 1269 Turchia, arrestatati 35 piloti militari in relazione al fallito golpe In corso l'operazione per catturarne altri 20.

Centrale nucleare di Bushehr, Iran 18:49 09.11.2016 5647 “Trump non potrà fermare l'accordo sul nucleare dell'Iran” Il nuovo presidente degli Stati Uniti non sarà in grado di rinunciare agli obblighi derivanti dall'accordo nucleare con l'Iran o cancellare il documento.

Crimea 18:23 09.11.2016 151184 Ucraina presenta all'ONU risoluzione sulla Crimea con sostegno di USA, UK e Francia L'Ucraina ha presentato alle Nazioni Unite una bozza di risoluzione sui diritti umani in Crimea, intimando alla Russia di far entrare ispettori internazionali nella penisola, riporta l'agenzia France-Presse. Il vice rappresentante russo all'ONU ha caratterizzato il documento come un tentativo di fare pressione su Mosca.
Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/archive/

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
tutti gli islamici shariah sono una minaccia nazista letale, per la sopravvivenza del genere umano! .. questi sono la distruzione degli ugualgianza tra gli uomini, e degli uomini con le donne... come questi mostri abbiano potuto sopravvivere al Medioevo Satana Rothschild il FARISEO, lui dovrebbe spiegarlo a tutti! https://it.sputniknews.com/politica/201611093609284-Bruxelles-diritti-integrazione-repressione/

Leviathan UNIUS REI
my ISRAEL ] io ho come l'impressione che, i maomettani, non hanno ancora capito, chi è che comanda quì: adesso!

lorenzoJHWH Leviathan Unius REI kingdom
SALMAN SAUDI ARABIA ] ma, tu hai sfruttato 2 presunte lesbiche indemoniate CULTO GENDER, per continuare ad uccidere shariah, tutti i martiri cristiani santi e innocenti: in tutto il mondo! .... nel mio Pianeta non c'è qualcuno che può sopravvivere con la tua malvagità!!! NEW YORK, 9 NOV - Voli temporaneamente off limits sui cieli della Trump Tower, a Manhattan, dopo l'elezione del tycoon alla Casa Bianca: la Federal Aviation Administration (Faa) ha istituito una restrizione provvisoria al sorvolo di Midtown, parte di western Queens e di western Brooklyn. Lo rende noto la Nbc. La Trump Tower intanto e' stata blindata.
LEVIATHAN UNIUS REI vs TESTICOLI SATANA

SALMAN SAUDI ARABIA ] ma, tu hai sfruttato 2 presunte lesbiche indemoniate CULTO GENDER, PER continuare ad uccidere shariah, tutti i martiri cristiani santi e innocenti: in tutto il mondo! .... nel mio Pianeta non c'è qualcuno che può sopravvivere con la tua malvagità!!!

LEVIATHAN UNIUS REI vs TESTICOLI SATANA
AI RICCHI DEL MONDO ] Io sono un capitalista per il socialismo, e io non sono un rivoluzionario, non sovverto l'ordine costituito, e per quanto io posso danneggiare i ricchi? loro rimarranno sempre ricchi troppo! ... ma se continuate tutti a fare gli scemi e a far finta che ALTO TRADIMENTO signoraggio bancario non esiste? CERTO, vi state scavando la fossa con le vostre mani, e MORIRETE TUTTI nella GUERRA MONDIALE.. e certo non sarò stato io ad uccidervi tutti!
LEVIATHAN UNIUS REI vs TESTICOLI SATANA

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] GLI ASSASSINI VANNO DICENDO CHE UNIUS REI È UN CATTIVO RAGAZZO... ma loro lo dicono anche dei Giudici e della Polizia quando sono catturati! .. e il fatto che, i Rothschild Bush Clinton ecc.. loro hanno il potere?
questo non modifica la loro natura criminale!
LEVIATHAN UNIUS REI VS ERDOGAN HITLER

GLI ASSASSINI VANNO DICENDO CHE UNIUS REI È UN CATTIVO RAGAZZO... ma loro lo dicono anche dei Giudici e della Polizia quando sono catturati! .. e il fatto che, i Rothschild Bush Clinton ecc.. loro hanno il potere? questo non modifica la loro natura criminale!
LEVIATHAN UNIUS REI VS ERDOGAN HITLER

OVVIAMENTE IL SANGUE DEI MARTIRI CRISTIANI POTREBBE BENEDIRE QUELLA E QUALSIASI NAZIONE PRIMA CHE LA RAGGIUNGA LA IRA DI DIO ONNIPOTENTE! “Again, the Kingdom of heaven is like a merchant looking for fine pearls. When he found one of great value, he went away and sold everything he had and bought it.” (Matthew 13:45-46) PROJECT PEARL one hundred-foot-long tugboat Michael lumbered along at the sleepy speed of three knots. It towed the semi-submersible barge, Gabriella, loaded with the million Chinese Bibles in 232 waterproof wrapped one-ton packages. By 9 p.m. on that historic night of June 18, 1981, Michael and its crew of twenty men weaved through a maze of anchored Chinese navy ships in the darkness near the port city of Shantou, southern China. Thousands of local Christians waited patiently in the darkness on the appointed beach. The off-loaded floating packages were towed to shore by small rubber boats. Chinese believers came out in the water — some up to their neck. They pulled the blocks up onto the beach and cut them open with shears, handing the 45-pound cardboard boxes of Bibles to one another up the sand to the tree-line. two hours later, Michael and Gabriella and the crew left the scene with one million Bibles in the care of Chinese believers. They promised to circulate them across the entire country. In some cases, that process took as much as five years and many Chinese Christians paid dearly for it. Over the past 30 years, Open Doors has received documented story after story — often from unusual places and situations — of the impact of those Bibles on the fast growing Church in China. Project Pearl Bibles have been seen in virtually every province of the country. A former colleague of mine from Singapore continues to minister in China. In the late 1990s, he met a large house church network of Christians in central China who still had no contact at all with foreigners from outside the country. They testified that it was the receiving of many Project Pearl Bibles that encouraged them and motivated them to share the Gospel widely and thus grow to their current significant numbers. One of those pocket-sized Bibles was received by a young Christian who had been praying for a Bible of his own for three years. After reading
it through three times in three weeks, he felt God calling him to become one of the many itinerant evangelists preaching in China’s countryside. After fifteen years of ministry, he pastored a network of house churches that grew to over 400,000 members. His network of churches continues to need more than 20,000 Bibles a month just for new believers. i will appreciate the several Bibles I have and commit myself to learning and living from it. pray for Christians today in a variety of situations who are still waiting for their first copy of God’s Word.
lorenzoJHWH Leviathan Unius REI kingdom

OVVIAMENTE IL SANGUE DEI MARTIRI CRISTIANI POTREBBE BENEDIRE QUELLA E QUALSIASI NAZIONE PRIMA CHE LA RAGGIUNGA LA IRA DI DIO ONNIPOTENTE! “Again, the Kingdom of heaven is like a merchant looking for fine pearls. When he found one of great value, he went away and sold everything he had and bought it.” (Matthew 13:45-46) PROJECT PEARL one hundred-foot-long tugboat Michael lumbered along at the sleepy speed of three knots. It towed the semi-submersible barge, Gabriella, loaded with the million Chinese Bibles in 232 waterproof wrapped one-ton packages. By 9 p.m. on that historic night of June 18, 1981, Michael and its crew of twenty men weaved through a maze of anchored Chinese navy ships in the darkness near the port city of Shantou, southern China. Thousands of local Christians waited patiently in the darkness on the appointed beach. The off-loaded floating packages were towed to shore by small rubber boats. Chinese believers came out in the water — some up to their neck. They pulled the blocks up onto the beach and cut them open with shears, handing the 45-pound cardboard boxes of Bibles to one another up the sand to the tree-line. two hours later, Michael and Gabriella and the crew left the scene with one million Bibles in the care of Chinese believers. They promised to circulate them across the entire country. In some cases, that process took as much as five years and many Chinese Christians paid dearly for it. Over the past 30 years, Open Doors has received documented story after story — often from unusual places and situations — of the impact of those Bibles on the fast growing Church in China. Project Pearl Bibles have been seen in virtually every province of the country. A former colleague of mine from Singapore continues to minister in China. In the late 1990s, he met a large house church network of Christians in central China who still had no contact at all with foreigners from outside the country. They testified that it was the receiving of many Project Pearl Bibles that encouraged them and motivated them to share the Gospel widely and thus grow to their current significant numbers. One of those pocket-sized Bibles was received by a young Christian who had been praying for a Bible of his own for three years. After reading
it through three times in three weeks, he felt God calling him to become one of the many itinerant evangelists preaching in China’s countryside. After fifteen years of ministry, he pastored a network of house churches that grew to over 400,000 members. His network of churches continues to need more than 20,000 Bibles a month just for new believers. i will appreciate the several Bibles I have and commit myself to learning and living from it. pray for Christians today in a variety of situations who are still waiting for their first copy of God’s Word.

Soros la zoccola
lorenzoJHWH Leviathan Unius REI kingdom

Eih
lorenzoJHWH Leviathan Unius REI kingdom

revenge LEVIATHAN Yitzhak Kaduri SAID: CHI POTRÀ CONTARE IL NUMERO DEI CADAVERI INSIEME A ME? TUTTI VOI SIETE NEL NUMERO! "chi non si è reso conto che, io ho preso il controllo dello spazio e del tempo? dovrà morire! io sono stato sempre e da sempre il Re di ISRAELE! e se è vero che: i Rothschild non sono satanisti, che hanno pianificato la Shoah degli israeliani, loro ora devono giurare fedeltà alla mia corona! [ chi: 666 CIA ha scritto sul mio GEDIT mentre il computer era in stadby "TARDA TROPPO" chi ha osato fare questo? io non sono mai in ritardo! .. io arrivo al momento giusto sempre! ... quello che io voglio? io ho anche il potere di pretenderlo! [[ Le idee migliori sono proprietà di tutti, esse non nascono dalla ragione, ma da una lucida e visionaria follia: il Regno di Israele ]] #shariah #talmud spa Ogm FED FMI BM .. altro che Cina e Russia, sarò io che vi ucciderò tutti! .. io sono esercito del Signore, Carro di ISraele kingdom e sua cavalleria! da un Cimitero dovete uscire e in un cimitero dovete entrare: DEFINITIVAMENTE! .. I TUOI SODALI? presto verranno a piangere alla tua tomba, poi, sarà il loro turno! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF:
LEVIATHAN UniusRei Dominus

chi non si è reso conto che, io ho preso il controllo dello spazio e del tempo? dovrà morire! io sono stato sempre e da sempre il Re di ISRAELE! e se è vero che: i Rothschild non sono satanisti, che hanno pianificato la Shoah degli israeliani, loro ora devono giurare fedeltà alla mia corona!
LEVIATHAN UniusRei Dominus

chi: 666 CIA ha scritto sul mio GEDIT mentre il computer era in stadby ""TARDA TROPPO" chi ha osato fare questo? io non sono mai in ritardo! .. ioi arrivo al momento giusto sempre!
revenge LEVIATHAN Yitzhak Kaduri

quello che io voglio? io ho anche il potere di pretenderlo! [[ Le idee migliori sono proprietà di tutti, esse non nascono dalla ragione, ma da una lucida e visionaria follia: il Regno di Israele ]] #shariah #talmud spa Ogm FED FMI BM .. altro che Cina e Russia, sarò io che vi ucciderò tutti! .. io sono esercito del Signore, Carro di ISraele kingdom e sua cavalleria! da un Cimitero dovete uscire e in un cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE! .. I TUOI SODALI? presto verranno a piangere alla tua tomba, poi, sarà il loro turno! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF
LEVIATHAN UniusRei Dominus

quello che io voglio? io ho anche il potere di pretenderlo! [[ Le idee migliori sono proprietà di tutti, esse non nascono dalla ragione, ma da una lucida e visionaria follia: il Regno di Israele ]] #shariah #talmud spa Ogm FED FMI BM .. altro che Cina e Russia, sarò io che vi ucciderò tutti! .. io sono esercito del Signore, Carro di ISraele kingdom e sua cavalleria! da un Cimitero dovete uscire e in un cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE! .. I TUOI SODALI? presto verranno a piangere alla tua tomba, poi, sarà il loro turno! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF

LEVIATHAN UniusRei Dominus ] [ quello che io voglio? io ho anche il potere di pretenderlo!

================
A Sebastopoli arrestati sabotatori ucraini. 10.11.2016. Un gruppo di sabotatori ucraini, che si stava preparando per un attacco alle basi militari in Crimea, è stato arrestato a Sebastopoli, riportano i Servizi di Sicurezza federali russi. Il Servizio di Sicurezza il 9 novembre, nella città di Sebastopoli, ha arrestato membri di sabotaggio e terrorismo afferenti all'intelligence del Ministero della Difesa dell'Ucraina. "Stavano programmando azioni di sabotaggio contro oggetti e infrastrutture militari di supporto vitale della penisola di Crimea" si legge nel comunicato. Durante le ricerche le forze di sicurezza hanno sequestrato ai dispositivi esplosivi di grande potenza, armi e munizioni, mezzi speciali, mappe-schemi degli oggetti contro cui era stato ipotizzato di organizzare un diversivo, si legge nel comunicato. Attività di ricerca e indagini continuano. È stato risolto il problema delle misure di prevenzione per questi detenuti. Kiev ha smentito le informazioni sulla detenzione di militari ucraini a Sebastopoli. Il portavoce ufficiale del Ministero della Difesa dell'Ucraina per le operazioni militari in Donbass Andreijn Lysenko ha detto che il messaggio dell'FSB è "pieno di falsità". Nel mese di agosto l'FSB, inoltre, ha riferito che in Crimea sono stati sventati una serie di attentati, organizzati dal personale dell'intelligence del Ministero della Difesa dell'Ucraina. Secondo i funzionari della sicurezza, allora i sabotatori stavano pianificando di destabilizzare la situazione nella penisola prima delle elezioni alla Duma di Stato. Dopo di che, il Presidente russo Vladimir Putin si è espresso con un duro comunicato, sottolineando che Kiev, invece di cercare una soluzione pacifica, usa il terrorismo. Come ha riferito il Cremlino, Putin l'ha definita una "grossa provocazione della parte ucraina", richiamando l'attenzione della cancelliera tedesca Angela Merkel e del Presidente francese Francois Hollande. ...
Correlati: Filorussi denunciano: nel Donbass in azione i sabotatori delle forze armate di Kiev Russia,
Fsb arresta reclutatore del Daesh in Karelia Russia,
Volgograd: FSB arresta gruppo criminale sponsor del terrorismo islamico
https://it.sputniknews.com/mondo/201611103610269-sebastopoli-ucraina-crimea-terrore/
=================


Gender: perché è un’ideologia intollerante e totalitaria ?

Come tutte le teorie contro-natura, proprio per la sua caratteristica di essere qualcosa di innaturale e anormale che sfugge ad un’istintiva comprensione e assimilazione all’interno delle strutture sociali e culturali, l’ideologia del gender utilizza un metodo aggressivo, volto a imporre la propria visione in maniera totalitaria. In tal senso, si è assistito, anche nel nostro paese, ad una preoccupante escalation di intolleranza nei confronti di coloro che continuano a rivendicare l’unicità e la bellezza della famiglia naturale. Si verifica quindi un curioso paradosso: l’ideologia relativista per eccellenza, che respinge l’esistenza di qualsivoglia valore assoluto e reclama il riconoscimento dei propri diritti in nome del principio di non-discriminazione, pretende di imporre i propri principi, questi sì insindacabili, senza discussione alcuna.

Non si tratta solo di una astratta ideologia. Il movimento gender per raggiungere i suoi scopi distruttivi si serve di tutti i mezzi a sua disposizione e, potendo contare su un sistema mass mediatico compiacente, mette in campo una strategia tentacolare che si sviluppa su più livelli senza lasciare alcuno spazio al dibattito. Quello che è in corso è un attacco globale nei confronti dell’ordine sociale naturale da parte di una lobby che pretende imporre, dispoticamente, le proprie rivendicazioni, presentate come i nuovi diritti umani, all’interno delle legislazioni nazionali e dei programmi educativi scolastici.

Un vero e proprio diktat etico globale che, pur non facendo ancora, ufficialmente, parte del diritto internazionale e non vincolando, dunque, giuridicamente i singoli Stati, grazie all’appoggio del mainstream dominante, esercita una pressione ed un’influenza ideologica decisiva sulle menti e i comportamenti delle attuali e future generazioni. Marguerite Peeters nota come la nuova etica si è imposta, in maniera indolore, attraverso una “rivoluzione silenziosa”, e, in pratica, essa

«già governa le nazioni del mondo. Quale capo di stato, in effetti, ha proposto, elaborato, espresso un’alternativa ai nuovi paradigmi ?Quale organizzazione ha osato mettere in discussione i loro principi soggiacenti? Quale cultura ha opposto loro una resistenza efficace? Il punto è che tutti gli attori sociali e politici influenti, ovunque nel mondo, non solamente non hanno opposto resistenza, bensì hanno internalizzato e si sono appropriati dei nuovi paradigmi. L’allineamento è stato generalizzato».
Tale processo si è svolto subdolamente, “sottotraccia”, a colpi di un martellante bombardamento mass-mediatico e pervasive campagne di sensibilizzazione delle coscienze. I condottieri, ahinoi, vittoriosi della rivoluzione sono i gruppi di pressione; sono loro, e non i governi nazionali o i cittadini,
«la punta di lancia della rivoluzione, gli esperti che hanno forgiato il nuovo linguaggio con fini manipolatori, i pionieri della nuova cultura, i sensibilizzatori che hanno condotto la campagna, i costruttori di consenso, i facilitatori, i partners di base, gli ingeneri sociali, i campioni della nuova etica». Il diktat ideologico di una minoranza viene, prepotentemente, somministrato alle incolpevoli nuove generazioni. Sono loro, indottrinati fin dall’asilo al nuovo pensiero unico, le prime innocenti vittime di una rivoluzione, che ne compromette irrimediabilmente l’infanzia e l’adolescenza. Di fronte a tale violenza colpisce il colpevole silenzio della maggior parte di coloro che dovrebbero essere schierati in prima linea a difesa dei bambini a cominciare dalla categoria degli psicologi. Come ben osserva, a tale proposito, la sociologa tedesca Gabriel Kuby nel suo saggio Gender Revolution, mettere in discussione il fatto che i bambini abbiano bisogno di una figura paterna e di una figura materna,
«rappresenta un attentato ai dati essenziali dell’esistenza umana ed un cinico rinnegamento delle conoscenze acquisite dalla psicologia. Del resto non c’è bisogno della psicologia per capire che un bambino ha bisogno di un padre e di una madre. In ogni caso è scandaloso il fatto che gli psicologi e la loro corporazione in generale, non si facciano sentire: il formulare terapie per curare i disturbi della personalità causati dal rapporto sbagliato con padre e madre dovrebbe essere il loro pane quotidiano. Così facendo, questa corporazione si piega alla political correctness».
(tratto da Gender Diktat. Origini e conseguenze di un’ideologia totalitaria – Rodolfo de Mattei, Solfanelli, Chieti 2014)
================
All creatures look to You to give them their food at the proper time. When You give it to them, they gather it up; when You open Your hand, they are satisfied with good things. (Psalm 104:27-28) PROJECT PEARL WET BIBLES. There are stories and reports of “wet” Bibles and “perfume” Bibles from Project Pearl that continue to be shared to this day. Four hours after we left the beach that night of delivery of the one million Chinese Bibles on June 18, 1981, a patrol of Chinese police came by and found some boxes of Bibles stashed under the trees. They had not yet been transferred to the storage areas. The police tried unsuccessfully to burn the Bibles and then in frustration threw them into the water. The next morning, fishermen plucked these floating volumes out of the sea and put them on the roofs of their homes to dry. Later they sold them to Christians in the area. I personally treasure a sample of one of these “wet” Bibles that was used by a Chinese believer for fifteen years. One of the leading house church network leaders in China acknowledges receiving “wet” Bibles from Project Pearl. Chinese Sister Ling shares the poignant story of how she pleaded with God for a Bible as a young evangelist. She found believers without Bibles doing unusual things—like carrying extra oil around so they’d be ready like the five wise virgins.
At the time of Project Pearl, she heard of a woman who had received “wet” Bibles and dried them. When Ling asked her for a Bible, the woman required her to quote the Lord’s Prayer without a single mistake to prove she was a believer. Ling memorised it from a handwritten copy of the Bible and passed the test. She received one “wet” Bible.
The woman apologised for being so overly careful but then explained, “After our brothers collected these Bibles from the shore, they began to distribute them about China. It was very dangerous and some paid with their lives. Remembering their sacrifice, I treasure these Bibles even more.” Ling went on to experience much suffering for her leadership role in the house church movement but is now aware that suffering in the will of God has meaning and purpose.
RESPONSE: today I recommit to living the principles of God’s Word and not be ashamed of publicly sharing them.
PRAYER: Thank God for the number of Bibles you have and ask Him to provide for those still without even one copy.
============

06 novembre 2016. Discriminazione religiosa e strane amicizie per lo staff Clinton
podesta. Presidenziali Usa, manca ormai pochissimo al voto ed ancora si rincorrono notizie sempre più inquietanti, provenienti dallo staff di Hillary Clinton, la cui unica fortuna (non casuale) è quella di avere i grandi media sfacciatamente e faziosamente “complici” nella sua corsa alla Casa Bianca. Ma la sua sfortuna è invece quella d’esser circondata da collaboratori con numerosi scheletri nell’armadio.

L’ultima tegola – ovviamente silenziata dalla stampa – riguarda due stretti collaboratori dei Clinton, Prêta Banal (che aveva già servito l’amministrazione Clinton negli anni Novanta) e John Podesta (nella foto, segretario generale della Casa Bianca durante la presidenza di Bill Clinton ed attuale direttore della campagna elettorale di sua moglie Hillary). Secondo quanto riferito da Fox News, Wikileaks avrebbe intercettato alcuni messaggi decisamente compromettenti sulla loro posta elettronica istituzionale.

Tali mail contengono le istruzioni per il reclutamento all’interno dell’amministrazione Obama di americani di origine araba, purché – e questa è la sconcertante clausola – non siano cristiani. Anzi, di più: in un testo, datato 29 settembre 2008, Prêta Banal specificava di avere escluso tutti i candidati, che non fossero «musulmani». Il che è semplicemente illegittimo. L’art. VI della Costituzione statunitense specifica infatti come non possa essere richiesta alcuna «prova di fede religiosa come requisito per qualsiasi ufficio o incarico pubblico alle dipendenze degli Stati Uniti». Questa “selezione” dei candidati in base al loro credo è, dunque, semplicemente incostituzionale. Il che è tanto più grave se commesso da chi, come Banal, abbia presieduto la Commissione Usa sulla libertà religiosa e pertanto si presume che sappia bene tutto questo.

Eppure i numeri dicono un’altra cosa: Fox News denuncia come, sui 10.801 siriani accolti negli Stati Uniti quest’anno, solo 56, dicasi 56 siano cristiani. Tutti gli altri sono musulmani sunniti. Si tratta di una sproporzione surreale, tenendo conto di come, prima della guerra, in Siria i Cristiani rappresentassero ben il 10% dell’intera popolazione e di come figurino da sempre tra gli obiettivi “preferiti” degli jihadisti.

Ma c’è di più e, se confermato, c’è di peggio. Su John Podesta – come scritto, direttore della campagna elettorale di Hillary Clinton – Wikileaks ha diffuso anche altre mail, per certi versi molto più inquietanti. Una di queste è stata inviata da Marina Abramovic a Tony Podesta, fratello di John. Chi è Marina Abramovic? E’ un’“artista” d’origine serba, residente a New York, appartenente alla corrente della Body Art. Molte personalità del jet set, come Lady Gaga, oggi si ispirerebbero alla sua opera. Nel luglio scorso fece rumore una sua intervista, rilasciata al quotidiano tedesco Tagesspiegel, in cui dichiarò di essersi sottoposta a tre aborti, in quanto «un figlio sarebbe stato un disastro» per la sua carriera.

Le sue realizzazioni o presentano espliciti riferimenti erotici o sono allucinanti casi di autolesionismo: durante una di queste esecuzioni si è incisa col rasoio una stella a cinque punte sul ventre, facendola sanguinare con un getto d’aria calda, poi si è fustigata e si è distesa su di una croce composta da blocchi di ghiaccio, lasciando congelare il proprio corpo. E’ stata levata a forza dal suo stesso pubblico.

Nella sua mail a Tony Podesta, Abramovic si dice felice della cena «Spirit Cooking» organizzata a casa sua e chiede se suo fratello John intenda parteciparvi. A dispetto del nome, «Spirit Cooking» non è una ricetta, bensì un’altra sua messa in scena, eseguita per la prima volta nel 1997, per la quale farebbe ricorso a sangue, latte materno e sperma «fresco». Per il titolo si sarebbe ispirata ad Aleister Crowley, un autore ritenuto in orbita massonica, nonché fondatore dell’occultismo moderno e riferimento ineludibile per il satanismo.

Indubbiamente un background inquietante per lo staff Clinton (M. F.).

========

Trump e il Nuovo Ordine Mondiale
by sitoaurora

Gearóid Ó Colmáindonald-trump-sostenitori-23-1000x600La vittoria di Trump è un duro colpo per il liberalismo, la correttezza politica e l'ideologia dei diritti umani. Si tratta di una rivolta, seppur limitata, contro la globalizzazione e quindi di una vittoria momentanea delle forze realmente progressiste. Oggi a Damasco vi è almeno la speranza che gli Stati Uniti possano rilassare le operazioni terroristiche contro il popolo siriano. Oggi a Mosca, c'è almeno una pausa nell'ansia dei russi, che temevano di affrontare un'altra grande guerra patriottica contro la reazione occidentale. Oggi in Europa, la feccia liberale, pedofila e stragista, prona ai potenti, è a disagio più che mai. I media francesi chiamano la vittoria di Trump 'incubo' e 'catastrofe'. Noi siamo con i lavoratori oppressi di questo mondo che da tempo cercano di rovesciargli l'incubo che ci hanno imposto. Ora, tutto dipende da come il movimento democratico nazionale negli Stati Uniti passi alla causa del lavoro contro il capitale. Il lavoratore statunitense dovrebbe chiedere aumenti salariali e la fine del 'libero commercio'. Non ci sarà più un voltagabbana come Bernie Sanders, né liberali 'antimperialisti' o 'democratici' di Wall Street.

Una vittoria per i musulmani
I musulmani dovrebbero rallegrarsi della vittoria di Trump sulla candidata perdente dei sauditi Clinton, e i sauditi sono nemici dei musulmani. Trump è difficile che voglia la guerra contro l'Iran. Ma gli Stati Uniti restano un impero, una macchina da guerra estremamente predatoria. Trump deve essere spinto verso i bisogni della classe lavoratrice. Ha detto di volersi sbarazzare delle "lobbies straniere" che influenzano la politica degli Stati Uniti. E' il momento di parlare di tali lobbies straniere, in particolare della lobby del regime sionista. I musulmani degli Stati Uniti dovrebbero cercare d'istruire Trump sulle vere cause delle guerre in Medio Oriente. Deve capire che l'Iran e la Siria non sono nemici degli Stati Uniti e che il governo degli Stati Uniti dovrebbe abbandonare il sionismo.

Una vittoria per i neri
I neri degli Stati Uniti dovrebbero essere felici della vittoria di Trump. I nazionalisti neri sanno che Trump non se ne preoccupa. Ma sanno anche che non ostacolerà la loro causa sposando lo pseudo-antirazzismo. Gli attivisti per la liberazione dei neri hanno ora degli alleati contro il razzismo; il programma di Soros 'Black Live Matter' è volto a distruggere la famiglia dei neri con l'infiltrazione LGBT nel loro movimento di liberazione. La vittoria di Trump è un'opportunità unica per denunciare gli scopi di chi promuove la guerra al proletariato nero degli USA. Una battuta d'arresto sull'immigrazione di massa negli Stati Uniti avvantaggerà anche il sottoproletariato nero e, attraverso l'agitazione organizzata, riavviare la mobilità sociale deliberatamente sabotata dalla Legge su Immigrazione e Nazionalità del 1965. Trump non farà nulla per i neri, ma ha contribuito a togliere l'ostacolo della correttezza politica che sabotava la liberazione dei neri.

Una vittoria per i latinos
Anche i latinos statunitensi dovrebbero sostenere il cambio di regime a Washington. Un muro tra Messico e Stati Uniti intensificherà la lotta di classe in entrambi i Paesi, a vantaggio dei lavoratori. Sebbene un muro che vieti l'ingresso di disperatamente povere famiglie messicane negli Stati Uniti sia senza dubbio crudele, danneggia anche gli oligarchi e, a lungo termine, nessun cambiamento è possibile senza colpirli! Se Trump dovesse proseguire la costruzione del muro e mantenere la promessa di porre fine alla 'promozione della democrazia' negli altri Paesi, le forze progressiste in America Latina potrebbero riorganizzarsi ed avere una posizione migliore rispetto al passato nel scrollarsi dalle catene del capitalismo finanziario internazionale. L'isolazionismo e il protezionismo degli Stati Uniti sono un bene per la liberazione dell'America Latina!

Gli intrighi dello Stato profondo
Come ho già sottolineato, il sistema elettorale degli Stati Uniti è truccato e lo Stato profondo degli USA potrebbe essersi ribellato alla corruzione dilagante a Washington. Ma c'è anche la possibilità che alti e influenti strateghi imperialisti degli Stati Uniti del Consiglio per le relazioni estere, come l'ex-consigliere per la Sicurezza Nazionale Zbigniew Bzrezinski e l'ex-segretario di Stato Henry Kissinger, possano avere segretamente voluto che Trump vincesse. Kissinger ha spesso parlato bene del Presidente russo Vladimir Putin e Bzrezinski ha recentemente pubblicato un documento dal titolo: 'Verso il riallineamento globale', dove scrive della necessità di 'collaborare' tra potenze imperiali. La vittoria di Trump sarebbe parte della nuova strategia del marketing 'multipolare' della governance mondiale guidata dagli Stati Uniti? E' qualcosa che non va esclusa, anche se le rivelazioni sui crimini della dinastia Clinton di Wikileaks sono certamente reali, il ruolo esatto di Julien Assange e della sua organizzazione nel sistema imperiale globale rimane ambiguo.

Guardando avanti
Allora, cosa aspettarsi dalla nuova amministrazione Trump? Molto poco, quasi nulla. Tutto dipenderà da come i movimenti popolari nel mondo sfrutteranno i punti deboli illustrati dall'imperialismo degli Stati Uniti. I leader delle minoranze statunitensi devono unirsi ai proletari bianchi di Trump, che devono entrare in contatto con il movimento di liberazione nero e persone come il dottor Randy Short, Ezili Danto, Irritated Genie, dottor Umar Johnson ed altri. Il Dr Randy Short, sottolineando le carenze di Trump, ha descritto il repubblicano come "ciò di cui l'America ha bisogno" e "anti-global". Ezili Danto, avvocato di Haiti che ha lavorato instancabilmente per denunciare l'imperialismo degli Stati Uniti ad Haiti, esortava a votare per Trump. Questa elezione, più di ogni altra, separa i genuini antimperialisti con un'analisi strategica e dialettica, dal piccolo-borghese bianco, urbano, della mafia 'antirazzista' e 'antifascista'. Chomskiti, trotzkisti e anarchici sono invenzioni! Gli autentici leader della comunità contrari alla globalizzazione di tutte le etnie devono unirsi contro gli oligarchi. Devono ricordare costantemente a Trump la necessità di trasformare il Partito Repubblicano in un partito operaio. Le peggiori cospirazioni contro il lavoro onesto sono in crisi per via del colpo, dalla truffa del riscaldamento globale, al reazionario e razzista LGBT e alle guerre infinite in nome dei "diritti umani". La mia previsione è che Trump non aderirà volentieri a qualsiasi promessa, ma comunque uno spazio è stato aperto all'emancipazione di classe; una parte del proletariato ha colpito l'élite imperialista liberale, ciò di cui essere felici. Ma si osservi a come gli oligarchi alla Soros risponderanno. Ci saranno 'rivolte razziali' e grandi tumulti. Lo 'Stato islamico' sostenuto da Arabia Saudita ed Israele colpirà. Vi saranno reazionari violenti attivi nel campo di Trump, anche troppi! Un attacco dei sorosiani negli scontri razziali e del terrorismo porteranno acqua al loro mulino reazionario. Perciò il trumpismo deve diventare un trampolino di lancio verso un fronte popolare contro il capitalismo monopolistico. Ma non dobbiamo trascurare il fatto che Trump rappresenta sempre gli interessi della classe dirigente e ha un notevole sostegno da fazioni dell'oligarchia, come Rupert Murdoch e Sheldon Adelson. Ma la vittoria di Trump, nonostante tali problemi, è una buona notizia. C'è stato un applauso alla Duma di Stato russa dopo l'elezione di Trump. Questo è un evento senza precedenti nelle relazioni internazionali, permettendo un passo importante verso la distensione tra potenze imperiali e la pace in Siria. Vi è ragione di nutrire una cauta speranza per il prossimo anno, senza perdere di vista il fatto che solo i movimenti popolari porteranno un vero cambiamento nel mondo. Le condizioni attuali sono migliori di quelle di ieri per la nascita di questi movimenti.
==============

30 ottobre 2016. Papa: purga senza precedenti al Culto Divino. Un siluro per il Card. Sarah e per altri…
sarah. (di Marco Tosatti su www.marcotosatti.com) Una vera e propria purga, alla Congregazione del Culto Divino, e un siluro al Prefetto della Congregazione, il cardinale Robert Sarah (nella foto). Che oltre a essere critico, come molti cardinali africani, delle interpretazioni liberal dell’Amoris Laetitia in tema di eucarestia a divorziati risposati, qualche mese fa si è anche permesso di suggerire che la messa sia rivolta a Oriente: “E’ molto importante che torniamo, appena possibile a un orientamento comune, di preti e fedeli rivolti insieme nella stessa direzione, a oriente, o almeno verso l’abside, verso il Signore che viene”. E ha aggiunto: “Vi chiedo di applicare questa pratica ovunque sia possibile” aveva detto, come potete leggere QUI.
Ora, questo tema – messa rivolta al popolo o a Dio – è un tema esplosivo dai tempi del post Concilio. Legato alle battaglie liturgiche che come le faide di una volta non finiscono mai. E passano di padre in figlio (ecclesiastico, si fa per dire). A partire dall’arcivescovo Annibale Bugnini, autore della riforma della messa, troppo spinta secondo il suo committente, Paolo VI, che lo mandò come nunzio in Iran, certo non come promozione.
Papa Benedetto, molto sensibile alla liturgia, e a come si prega, ha corretto quella che sembrava essere una tendenza dominante “politically correct” ridando dignità a forme di celebrazione della messa che hanno nutrito la fede e la pietà dei cristiani per diverse centinaia di anni.
Subito dopo le sue dichiarazioni, il card. Sarah era stato corretto dall’arcivescovo Vincent Nichols, delfino e protetto del card. Murphy O’Connor, uno dei consiglieri discreti del governo ombra del Pontefice. Nichols scrisse ai preti intimando di celebrare verso il popolo.
Non era chiaro se il Pontefice, come dichiarava il card. Sarah, avesse dato la sua approvazione all’invito a celebrare ad orientem; oppure no. Un altro dei tanti momenti di ambiguità di questo governo. Ma la purga decisa ieri lascia pochi dubbi.
In pratica, sono stati cancellati tutti i membri esistenti della Congregazione per il Culto divino, cioè i partecipanti all’assemblea dell’ente, e sostituiti con altri. Scompaiono George Pell e Malcom Ranjith, Angelo Bagnasco e Marc Ouellet (Prefetto dei vescovi), oltre all’arcivescovo di Milano Angelo Scola e al card. Raymond Leo Burke, già prefetto della Segnatura Apostolica, una delle prime vittime decapitate senza motivo apparente dal nuovo Pontefice poco dopo l’elezione.
Fra i nuovi scelti ci sono il segretario di Stato, Parolin, il Prefetto della Congregazione del Clero, card. Stella, che non pochi in Vaticano considerano come la vera eminenza grigia dietro il Pontefice, e il card. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio per la cultura, che è stato immortalato mentre partecipa a una danza per la “Pacha Mama”, a San Marco Sierras, in Argentina.
E poi ci sono nomine che hanno il chiaro sapore di una revanche nei confronti di Benedetto XVI. C’è l’arcivescovo di Wellington, Dew, che si è fatto notare al Sinodo sulla famiglia per al sua richiesta di modificare la posizione della Chiesa che definisce gli atti omosessuali come “intrinsecamente disordinati”. Ma soprattutto c’è l’arcivescovo Piero Marini, braccio destro di Annibale Bugnini, che era stato sostituito da mons. Guido Marini come capo dell’Ufficio Cerimonie di papa Ratzinger. E inoltre: l’arcivescovo Domenico Sorrentino, per due anni Segretario della Congregazione per il Culto Divino. All’epoca si parlò della sua rimozione e della sua nomina ad Assisi per contrasti con le visione liturgica di Benedetto XVI.
Con questa purga straordinaria (una rimozione e sostituzione di questa portata sono un’eccezione assoluta nella prassi del governo romano) il cardinale Sarah sembra molto solo, e non appaiono voci che possano essere liturgicamente discordanti rispetto al politically correct liturgico dominante. Dopo aver riso dei liturgisti con il primate Welby, il Pontefice ha deciso di farne piangere qualcuno. (di Marco Tosatti su www.marcotosatti.com)







La Teoria
- Cosa afferma la teoria del gender ?
- Quali sono le origini della teoria del gender ?
- Chi promuove la teoria del gender ?
- Perché viene utilizzato il termine “gender/genere” ?
- Gender: che cosa si intende per natura ?
- Gender: “paradigma etico” o rivoluzione contro la famiglia ?
- Gender: un’ideologia contro natura ?
- Gender: perché è un’ideologia intollerante e totalitaria ?












Corrispondenza romana n. 1464 del 09 novembre 2016


Il “cappotto” di Trump all’establishment globale


(di Lupo Glori) Con almeno 289 grandi elettori, ben 19 oltre la soglia minima, Donald Trump è il 45esimo presidente degli Stati Uniti d’America. Il candidato repubblicano si è aggiudicato, oltre le aspettative, l’attesissima sfida presidenziale contro la rivale democratica Hillary Clinton, fermatasi a quota 228. Il tycoon ha conquistato la Casa Bianca vincendo in quasi tutti i cosiddetti ‘swing states’, tra cui Florida, Ohio, Virginia, Iowa e Nevad…[ leggi tutto ]



Dio può castigare… altrimenti sarebbe davvero cattivo


(di Corrado Gnerre) Già ne parlammo tempo fa, ma in questi giorni dobbiamo tornare a parlarne. Si tratta di una questione teologica non di poco conto, ovvero se cristianamente si può dire che Dio possa castigare. Rammarica la necessità di parlarne quando la Dottrina è fin troppo chiara, ma – si sa – in questi tempi di crisi anche ciò che è ovvio deve essere gridato dai tetti. (altro…) Dio può castigare… altrimenti sarebbe davvero cattivo was …[ leggi tutto ]



Castighi e benedizioni divine


(di Cristina Siccardi) Spesso, sia Antico che Nuovo Testamento, riportano episodi di castighi divini. Adamo ed Eva non sono stati forse castigati e con loro l’umanità intera dopo il peccato originale? Sodoma e Gomorra non vennero forse punite? Il Tempio ebraico di Gerusalemme non venne abbattuto nel 70 d.C. come aveva preannunciato il Salvatore? «Verranno giorni in cui, di tutto quello che ammirate, non resterà pietra su pietra che non venga distrutta» (Lc 21,…[ leggi tutto ]



Si richiama alla Bibbia: pesanti sanzioni ad una deputata francese


(di Mauro Faverzani) Incredibile! L’on. Christine Boutin, presidentessa del Partito Cristiano Democratico, già deputata dell’Assemblea Nazionale in Francia ed ex-ministro per l’Abitazione col governo Fillon I, è stata condannata ad una sanzione di 5 mila euro semplicemente per aver definito le relazioni omosessuali ricorrendo alle parole della Sacra Scrittura. Non solo: dovrà anche indennizzare con altri 2 mila euro le associazioni Mousse e Il Rifugio, entr…[ leggi tutto ]



Una conferenza della GLDI: «Lucifero portatore di luce…» (2014)


(di P. Paolo M. Siano) Dal sito internet della Gran Loggia d’Italia – Piazza del Gesù – Palazzo Vitelleschi (GLDI), http://www.granloggia.it/, è possibile collegarsi al video (durata 01:07:38, “postato” il 16 maggio 2015, http://www.youtube.com/embed/NHGas17jKPs?width=640&height=480&iframe=true) della conferenza Lucifero portatore di luce. Un’indagine oltre le visioni dantesche, tenuta a Torino il 12 maggio 2014 (Salone Internazionale del Libro…[ leggi tutto ]







Notizie brevi

06/11/2016
Discriminazione religiosa e strane amicizie per lo staff Clinton

05/11/2016
Cei e marcia radicale: un abbraccio che viene da lontano

02/11/2016
Germania: commessi in 6 mesi dai ‘profughi’ 142.500 crimini

02/11/2016
Ungheria, aborto: il semestre conferma il trimestre, -4%



Notizie dalla rete

02/11/2016
In Vaticano ci mancava Vandana Shiva. Eccola qua

30/10/2016
AIDS: scagionato il “paziente zero” ma non l’omosessualità

30/10/2016
Papa: purga senza precedenti al Culto Divino. Un siluro per il Card. Sarah e per altri…

26/10/2016
Vescovo di Anversa denunciato alla Congregazione per il Clero

23/10/2016
La Francia ipergiacobina ha ancora paura del Presepe

21/10/2016
Un Bacio Experience: tutti al cinema a scuola di “gender”

18/10/2016
In Salento è boom di sifilide e Aids. Tra le cause il dilagare dei rapporti omosessuali.

15/10/2016
Il bollettino dell’arcidiocesi di Vienna sdogana la “famiglia” omosessuale



Visita il nostro sito web: www.corrispondenzaromana.it

Scrivi a: info@corrispondenzaromana.it

Agenzia settimanale d'informazione Corrispondenza romana




Non sei interessato? Disiscriviti qui. - Non vedi bene questa mail? Guardala nel browser.



























In Svezia è boom di adolescenti "se...





















Vescovo di Anversa denunciato alla...





















Grande Fratello Vip: il pugile Clem...





















Attacco hacker a George Soros: ecco...





















Omosessuali violentano minorenne a...





















Le ambigue dichiarazioni di Papa Fr...





















Canale 5 e i film pro-trans in prim...





















Il mondo omosessuale contro Manugue...


Scozia: albergo di lusso punito per “omofobia”
Il caso Radio Maria? Un’operazione della lobby gay
L’omosessualità è davvero naturale ?
Cresce la bisessualità tra i giovani inglesi (FOTO)
Donald Trump e i deliri LGBT
Spagna, è ormai gendercrazia: studenti delatori e liste di proscrizione se il prof non applica la legge
Attacco hacker a George Soros: ecco tutti i documenti !
Gay.it e l’odio verso Madre Teresa di Calcutta
Canada e bestialità: gli atti sessuali tra uomini e animali sono leciti purché…
Airbnb impone il diktat relativista alla sua community






Notizie dalla Rete


Il caso Radio Maria? Un’operazione della lobby gay


Spagna, è ormai gendercrazia: studenti delatori e liste di proscrizione se il prof non applica la legge


Educazione gay di massa. Lo vuole l’Unesco


Gender nelle scuole, anche grazie all’UNESCO


Gender, lobby gay alla conquista delle procure Corso sull’omofobia, che però non è ancora reato


«Gay non si nasce», bufera su scienziati onesti


La statua di Ratzinger nella diocesi anti gender


Gender al liceo e all’università (sempre a Verona…)


Papa Francesco e i transessuali. Le obiezioni di Spaemann jr


Tutte le bugie sull’omosessualità







Ragazza di 13 anni inventa dispositivo in grado di produrre energia elettrica da sole, vento e pioggia al costo di cinque dollari – il VIDEO


25 ottobre 2016














1127

CONDIVIDI


FacebookTwitter











Il futuro appare luminoso grazie alla prossima generazione di scienziati. Maanasa Mendu, una ragazza di 13 anni dell’Ohio , ha recentemente vinto il Discovery Education 3M young scientist challenge per la creazione di un dispositivo in grado di raccogliere energia. Tramite un design innovativo, chiamatoHARVEST, Mendu è riuscita a convertire la luce solare, il vento e la pioggia in energie rinnovabili. Mendu è stata nominata “scienziata top d’America” e ha vinto un premio di 25.000 dollari.

Ispirata da un viaggio in India , dove ha visto molte persone senza elettricità o acqua pulita, Mendu ha deciso di progettare un dispositivo economico in grado di generare energia pulita. In primo luogo si avvicinò con un dispositivo eolico piezoelettrico che le ha già assicurato un posto come finalista nell’edizione di quest’anno dello Young Scientist Challenge. Poi ha partecipato a un programma di tutoraggio durante l’estate, che le ha permesso di essere una dei nove finalisti.




La raccolta espande il design originale per includere l’energia solare. Il suo dispositivo utilizza “foglie solari” ispirate dalle piante per raccogliere energia da vibrazione. HARVEST funziona tramite celle solari e materiale piezoelettrico, o materiale che genera correnti elettriche se esposti a vibrazioni, in modo che quando si tratta di pioggia, vento o sole, il dispositivo è in grado di raccogliere l’energia. HARVEST risulta molto conveniente: costa solo circa 5 dollari. VIDEO:

L’obiettivo di Mendu è quello di concretizzare la distribuzione commerciale. La sfida del concorso che ha premiato Maanasa è stata inaugurata nel 2008; Da allora, numerosi sono stati i premiati under 30. Altri 2016 finalisti hanno lavorato su progetti come la raccolta di energia da batteri metabolici o la creazione dibioplastiche e biodiesel da olio di semi di zucca.

Bill Goodwyn, CEO Discovery Education 3M , ha detto in un comunicato: “Ogni anno, il Discovery Education 3M giovani scienziati si sfidano ricordandoci l’ingegno e l’ispirazione che si ottiene quando si potenziare il nostro più giovane generazione di applicare la scienza, il pensiero critico e la creatività per risolvere i problemi del mondo reale. Discovery Education 3M è onorato di stare al fianco di 3M nel congratularsi con Maanasa e con il resto dei finalisti che quest’anno sulle loro imponenti innovazioni prefigurano un futuro luminoso per la nostra nazione “.




Terremoto 2016, parla Putin sull’arma “Pamir 3”. Guardate e diffondete prima che lo CENSURINO! - 30/10/2016
I terremoti si possono provocare, Nikola Tesla ci spiega come - 04/11/2016
GENITORI – Fate attenzione all’OKI – La nuova moda tra ragazzini e adolescenti: sniffare OKI, e fa malissimo. - 28/10/2016
LA TERRIBILE CRONISTORIA DELL’OMICIDIO DI GHEDDAFI - 13/10/2016
Ecco cosa si nasconde dietro il referendum 2016. Prima che lo CENSURINO, diffondetelo ovunque! - 03/11/2016
LA TERZA GUERRA MONDIALE E’ ALLE PORTE. FATE GIRARE QUESTO VIDEO! - 16/10/2016
Lo stermina zanzare ecologico fai da te: funziona nel raggio di 20 metri - 18/06/2015
30 anni fa “La notte di Sigonella” – Su Bettino Craxi si può dire di tutto, ma nella nostra Storia è stato l’unico politico che ha avuto le palle di farsi rispettare dagli Stati Uniti! …E questa è stata anche la sua fine? - 10/10/2016
POKEMON GO!: LA TERRIBILE VERITA’! - 28/07/2016
Terza guerra mondiale: siamo all’atto finale e nessuno ne parla - 15/02/2014
LA DENUNCIA DELLA GABANELLI FA TREMARE MEZZO MONDO:”ECCO CHI COMANDA VERAMENTE” - 09/03/2016
Sparge sale intorno alla casa. Il motivo? Dopo averlo scoperto, lo farai anche tu! - 12/09/2016
LA NOVITÀ? LA NUOVA EQUITALIA TI ENTRA NEL CONTO CORRENTE - 26/10/2016
Top #5 ● ESPERIMENTI TERRIBILI [SilverBrain] - 28/10/2016
BUFERA A RAI TRE, PER ERRORE INVITANO ALLA TRASMISSIONE QUALCUNO CHE RACCONTA LA VERITÀ SULLE TASSE, SENTITE COSA DICE! - 22/06/2016
SIRACUSA SHOCK! La citta’ invasa da una schiuma misteriosa!!! - 30/10/2016
Aerei che fanno piovere improvvisamente: il VIDEO diffuso dalla CNN – tecnica in uso da decenni - 17/06/2016
IL SISTEMA HA LE ORE CONTATE, TRA UN PO’ USERANNO L’ESERCITO CONTRO DI NOI - 19/10/2016
“È lei il signor …?” Basta rispondere “sì” per cadere nel tranello della truffa - 24/10/2016
Ragazza di 13 anni inventa dispositivo in grado di produrre energia elettrica da sole, vento e pioggia al costo di cinque dollari – il VIDEO - 25/10/2016
MOLLO TUTTO E SCAPPO: VILLE A 38MILA EURO E CENE DI LUSSO A 10 EURO, IL PARADISO È QUI - 10/03/2016
PUTIN avverte il popolo russo: PREPARATEVI AL PEGGIO!!!


Cristiani sotto tiro

Ago 1, 2016
admin




Vogliamo continuare a raccontare con gli Occhi della guerra le drammatiche storie dei cristiani sotto attacco nel mondo. In Africa e nel Medio Oriente, ma anche nelle nostre città e ovunque i cristiani siano un bersaglio. Per farlo abbiamo bisogno del vostro appoggio, del vostro aiuto.




Per continuare ad essere i vostri occhi della guerra e non dimenticare il dramma dei cristiani sotto tiro.




Paga con carta di creditoPaga con bonifico




Se hai problemi ad effettuare il pagamento chiamaci al numero: 028566445 oppure scrivi a donazioni@gliocchidellaguerra.it

Articoli correlati
Cristiani a tu per tu con l’Isis
Trasparenza / Cristiani a tu per tu con l’Isis
L’arcivescovo di Karachi incontra i lettori de “Il Giornale”
Quando anche la burocrazia discrimina