appello: salvate il genere umano


attento:

il mio nuovo indirizzo è

lorenzo.scarola@istruzione.it

lunedì 8 dicembre 2008

APPELLO

Poiché non abbiamo la sovranità monetaria è sicuramente falsa la nostra Costituzione che millanta l'esercizio di quella sovranità che non possiede, infatti alla sua nascita la nostra Costituzione è nata privata della sovranità monetaria e pertanto, la politica è solo un volgare teatrino e un complice crimine della finanza internazionale e della massoneria!
Lo scrivente, FA COSì PAURA che non c'è NESSUNO che ABBIA il CORAGGIO di QUERELARLO!
Compriamo con cambiali (BOT e CCT) la carta colorata delle nostre banconote “ESPROPRIATI”, su cui paghiamo gli interessi (debito pubblico) “INDEBITATI”, ma questo la gente non lo sa!


Questo documento nasce dalle inquietanti conclusioni dello scienziato dott. prof. Giacinto Auriti e ogni cittadino, dopo una facile verifica (http://ilcomandamento.blogspot.com -- http://fedele.altervista.org), della serietà dello scrivente prof. Scarola Lorenzo 3205708054 (ore pomeridiane) - e del fondamento scientifico etico ed economico di queste argomentazioni ha l'imperativo etico ategorico di firmarlo e di impugnarlo a titolo personale, se non vuole trasformarsi in un complice criminale del sistema bancario internazionale e nazionale, ovvero il vero governo Occidentale!

"Poiché la mano che da è superiore alla mano che prende" Questa frase è di Napoleone Bonaparte prima complice e poi silurato da quelle solite famiglie di banchieri.

Dubito sul fatto che ormai qualcuno sia in grado di reagire, ma la posta in gioco non è solo economica, ma il futuro stesso dell'intero genere umano sottomesso in modo occulto e criminoso da 40 famiglie di banchieri ebrei padroni S.p.A. del fondo monetario internazionale al loro maledetto New World Order.

Essi, ebrei marrani, operativi già ai tempi di Dante Alighieri (che li ha
espressamente citati nel V canto dell'Inferno con la stessa cognizione di causa di questo documento), SONO I VERI REGISTI OCCULTI DELLA STORIA, essi hanno finanziato ogni movimento che andasse contro le monarchie cattoliche, poi contro i totalitarismi e ora contro ogni autodeterminazione nazionale attraverso la soporifera manipolazione della Costituzione. Il vero obiettivo è la distruzione non della religione ma dei VALORI LAICI della civiltà cristiana e la distruzione dell'auto-determinazione nazionale.

I libri di storia andrebbero tutti riscritti! Il potere pertanto, viene sempre più decentrato, delocalizzato e frantumato in tante sottocommissioni per rendere le istituzioni a ogni livello solo dei contenitori formali.
Infatti, il terreno ideale della finanza internazionale è rappresentato in modo magnifico dalla democrazia plebiscitaria, ma i popoli sono totalmente esautorati dai poteri massonici e totalmente dipendenti dall'ormai unico Net Work Mondiale, al punto che cospicue forze genuine della società non riescono ad ottenere l'unico scopo di poter discutere adeguatamente di signoraggio bancario sulle TV nazionali.

Ecco la verità, noi non siamo un Paese, noi siamo un sistema bancario!
Gli americani sono venuti a “liberarci” con le stesse motivazioni con cui sono andati a “liberare”
gli iracheni (che prima con Saddam non appartenevano al fondo monetario internazionale), che oggi stanno 1000 volte peggio di ieri! Ma quello che motiva veramente “zio Tom” è il consolidamento del potere della sua finanza internazionale, che non poteva aveva adeguate certezze nel totalitarismo ideologico.

Anche la pseudo democrazia americana(come tutte le democrazie del resto) è nata morta, poiché priva di sovranità monetaria come stà a dimostrare i simboli massonici presenti sul dollaro.
Allora, Per ogni euro spendibile 2,70 euro ci vengono rubati invisibilmente, e questo è un buon investimento per fare la prossima guerra inevitabile all'Iran e alla Cina!
La soluzione a tutto ciò è il fondamento di una democrazia etica, basata sulla metafisica laica e universale della GIUSTIZIA (il male che non vuoi per te ad altri non lo fare) e della VERITà (non mentire), già delineate da Maritain che i filosofi della morte e del relativismo o pensiero debole, essi hanno archiviato ogni energia vitale, foraggiati arrogantemente dalla finanza internazionale che condiziona e manipola ogni aspetto della nostra società attraverso il capitale immenso che ci ruba.

Se mi ammazzano prima che riesca da vivo a far crollare questo sistema finanziario diabolico, come hanno ammazzato tanti, non escluso il Presidente Kennedy che osò stampare dollari in nome del popolo americano (migliaia di programmi su di lui, ma mai viene fuori questa verità) sui miei 40 siti si trova tutto quello che avrei voluto dirvi come anche della creazione di una moneta internazionale l' AURO e una locale il SIMEC, entrambe ovviamente di proprietà del portatore.
Se poi qualcuno ritiene che mi sono sbagliato, io sono pronto a ricredermi, mi può contattare al lorenzo.scarola@istruzione.it, ma chissà perché non mi contatta mai nessuno!?

------------

ALLA LUCE DI QUELLO CHE AFFERMO E CHE CIOè SIAMO SUCCUBI DI UN SISTEMA POLITICO CRIMINALE ECCO CHE LA ATTUALE VICENDA ASSUME UNA DIVERSA "COLORAZIONE".

da:

http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_822548049.html di: massimo.lapenda@ansa.it

Sull'inedito scontro tra Procure si è scatenata la polemica sia sul fronte giudiziario (Anm e Camere Penali) che su quello politico. Il leader di Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, sull'iniziativa del Capo dello Stato ha espresso "riserve circa il modo e il tono usato", mentre da destra e sinistra ci si è detti concordi con l'iniziativa di Napolitano.

---------------

da: direttoreweb@ilgiornale.it,

E lo stesso Csm si trova sotto accusa per aver condannato De Magistris che, secondo le toghe di Salerno, è stato vittima di un «complotto».

La guerra tra le Procure nasce diversi anni fa, quando a Catanzaro De Magistris perde le sue inchieste su oscuri intrecci tra magistrati, politici, finanzieri e imprenditori. Prima il procuratore capo Mariano Lombardi gli revoca la delega per la Poseidone, poi c’è l’avocazione della Why not da parte dell’allora Procurato generale Dolcino Favi. Anche per l’inchiesta Toghe lucane De Magistris sostiene che si è arrivati a un passo dall’avocazione.

Il ministero della Giustizia ha già sottoposto il pm a 3 anni di ispezioni, quando il Pg della Cassazione apre un procedimento disciplinare su di lui. Il Csm processa De Magistris e a gennaio lo condanna, trasferendolo a Napoli. Ma nel frattempo è entrata in campo anche la procura di Salerno, che ha ricevuto denunce sia di De Magistris che contro di lui. Queste ultime vengono archiviate pochi mesi fa e la procura si convince che il magistrato è vittima di un «complotto» anche da parte dei colleghi di Catanzaro. Vuole vederci chiaro sulla revoca dell’inchiesta Poseidone e l’avocazione della Why not, che giudica illegittime e chiede gli atti a Catanzaro. Di fronte alle resistenze, arriva un decreto d’urgenza che dovrà essere convalidato dal gip, con sequestri, perquisizioni e avvisi di garanzia.

Chi avrà ora la competenza sulle scottanti inchieste che furono di De Magistris, se sono indagati sia i colleghi catanzaresi che quelli salernitani? Napoli? Ma lì c’è lui, il pm all’origine di tutto. E allora Roma, Perugia?

------------------------

SCUSATE, MA IO MI SONO STANCATO DI INVIARE FAX, MAIL E RACCOMANDATE, ADESSO PROVATECI VOI.

VI SEMBRA MORALMENTE ONESTO CHE PER I VOSTRI FIGLI MI DEVO SACRIFICARE SOLO IO COME GIà SI SACRIFICò IL GRANDE GIACINTO AURITI CHE A VOSTRO DANNO AVETE LASCIATO CREPARE?

IL "MALE" CHE STATE FACENDO ACCUMULARE FARà CROLLARE REPENTINAMENTE LA DIGA CHE CI SOVRASTA NON RISPARMIANDO NESSUNO!

-----------------------------


procura.agrigento@giustizia.it, procura.cassino@giustizia.it, procura.roma@giustizia.it, procura.bologna@giustizia.it, pg.bologna@giustizia.it, proc.min.bologna@giustizia.it, procura.modena@giustizia.it, procura.napoli@giustizia.it, procura.parma@giustizia.it, marialuisa.facchielli@giustizia.it, posta@ancitoscana.it, posta@anci.lombardia.it, procura.milano@giustizia.it, segrpart.procura.lecce@giustizia.it, procura.lecce@giustizia.it, pg.catania@giustizia.it, procuraivrea@canavese.to.it, procura.ivrea@giustizia.it, info@procura.bz.it, procura.avezzano@giustizia.it, urp.procura.vercelli@giustizia.it, procmin.venezia@giustizia.it, procura.caltagirone@giustizia.it, fabrizia.lucidi@giustizia.it, eugenio.selvaggi@giustizia.it, admin@golfonews.com, procura.catanzaro@giustizia.it, avv.gmacri@tiscali.it, redazione.ap@ilquotidiano.it, procura.frosinone@giustizia.it, carabinieri.procura@giustizia.it, ps.procura.ivrea@giustizia.it, antonio.piscioneri@giustizia.it, nicola.ragno@giustizia.it, gdf.procura.ivrea@giustizia.it, fabrizio.baudino@giustizia.it, floriano.ghisafi@giustizia.it, fabrizio.givri@giustizia.it, francesco.pelosi@giustizia.it, manuela.ragliani@giustizia.it, paola.cordero@giustizia.it, procura.modena@giustizia.it, massimo.lapenda@ansa.it, direttoreweb@ilgiornale.it,

----------------------------------------------------------------------

fax relativi:

0922603883 Procura 0922 527236Agrigento 0922 603626

0922527219 -- 0922 527258 -- 0922 527422 -- 0922 603883 -- 077621457 -- 0639736135 -- 082236286 / 082236341 -- 055.3904031-- 095444460 -- 025457068 -- 0737/630389 -- 0471272534 -- 08634318308 -- 079236827 -- 0415066393 -- 02783535 -- 093353087 -- 05411834615 -- 040635650 -- 0812236219 -- 0715062359 -- 0668308321 -- 02637889988 -- 0961709672 -- 02700442816 -- 0775.292467 -- 072164276 -- 01254264200 -- 01254264201 -- 01254264245 -- 0125649842 -- 01254264202 -- 012545697 -- 0592131568



Ai COLLEGHI WM e WN, agli associati, agli internauti, stiamo tutti lavorando sulla piattaforma enciclopedica
http://deiverbumdei.blogspot.com
jhwhverbum@gmail.com

sabato 29 novembre 2008

Un movimento culturale è la più grande arma

Un movimento culturale è la più grande arma

Caro amico,
io non so dire di no a nessuno e tu continui ad insistere perchè vuoi sapere da me la struttura di gestione e di comando degli ILLUMINATI?
Ma, è proprio importante?
Come possiamo renderci responsabili di tali affermazioni?

Riguardo alla organizzazione e struttura della PIRAMIDE di potere e di controllo che essi, gli " illuminati" hanno effettivamente.
Molti documenti in proposito sono stati fatti pubbliare in internet, proprio da loro a scopo di depistaggio.
Comunque la realtà è detta a scopi di reclutamento:
"insomma, che fai non sali anche tu sul carro del vincitore?"
Verità insieme a boiate di depistaggio!
Tuttavia, giocano come il gatto contro quel topo dei governi democratici.
Ma a noi interessa veramente la loro struttura?
Hanno ormai il controllo di quasi tutto direttamente e di tutto attraverso la paura e l'enorme prezzo che qualcuno dovrebbe pagare se osasse alzare "la coperta".

Ma se l'On. Tremonti molto coraggiosamente li ha citati è non è successo niente?
Da quell'orecchio sono tutti sordi, come sono tutti sordi quando si parla di signoraggio bancario!
TRADITORI, IO VI HO GIà VISTI BRUCIARE COME PAGLIA!

La realtà sta nei numeri e nella ragione:
"Che se ne fanno 40 persone dei 3/4 della potenza finanziaria del mondo?" (CALCOLI PROF. AURITI = ESPROPRIATI+INDEBITATI CON TASSE+RISERVA FRAZIONARIA+ ANATOCISMO+ ECC...)
Tutta quella ricchezza non spendibile seve solo a corrompere e piegare a loro piacimento anche la creazione delle leggi!
A pervertire le ricerche universitarie, ad imporre la teoria dell'evoluzione che continua a rimanere una teoria, ecc... a manipolare i testi di storia, ecc...
... il tradimento, l'inganno, la distorsione storica totale, non hanno uno spazio per essere raccolti e raccontati in questi 500 anni come è stato della Rivoluzione Francese, con l'invenzione degli assegnati ad oggi!

Infatti, essi sono intoccabili ed addirittura invisibili!
I loro rappresentanti, sono per legge intoccabili!
Non c'è nessun tribunale nazionale o internazionale che può inquisire il Governatore della Banca d'Italia!
Negli ultimi 100 anni hanno fatto tutte le leggi che hanno voluto!

E poiché sanno che solo la Costituzione può essere un loro pericolo, ecco che la stanno facendo modificare!
Quella di modificare le Costituzioni nasconde la più grande insidia!

Nessuno sa che Canada, Messico e Stati Uniti, formeranno una sola Nazione e una sola moneta.

Il potere diviene sempre più lontano dalla politica e sempre più accentrato dai tecnici amici delle banche centrali.

Molti dei nostri Presidenti della Repubblica sono stati Governatori della banca d'Italia.
Essi hanno tentacoli dappertutto!
Se un giudice o un politico volesse indagare in quella direzione non avrebbe neanche gli strumenti normativi.

Anche un colpo di Stato non sarebbe efficace perché altre nazioni entrerebbero in guerra contro di noi.
Un movimento culturale è la più grande arma.

La più grande arma è far circolare i messaggi che ho depositato su
http://pensiero-e-azione blogspot.com

Lorenzo Scarola ha scritto:
Io sto a Bari e sono docente di religione.
Vai calmo è prudente con questi argomenti che ti sto mandando!
Chi parla di queste cose, alle spalle deve avere una struttura!
S. Michele potrebbe non bastarti!
tuo in Cristo Lorenzo
Caro amico,
io non so dire di no a nessuno e tu continui ad insistere perchè vuoi sapere da me la struttura di gestione e di comando degli ILLUMINATI?
Ma, è proprio importante?
Come possiamo renderci responsabili di tali affermazioni?

Riguardo alla organizzazione e struttura della PIRAMIDE di potere e di controllo che essi, gli " illuminati" hanno effettivamente.
Molti documenti in proposito sono stati fatti pubbliare in internet, proprio da loro a scopo di depistaggio.
Comunque la realtà è detta a scopi di reclutamento:
"insomma, che fai non sali anche tu sul carro del vincitore?"
Verità insieme a boiate di depistaggio!
Tuttavia, giocano come il gatto contro quel topo dei governi democratici.
Ma a noi interessa veramente la loro struttura?
Hanno ormai il controllo di quasi tutto direttamente e di tutto attraverso la paura e l'enorme prezzo che qualcuno dovrebbe pagare se osasse alzare "la coperta".

Ma se l'On. Tremonti molto coraggiosamente li ha citati è non è successo niente?
Da quell'orecchio sono tutti sordi, come sono tutti sordi quando si parla di signoraggio bancario!
TRADITORI, IO VI HO GIà VISTI BRUCIARE COME PAGLIA!

La realtà sta nei numeri e nella ragione:
"Che se ne fanno 40 persone dei 3/4 della potenza finanziaria del mondo?" (CALCOLI PROF. AURITI = ESPROPRIATI+INDEBITATI CON TASSE+RISERVA FRAZIONARIA+ ANATOCISMO+ ECC...)
Tutta quella ricchezza non spendibile seve solo a corrompere e piegare a loro piacimento anche la creazione delle leggi!
A pervertire le ricerche universitarie, ad imporre la teoria dell'evoluzione che continua a rimanere una teoria, ecc... a manipolare i testi di storia, ecc...
... il tradimento, l'inganno, la distorsione storica totale, non hanno uno spazio per essere raccolti e raccontati in questi 500 anni come è stato della Rivoluzione Francese, con l'invenzione degli assegnati ad oggi!

Infatti, essi sono intoccabili ed addirittura invisibili!
I loro rappresentanti, sono per legge intoccabili!
Non c'è nessun tribunale nazionale o internazionale che può inquisire il Governatore della Banca d'Italia!
Negli ultimi 100 anni hanno fatto tutte le leggi che hanno voluto!

E poiché sanno che solo la Costituzione può essere un loro pericolo, ecco che la stanno facendo modificare!
Quella di modificare le Costituzioni nasconde la più grande insidia!

Nessuno sa che Canada, Messico e Stati Uniti, formeranno una sola Nazione e una sola moneta.

Il potere diviene sempre più lontano dalla politica e sempre più accentrato dai tecnici amici delle banche centrali.

Molti dei nostri Presidenti della Repubblica sono stati Governatori della banca d'Italia.
Essi hanno tentacoli dappertutto!
Se un giudice o un politico volesse indagare in quella direzione non avrebbe neanche gli strumenti normativi.

Anche un colpo di Stato non sarebbe efficace perché altre nazioni entrerebbero in guerra contro di noi.
Un movimento culturale è la più grande arma.

La più grande arma è far circolare i messaggi che ho depositato su
http://pensiero-e-azione blogspot.com


infatti, la nostra l'unità sono la nostra forza e sono la nostra unica polizza sulla vita.

skype "fedele339"
fedele3397@gmail.com
3205708054
poi ti richiamo io sul fitto che ho la flett

Il giorno 22 novembre 2008 19.34, diodato didi <diocal2002@yahoo.it> ha scritto:



--- ciao lorenzo, capisco bene tutto , scritto così ancora meglio. grazie
Diodato
ti telefonerò




--
Tutto è per Lui o è contro di Lui: A e W
http://ilcomandamento.blogspot.com
http://lorenzoscarola.blogspot.com
http://auriti.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

Un movimento culturale è la più grande arma

Caro amico,
io non so dire di no a nessuno e tu continui ad insistere perchè vuoi sapere da me la struttura di gestione e di comando degli ILLUMINATI?
Ma, è proprio importante?
Come possiamo renderci responsabili di tali affermazioni?

Riguardo alla organizzazione e struttura della PIRAMIDE di potere e di controllo che essi, gli " illuminati" hanno effettivamente.
Molti documenti in proposito sono stati fatti pubbliare in internet, proprio da loro a scopo di depistaggio.
Comunque la realtà è detta a scopi di reclutamento:
"insomma, che fai non sali anche tu sul carro del vincitore?"
Verità insieme a boiate di depistaggio!
Tuttavia, giocano come il gatto contro quel topo dei governi democratici.
Ma a noi interessa veramente la loro struttura?
Hanno ormai il controllo di quasi tutto direttamente e di tutto attraverso la paura e l'enorme prezzo che qualcuno dovrebbe pagare se osasse alzare "la coperta".

Ma se l'On. Tremonti molto coraggiosamente li ha citati è non è successo niente?
Da quell'orecchio sono tutti sordi, come sono tutti sordi quando si parla di signoraggio bancario!
TRADITORI, IO VI HO GIà VISTI BRUCIARE COME PAGLIA!

La realtà sta nei numeri e nella ragione:
"Che se ne fanno 40 persone dei 3/4 della potenza finanziaria del mondo?" (CALCOLI PROF. AURITI = ESPROPRIATI+INDEBITATI CON TASSE+RISERVA FRAZIONARIA+ ANATOCISMO+ ECC...)
Tutta quella ricchezza non spendibile seve solo a corrompere e piegare a loro piacimento anche la creazione delle leggi!
A pervertire le ricerche universitarie, ad imporre la teoria dell'evoluzione che continua a rimanere una teoria, ecc... a manipolare i testi di storia, ecc...
... il tradimento, l'inganno, la distorsione storica totale, non hanno uno spazio per essere raccolti e raccontati in questi 500 anni come è stato della Rivoluzione Francese, con l'invenzione degli assegnati ad oggi!

Infatti, essi sono intoccabili ed addirittura invisibili!
I loro rappresentanti, sono per legge intoccabili!
Non c'è nessun tribunale nazionale o internazionale che può inquisire il Governatore della Banca d'Italia!
Negli ultimi 100 anni hanno fatto tutte le leggi che hanno voluto!

E poiché sanno che solo la Costituzione può essere un loro pericolo, ecco che la stanno facendo modificare!
Quella di modificare le Costituzioni nasconde la più grande insidia!

Nessuno sa che Canada, Messico e Stati Uniti, formeranno una sola Nazione e una sola moneta.

Il potere diviene sempre più lontano dalla politica e sempre più accentrato dai tecnici amici delle banche centrali.

Molti dei nostri Presidenti della Repubblica sono stati Governatori della banca d'Italia.
Essi hanno tentacoli dappertutto!
Se un giudice o un politico volesse indagare in quella direzione non avrebbe neanche gli strumenti normativi.

Anche un colpo di Stato non sarebbe efficace perché altre nazioni entrerebbero in guerra contro di noi.
Un movimento culturale è la più grande arma.

La più grande arma è far circolare i messaggi che ho depositato su
http://pensiero-e-azione blogspot.com

Lorenzo Scarola ha scritto:
Io sto a Bari e sono docente di religione.
Vai calmo è prudente con questi argomenti che ti sto mandando!
Chi parla di queste cose, alle spalle deve avere una struttura!
S. Michele potrebbe non bastarti!
tuo in Cristo Lorenzo
Caro amico,
io non so dire di no a nessuno e tu continui ad insistere perchè vuoi sapere da me la struttura di gestione e di comando degli ILLUMINATI?
Ma, è proprio importante?
Come possiamo renderci responsabili di tali affermazioni?

Riguardo alla organizzazione e struttura della PIRAMIDE di potere e di controllo che essi, gli " illuminati" hanno effettivamente.
Molti documenti in proposito sono stati fatti pubbliare in internet, proprio da loro a scopo di depistaggio.
Comunque la realtà è detta a scopi di reclutamento:
"insomma, che fai non sali anche tu sul carro del vincitore?"
Verità insieme a boiate di depistaggio!
Tuttavia, giocano come il gatto contro quel topo dei governi democratici.
Ma a noi interessa veramente la loro struttura?
Hanno ormai il controllo di quasi tutto direttamente e di tutto attraverso la paura e l'enorme prezzo che qualcuno dovrebbe pagare se osasse alzare "la coperta".

Ma se l'On. Tremonti molto coraggiosamente li ha citati è non è successo niente?
Da quell'orecchio sono tutti sordi, come sono tutti sordi quando si parla di signoraggio bancario!
TRADITORI, IO VI HO GIà VISTI BRUCIARE COME PAGLIA!

La realtà sta nei numeri e nella ragione:
"Che se ne fanno 40 persone dei 3/4 della potenza finanziaria del mondo?" (CALCOLI PROF. AURITI = ESPROPRIATI+INDEBITATI CON TASSE+RISERVA FRAZIONARIA+ ANATOCISMO+ ECC...)
Tutta quella ricchezza non spendibile seve solo a corrompere e piegare a loro piacimento anche la creazione delle leggi!
A pervertire le ricerche universitarie, ad imporre la teoria dell'evoluzione che continua a rimanere una teoria, ecc... a manipolare i testi di storia, ecc...
... il tradimento, l'inganno, la distorsione storica totale, non hanno uno spazio per essere raccolti e raccontati in questi 500 anni come è stato della Rivoluzione Francese, con l'invenzione degli assegnati ad oggi!

Infatti, essi sono intoccabili ed addirittura invisibili!
I loro rappresentanti, sono per legge intoccabili!
Non c'è nessun tribunale nazionale o internazionale che può inquisire il Governatore della Banca d'Italia!
Negli ultimi 100 anni hanno fatto tutte le leggi che hanno voluto!

E poiché sanno che solo la Costituzione può essere un loro pericolo, ecco che la stanno facendo modificare!
Quella di modificare le Costituzioni nasconde la più grande insidia!

Nessuno sa che Canada, Messico e Stati Uniti, formeranno una sola Nazione e una sola moneta.

Il potere diviene sempre più lontano dalla politica e sempre più accentrato dai tecnici amici delle banche centrali.

Molti dei nostri Presidenti della Repubblica sono stati Governatori della banca d'Italia.
Essi hanno tentacoli dappertutto!
Se un giudice o un politico volesse indagare in quella direzione non avrebbe neanche gli strumenti normativi.

Anche un colpo di Stato non sarebbe efficace perché altre nazioni entrerebbero in guerra contro di noi.
Un movimento culturale è la più grande arma.

La più grande arma è far circolare i messaggi che ho depositato su
http://pensiero-e-azione blogspot.com


infatti, la nostra l'unità sono la nostra forza e sono la nostra unica polizza sulla vita.

--
Tutto è per Lui o contro di Lui: A e W
Sono andato a Gerusalemme per costruire il Terzo Tempio Ebraico!
http://ilcomandamento.blogspot.com
http://fedele.altervista.org
http://metafisica.altervista.org