666 spa genocidio ONU

Belgian Doctor Refuses to Treat Elderly Jewish Woman
Arutz Sheva 
Thursday, July 31, 2014
Video: 12 Examples of Hamas Firing Rockets from Civilian Areas 
Arutz Sheva Staff 
Thursday, July 31, 2014
Calls Grow to Upgrade Operation Protective Edge to 'War' Status 
Yaakov Levi 
Thursday, July 31, 2014
Watch: IDF Forces Kill Terrorist in Underground Battle 
Ari Soffer 
Thursday, July 31, 2014
Thousands Rally in Rome: 'Israeli Flag is the Pledge of Freedom' 
Giulio Meotti, Rome 
Thursday, July 31, 2014
Calls to Stop Destruction of Community Honoring Murdered Teens
Moshe Cohen 
Thursday, July 31, 2014
As War Rages, Nine Years Since Gush Katif Expulsion to be Marked
Hillel Fendel 
Thursday, July 31, 2014
Holland: Two Arrested for Chanting 'Death to the Jews'
AFP and Arutz Sheva Staff 
Thursday, July 31, 2014
IDF Eliminates Tunnel Terorrists in Israel, Gaza
Yaakov Levi 
Thursday, July 31, 2014
French Government Moves to Ban Militant Jewish Defense League 
Ari Soffer and AFP 
Thursday, July 31, 2014
alleluia (44 alleluia alleluia

alleluia
Abd Allah dell'Arabia Saudita -- TU HAI SPINTO I MUSULMANI SHARIA UMMAH CALIFFATO, A COMBATTERE COME NEMICI, DI TUTTO IL GENERE UMANO! TU HAI TOLTO A ME, L'ONORE DI POTER PROTEGGERE ANCHE LORO.

alleluia
 Pyatnitskaya,25, 115326. Moscow, Russia. 
 E-mail: post_it@ruvr.ru; distribution@ruvr.ru
OGGETTO: SONO STATO BLOCCATO SUL VOSTRO SITO, PERCHé?
IO SONO LORENZO SCAROLA. conosciuto come UNIUS REI, cosa c'è di sbagliato con voi?
perché io non riesco più a pubblicare i miei commenti da due giorni sul vostro sito http://italian.ruvr.ru/?

alleluia
Il Parlamento ucraino respinge le dimissioni del premier Yatsenyuk
La Verchovna Rada (Parlamento ucraino) non ha accettato le dimissioni di Arseny Yatsenyuk da primo ministro. A favore delle dimissioni hanno votato solo 16 deputati, contro 109.
14:56
 In Ucraina esperti russi pronti a raggiungere il luogo dello schianto del Boeing malese
In Ucraina esperti russi pronti a raggiungere il luogo dello schianto del Boeing malese
Il vice capo dell'aviazione civile russa Oleg Storchevoy con un gruppo di consulenti è arrivato a Kiev per partecipare all'inchiesta sul disastro aereo del Boeing malese.
14:25
 Ucraina: la chiesa di Gorlovka diventa rifugio per centinaia di persone
Ucraina: la chiesa di Gorlovka diventa rifugio per centinaia di persone
14:16
 Ban Ki-moon
Ban Ki-moon accusa Israele del bombardamento di una scuola a Gaza
Il segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon ha accusato Israele di aver bombardato una scuola nella Striscia di Gaza e ha chiesto giustizia per i responsabili. Secondo lui, tutte le prove sono contro Tel Aviv.
13:54
 La UE rende noti i nomi dei russi finiti nella lista delle sanzioni
La UE rende noti i nomi dei russi finiti nella lista delle sanzioni
La UE ha inserito altre 8 persone e 3 società russe nella nuova "black list" per la Russia e l'Ucraina.
13:22
 Il governo russo impone i dazi sui prodotti ucraini
Il governo russo impone i dazi sui prodotti ucraini
Il ministero dello Sviluppo Economico ha preparato la bozza del decreto che istituisce dazi sulle importazioni delle merci dall'Ucraina.
12:46
 Edward Snowden
Scade oggi il permesso di soggiorno in Russia di Edward Snowden
Per l'ex agente dei servizi segreti statunitensi Edward Snowden scade oggi l'asilo temporaneo in Russia. Non è ancora chiaro se il permesso di soggiorno in Russia gli verrà prolungato.
12:29
 Foto d'archivio
Corpo di polizia russo lavorerà nell'ONU e nell'OSCE
Il ministero dell'Interno della Russia prevede di creare un proprio corpo per l'ONU e l'OSCE.
12:09
 Parlamento USA: sì ad azione legale contro Obama
Parlamento USA: sì ad azione legale contro Obama
La Camera dei Rappresentanti USA, in cui i repubblicani sono in maggioranza, ha dato il via libera ad un'azione contro il presidente Barack Obama.
11:35
 Foto d'archivio
Paracadutisti serbi si addestreranno presso i loro colleghi russi
Ad agosto 10 paracadutisti serbi seguiranno un corso di formazione di 2 settimane nella Scuola di comando del centro di addestramento superiore dei parà a Ryazan, ha riferito l'ufficio stampa del ministero della Difesa.
11:12
 Foto d'archivio: vertice G7
Il G7 esorta le parti in conflitto in Ucraina ad una tregua immediata
I Paesi del G7 hanno invitato tutte le parti coinvolte nel conflitto in Ucraina ad un cessate il fuoco immediato, sulla base della Dichiarazione di Berlino del 2 luglio, con il fine di mantenere l'integrità territoriale dell'Ucraina. E' affermato in una dichiarazione congiunta del G7.
10:38
 La Russia vieta le forniture di frutta e verdura dalla Polonia 
La Russia vieta le forniture di frutta e verdura dalla Polonia
Dal 1° agosto la Russia vieta l'importazione della maggior parte dei tipi di frutta e verdura dalla Polonia, ha riferito Alexey Alekseenko, portavoce di Rosselkhoznadzor (Servizio Federale per la Veterinaria e Sorveglianza Fitosanitaria).
10:06
 Vitaly Churkin
La Russia sospetta Kiev di tentativi per distruggere le prove sullo schianto del Boeing
La Russia teme che Kiev punti a distruggere le prove del suo coinvolgimento nel disastro aereo nei pressi di Donetsk del Boeing malese, ha dichiarato Vitaly Churkin, rappresentante permanente della Russia alle Nazioni Unite.
09:18
 Frana in India: 10 vittime e circa 170 persone sotto il fango
Frana in India: 10 vittime e circa 170 persone sotto il fango
Almeno 10 persone hanno perso la vita, mentre circa 170 potrebbero essere rimaste intrappolate sotto il fango a causa di una frana avvenuta nell'India centrale.
09:01
 Foto d'archivio: carcere di Guam
USA, una tempesta rinvia l'udienza del processo a Roman Seleznev
L'udienza del processo al russo Roman Seleznev, prevista il 30 luglio nell'isola americana di Guam, è stata rinviata a causa del maltempo.
01:33
 Ban Ki-moon
 
Ban Ki-moon esorta a fermare i combattimenti nella zona dello schianto del Boeing malese
Il segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon ha chiesto un'immediata interruzione delle azioni militari nella zona dello schianto del Boeing malese nella parte orientale dell'Ucraina per consentire agli investigatori un libero e sicuro accesso per poter far luce sul tragico incidente. Si afferma in una dichiarazione rilasciata dal portavoce ufficiale dell'ONU.
00:28
 Gli Stati Uniti invieranno 5mila missili all'Iraq 
Gli Stati Uniti invieranno 5mila missili all'Iraq
Il governo degli Stati Uniti vuole consegnare in Iraq 5mila missili «AGM-114 Hellfire» per un totale di oltre 700 milioni di dollari, riportano i media.
30 luglio 2014, 23:50
 A Gaza 15 palestinesi uccisi nel bombardamento di un mercato
A Gaza 15 palestinesi uccisi nel bombardamento di un mercato
Almeno 15 palestinesi hanno perso la vita, mentre circa 150 sono rimasti feriti in un bombardamento da parte dell'esercito israeliano nella periferia orientale della Striscia di Gaza.
30 luglio 2014, 23:16
 Costruttore navale russo può dire addio al dollaro in risposta alle sanzioni USA
Costruttore navale russo può dire addio al dollaro in risposta alle sanzioni USA
La società russa United Shipbuilding Corporation (acronimo in russo OSK), in risposta alle sanzioni degli Stati Uniti, può rinunciare ai pagamenti in dollari con i clienti stranieri, ha dichiarato il suo presidente Alexey Rakhmanov.
30 luglio 2014, 22:45
 Nei sobborghi di Donetsk si riprende a combattere
Nei sobborghi di Donetsk si riprende a combattere
A Donetsk si sente di nuovo il rumore del fuoco di artiglieria. I separatisti combattono contro la fanteria e i carri armati dell'esercito ucraino. Ha smesso di funzionare l'impianto di filtraggio locale. In città le forniture di acqua sono ridotte, dal momento che il canale Seversky Donets-Donbass lavora in modalità minima. La stazione degli autobus è chiusa.
30 luglio 2014, 22:34
alleluia (103 alleluia

alleluia
IO ODIO OGNI DEMOLIZIONE! E NON C'è DEMOLIZIONE IN UNIUS REI, PER PERSONE ONESTE! è stato profetizzato: " tutte le colline della PAlestina Israele? sono degli ebrei, e tutte le vallate, sono per i palestinesi! UNA TERRA PER DUE POPOLI, UNA SOLA LEGGE, PER CITTà STATO CONFEDERATE! MA QUESTA PROFEZIA NON PUò ESSERE REALIZZATA FINCHé, LA SHARIA NON VERRà CONDANNATA SU TUTTO IL PIANETA, SOLTANTO I DIRITTI UMANI DEL 1948 SARANNO UNA SOLA LEGGE UNIUS REI! [[ "Governo demolisce case di IDF soldati che combattono a Gaza. Case di soldati nei pressi del villaggio di Kfar Samaria Tapuach abbattute anche se hanno servito il loro paese, alcuni in Gaza. Con Moshe Cohen. 2014/07/31, le truppe dell'IDF il Mercoledì distrutto diverse strutture e una casa in pietra su una collina vicino alla città di Samaria centrale di Kfar Tapuach - Allo stesso tempo, come gli abitanti di quelle case stavano servendo in IDF, con almeno un combattimenti a Gaza. L'organizzazione per i diritti civili Honenu chiamato le demolizioni "una triste farsa" che "danneggia l'unità di israeliani in questo momento critico". La collina in questione è su terra statale e non di proprietà di arabi, ma è considerato un "avamposto non autorizzato" dal governo. Honenu ha presentato diverse ingiunzioni in passato per salvare le case, ma il Mercoledì mattina, come la lotta infuriava a Gaza, trattori dell'esercito salì la collina e demolito diverse strutture in legno, così come una casa di pietra che era nelle fasi finali di costruzione . Gli edifici sono stati costruiti da diversi soldati dell'IDF attuali e precedenti, i residenti di Kfar Tapuach che hanno dovuto lottare contro l'istituzione IDF per il privilegio di servire nell'esercito. Il Shabak (Israel Security Service) aveva raccomandato contro di loro stesura a causa delle loro opinioni politiche, ma i giovani sono stati finalmente autorizzati a servire, con l'aiuto di Honenu. Attualmente, uno del gruppo sta scontando a Jenin, un altro in Hebron, e un terzo sta volando missioni per le forze aeree israeliane. Almeno uno è a terra a Gaza, e non è stato ancora informato che la sua casa è stata distrutta. Il gruppo aveva progettato di costruire una nuova comunità, chiamata Mizpe Nachshon, che garantire la sicurezza per le altre comunità ebraiche della regione. Uno dei soldati, dopo aver saputo delle demolizioni, ha scritto sulla sua pagina Facebook "grazie a te, nostro caro governo, per aver distrutto la mia casa mentre io sto lottando per difenderla." Ha aggiunto che nonostante i danni alle strutture, il gruppo destinata a proseguire con il progetto. Le truppe dell'IDF sono stati accompagnati dalla polizia, che ha eliminato la zona di manifestanti che erano venuti per protestare contro le azioni. Almeno un giovane è stato arrestato. Testimoni hanno detto che la polizia ha colpito e ferito diversi manifestanti, che hanno richiesto cure mediche. 
In una dichiarazione, Honenu ha detto che "E 'triste che in un periodo in cui gli israeliani sono unificate nel sostenere l'IDF contro il terrorismo da Gaza e da altre parti del paese, l'esercito e la polizia avrebbe utilizzato risorse preziose per agire contro i residenti. L'assurdità è ancora maggiore quando le case di essere distrutte appartengono a soldati che stanno combattendo i nemici di Israele. Questo non è il trattamento che si meritano ", ha detto il gruppo
Government Demolishes Homes of IDF Soldiers Fighting in Gaza. Homes belonging to soldiers near the Samarian village of Kfar Tapuach torn down even as they served their country, some in Gaza. By Moshe Cohen. 7/31/2014, IDF troops on Wednesday destroyed several structures and a stone house on a hilltop next to the central Samaria town of Kfar Tapuach – at the same time as the residents of those homes were serving in the IDF, with at least one fighting in Gaza. The Honenu civil rights organization called the demolitions "a sad travesty" that "damages the unity of Israelis at this critical time."
The hilltop in question is on state land and not owned by Arabs, but is considered an "unauthorized outpost" by the government. Honenu has filed several injunctions in the past to save the houses, but on Wednesday morning, as fighting raged in Gaza, army tractors climbed up the hill and demolished several wooden structures, as well as a stone house that was in the final stages of construction. The buildings were constructed by several current and former IDF soldiers, residents of Kfar Tapuach who had to fight the IDF establishment for the privilege of serving in the army. The Shabak (Israel Security Service) had recommended against drafting them because of their political views, but the youths were finally allowed to serve, with help from Honenu.
Currently, one of the group is serving in Jenin, another in Hevron, and a third is flying missions for the Israeli Air Force. At least one is on the ground in Gaza, and has not yet been informed that his home has been destroyed.
The group had planned to build a new community, called Mitzpeh Nachshon, which would provide security for other Jewish communities in the region. One of the soldiers, upon hearing of the demolitions, wrote on his Facebook page "thanks to you, our dear government, for destroying my house while I am fighting to defend it." He added that despite the damage to the structures, the group intended to continue with the project.
IDF troops were accompanied by police, who cleared the area of protestors who had come to protest the actions. At least one youth was arrested. Witnesses said that police hit and injured several protesters, who required medical attention.
In a statement, Honenu said that "It is sad that during a period when Israelis are unified in backing the IDF against terrorism from Gaza and other parts of the country, the army and police would use precious resources to act against residents. The absurdity is even greater when the houses being destroyed belong to soldiers who are fighting Israel's enemies. This is not the treatment they deserve," the group said
alleluia (65 alleluia

alleluia
Parlamento USA: sì ad azione legale contro Obama. La Camera dei Rappresentanti USA, in cui i repubblicani sono in maggioranza, ha dato il via libera ad un'azione contro il presidente Barack Obama. E' accusato di abuso di potere nella riforma del sistema sanitario. L'istanza deve essere inviata ad un giudice federale, che deciderà se la richiesta avrà validità giuridica. Lo stesso Obama definisce questa iniziativa come un'acrobazia politica ed ha esortato i repubblicani a "non andare fuori di testa".
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_31/Parlamento-USA-si-ad-azione-legale-contro-Obama-5004/

alleluia
30 luglio 2014, Aumentano i rifugiati ucraini, superato il milione. Il numero di rifugiati ucraini ha superato i 200 mila. Questi sono solo i dati ufficiali rilasciati dalle Nazioni Unite. Le cifre a Mosca sono di gran lunga superiori. Il confine russo viene attraversato tutti i giorni da 500 a 2000 abitanti del sud-est dell'Ucraina, in fuga da spari e bombardamenti. Le autorità russe li aiutano a stabilirsi in un nuovo domicilio ed a trovare lavoro. Il Presidente russo ha ordinato di risolvere i problemi fondamentali dei rifugiati ucraini il più presto possibile. I centri di accoglienza temporanei per rifugiati, che si trovano vicino al confine tra Russia e Ucraina, proliferano. Secondo dati recenti, vi hanno trovato rifugio circa 35 mila abitanti del sud-est ucraino. La maggior parte dei profughi sono ancora in Crimea e nella Regione di Rostov. Ogni giorno centinaia di persone a bordo di aerei del Ministero della Protezione Civile e di convogli vengono portati in altre regioni russe, soprattutto al Centro, nel Caucaso del nord, a Sud e nella regione del Volga. La Russia sta agendo in piena conformità con le convenzioni internazionali sui rifugiati. Sebbene formalmente, in accordo con la stessa Convenzione, in alcuni casi potrebbe anche negare l'asilo. Tuttavia, ancora non vi sono episodi del genere, e difficilmente ci saranno in futuro, spiega Vladislav Orshev, esperto di Diritto Internazionale: La Russia in questo caso, è del tutto coerente. La Russia non ha mai rifiutato di aiutare le persone che credono di essere in pericolo. E ancor più quando tali conflitti, come quello in Ucraina, creano problemi. Le condizioni nei campi profughi sono tali che la procedura sarà ritardata. Nei centri di accoglienza temporanea, si provvede alle necessità di base delle persone, e si decidono le questioni principali. Aerei, autobus e treni hanno già trasportato dalla regione di Rostov e dalla Crimea, verso altre regioni, 17.000 persone. Nel sud della Russia, nella regione di Krasnodar, hanno trovato riparo più di 20 mila profughi ucraini, di cui un terzo sono bambini. La maggior parte di loro è stata ospitata presso amici e parenti. C'è chi ha voluto andare lontano, in Siberia e nell'Estremo Oriente. Ad esempio, nella regione di Tyumen vi sono più di 2500 profughi provenienti da Donetsk e Lugansk. In tutte le regioni, si sono rapidamente redatti i documenti necessari per aiutarli a trovare un lavoro. Più di duemila giovani hanno chiesto di studiare nelle università russe, molti si sono iscritti negli istituti di formazione professionale. A lungo l'Occidente non ha voluto riconoscere l'esistenza dei profughi dalle regioni dell'operazione punitiva condotta dalle autorità di Kiev. Ma alla fine, l'ONU ha dovuto pubblicare almeno alcune cifre. Secondo l'organizzazione, circa 100 mila persone hanno lasciato l'Ucraina, definiti come "rifugiati interni" del paese, ossia che si sono spostati dalle loro case in altre regioni ucraine. Tuttavia, le autorità migratorie russe riportano altri dati e altri numeri: secondo Mosca, il numero di ucraini arrivati ​​dall'inizio del conflitto nel Donbass, ha già superato i 730.000. Tuttavia, tale discrepanza di cifre può essere in parte spiegata, ha dichiarato Vladislav Orshev:
Essi sono de facto dei rifugiati. De jure, probabilmente no: devono avere l'apposito documento che conferma il loro status di rifugiati. Poi, da un punto di vista giuridico, si può chiamare una persona rifugiato. Quindi, di fatto queste persone sono davvero rifugiati, essi rientrano nelle norme e nel primo articolo della Convenzione. Ma a causa di alcuni problemi organizzativi non tutti sono in possesso dei documenti pertinenti.
Vladimir Putin ha ordinato a risolvere i problemi di assistenza di base ai rifugiati ucraini il più presto possibile. Secondo il Presidente, il problema sta diventando sempre più grande e richiede attenzione e le giuste risorse.
Secondo i dati del Servizio Federale della Migrazione, circa 30.000 ucraini vogliono ottenere la cittadinanza russa. E centinaia di migliaia intendono rimanere in Russia per molto tempo. Nei centri temporanei di raccolta sono al lavoro decine di volontari. Sono pronti ad accettare gli immigrati provenienti dall'Ucraina 24 ore su 24. Come dicono i volontari, è meglio un piccolo aiuto che una grande compassione. E i datori di lavoro russi sono disposti volentieri ad assumere i rifugiati.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_07_30/Rifugiati-ucraini-quasi-un-milione-8581/
alleluia (45 alleluia

alleluia
HAMAS è aiutato SIA, da Sunniti CHE, da Sciiti, questa è la sharia, ONU OCI FMI NWO, cioè, un solo califfato mondiale, il fatto che, si uccidono tra di loro: SCIITI E SUNNITI? QUESTA è una finzione, un teatro PER I LORO POVERI FANATICI DOGMATICI, MANIACI RELIGIOSI, perché, islamici , COME FARISEI TALMUD, non hanno rispetto, per il valore della vita umana, ecco perché, esiste un solo COMPLOTTO, CONTRO ISRAELE, IN TUTTA LA LEGA ARABA! ISRAELE OGGI RAPPRESENTA, TUTTO IL GENERE UMANO, TUTTO QUELLO CHE è IL MONDO DEGLI UOMINI CONTRO IL MONDO DEI MOSTRI!
Turkish 'aiuto umanitario' a Gaza: cuscinetti a sfera, Cemento Mixers.Is Turchia sostenere la guerra contro Israele? I funzionari della dogana sequestrano gli aiuti 'umanitari', temono cargo sospetti destinati a Hamas.By Ari Soffer. Prima pubblicazione: 2014/07/31, Cuscinetti a sfera sono comunemente usati dai terroristi come schegge di razzi Qassam Pensa magazzino. I funzionari doganali al porto di Ashdod sud di Israele hanno scoperto centinaia di cuscinetti a sfera e betoniere in una spedizione turca di "aiuti umanitari" a Gaza il Mercoledì, sollevando timori il carico avrebbe potuto essere utilizzato da Hamas per sostenere la sua guerra in corso contro Israele, secondo canale due. Mentre entrambe le voci hanno usi civili, entrambi hanno svolto un ruolo centrale la costruzione arsenale razzo di Hamas e la sua vasta rete di "tunnel del terrore" in Israele. I terroristi di Gaza usano regolarmente cuscinetti a sfera per massimizzare la letalità del locale-made, a corto raggio razzi Qassam. A differenza di altri, più potenti razzi a lungo raggio e di tipo militare colpi di mortaio di contrabbando a Gaza da stato-sponsor come l'Iran, razzi Qassam hanno una relativamente piccola testata. Ma mentre l'esplosione si può essere relativamente "piccoli", i razzi sono anche ricco di schegge - tra cui le unghie, rasoi e, più comunemente, cuscinetti a sfera - che sono sparsi in tutto relativamente ampio raggio in caso di urto, mutilare o uccidere chiunque nel vicinanze. La cooptazione di centinaia di tonnellate di forniture di calcestruzzo da parte di Hamas per costruire la propria rete di tunnel sotterranei, utilizzato per memorizzare e armi trasporti, nonché compiere attentati all'interno di Israele, è stato anche ben documentato. 
La tempistica di tali elementi specifici di "aiuti umanitari" è particolarmente sospettoso; Popolazione civile di Gaza sono appena lanciato un appello per rifornimenti di cuscinetti a sfera, e ricostruendo gli obiettivi colpiti dall'aviazione militare israeliana mentre è ancora in funzione oltre i cieli di Gaza sembra un tentativo piuttosto infruttuosa. Il carico sospetto era stato consegnato ai servizi di sicurezza per l'ispezione. Le autorità stanno attualmente bloccando il carico problematico, temendo che potrebbe essere facilmente utilizzato dalle autorità di Hamas a ricostituire diminuzione delle scorte di razzi e ricostruire la rete di "tunnel del terrore", che è stato in gran parte distrutto dalle forze israeliane. Da parte loro, i proprietari del reclamo container sequestrati che i miscelatori non sono stati specificamente pensati per fare il cemento, ma per gli altri, non specificato, utilizza. Hanno aggiunto che i cuscinetti sono stati pensati per l'uso nei miscelatori. La leadership islamista della Turchia è uno dei principali sostenitori di Hamas, insieme con il Qatar, e il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan si è modellata come un campione della "causa palestinese", aumentando la sua retorica già ostile nei confronti di Israele dall'inizio dell'Operazione protezione bordo, confrontando lo Stato ebraico alla Germania nazista. Il governo di Erdogan ha forma quando si tratta di finanziare gruppi islamici armati da parte di Hamas. Combattenti curdi nel nord della Siria hanno a lungo accusato il governo turco di sostenere i ribelli islamici - tra le fazioni di Al Qaeda legati - per combattere contro di loro. Lo scorso dicembre il ministero degli Esteri turco ha ammesso il suo governo aveva dato 47 tonnellate di armi ai ribelli islamici in Siria, anche se ha tentato di farli passare come merce "non-letale". Ironicamente, le armi in questione era stato presentato come "pistole senza fini militari" - pur essendo spediti in un paese in preda a una sanguinosa guerra civile.
Turkish 'Humanitarian Aid' to Gaza: Ball-Bearings, Cement Mixers.Is Turkey supporting war against Israel? Customs officials seize 'humanitarian' aid, fear suspicious cargo destined for Hamas.By Ari Soffer. First Publish: 7/31/2014,Ball-bearings are commonly used by terrorists as shrapnel in Qassam rockets Think stock. Customs officials at southern Israel's Ashdod port discovered hundreds of ball-bearings and cement mixers in a Turkish shipment of "humanitarian aid" to Gaza on Wednesday, raising fears the cargo could have been used by Hamas to support its ongoing war against Israel, according to Channel Two. While both items have civilian uses, both have played a central role building Hamas's rocket arsenal and its vast network of "terror tunnels" into Israel. Terrorists in Gaza regularly use ball-bearings to maximize the lethality of locally-made, short-range Qassam rockets. Unlike other, more powerful long-range rockets and military-grade mortar shells smuggled into Gaza from state-sponsors such as Iran, Qassam rockets have a relatively small warhead. But while the explosion itself may be relatively "small", the rockets are also packed with shrapnel - including nails, razors and, most commonly, ball-bearings - which are scattered throughout a relatively wide radius upon impact, maiming or killing anyone in the vicinity. The co-opting of hundreds of tons of concrete supplies by Hamas to build its underground tunnel network, used to store and transport weapons as well as carry out attacks inside Israel, has also been well-documented.
The timing of those specific items of "humanitarian aid" is particularly suspicious; Gaza's civilian population are hardly appealing for fresh supplies of ball-bearings, and rebuilding targets struck by the Israeli Air Force while it is still operating over Gaza's skies seems a rather unfruitful endeavor. The suspicious cargo had been handed over to security services for inspection. Authorities are currently withholding the problematic cargo, fearing it could be easily used by Hamas authorities to help replenish dwindling rocket supplies and rebuild the network of "terror tunnels" which has largely been destroyed by Israeli forces. For their part, the owners of the seized container claim that the mixers were not specifically meant for making cement, but for other, unspecified, uses. They added that the ball-bearings were meant for use in the mixers. Turkey's Islamist leadership is one of Hamas's main backers, along with Qatar, and Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan has modeled himself as a champion of the "Palestinian cause", upping his already hostile rhetoric towards Israel since the start of Operation Protective Edge, comparing the Jewish state to Nazi Germany. Erdogan's government has form when it comes to funding armed Islamist groups apart from Hamas. Kurdish fighters in northern Syria have long accused the Turkish government of backing Islamist rebels - including Al Qaeda-linked factions - to fight against them. Last December the Turkish foreign ministry admitted its government had given 47 tons of arms to Islamist rebels in Syria, even as it attempted to pass them off as "non-lethal" cargo. Amusingly, the weaponry in question had been filed as "guns without military uses" - despite being shipped into a country gripped by a bloody civil war.
alleluia (81 alleluia
open letter to tutti i Governi del mondo -- ISRAELE VUOLE LE PROVE CHE, I SAUDITI LAVORANO TRA, I SATANISTI DELLA CIA ] [ Figlio del fondatore di Hamas: Israele deve finire Hamas.
OK! CIMITERO CHIAMA CIMITERO, ECCO COSA è IL CORANO ALLAH IL DEMONIO PADRE DELL'ODIO! Si fa beffe iraniano 'Forza Qods' generale, invita a disarmare Hamas. Leader segreta delle élite forza Guardia Rivoluzionaria dice terroristi devono disarmare solo quando Israele 'al cimitero'. Prima pubblicazione: 2014/07/31, Il capo di elite iraniana Quds Force ha ridicolizzato le chiamate per Hamas sia disarmato e ha esortato il movimento islamista palestinese a Gaza a "trasformare la terra e il cielo nell'inferno" per Israele. Il messaggio di maggiore generale Qassem Suleimani a fazioni terroristiche che combattono Israele nella Striscia di Gaza, mentre il lancio di razzi sui civili israeliani è stata pubblicata in ritardo Mercoledì dalle agenzia di stampa ufficiale IRNA dell'Iran. Suleimani "ha sottolineato che affrontare il nemico sionista è una necessità e il movimento di resistenza palestinese si trasformerà la terra e il cielo in un inferno per i sionisti". 
"Il disarmo della resistenza è un sogno che si avvera solo al cimitero" per Israele, ha detto che la cifra maggiore raramente citato. Gli Stati Uniti ei paesi europei hanno chiesto un cessate il fuoco nel conflitto di Gaza devastante e il disarmo dei gruppi terroristici nella striscia costiera, in particolare Hamas, che hanno sparato migliaia di razzi contro i centri abitati israeliani nel corso dell'ultimo decennio. La Forza Quds, un ramo della Guardia Rivoluzionaria iraniana, è altamente segreta e svolge funzioni di sicurezza all'estero ritenuti necessari dal regime di "proteggere la repubblica islamica", tra cui, in alcuni casi, operazioni terroristiche. La Forza Quds è stata collegata a diversi attacchi terroristici e gli attacchi contro diplomatici israeliani e civili all'estero, in particolare in Thailandia, dove due agenti iraniani sono stati incarcerati lo scorso anno per aver complottato attentati dinamitardi tentato. 
Come il suo leader, Suleimani è raramente menzionata o dipinto in media iraniani, ma ha coltivato una reputazione come uno degli operatori di sicurezza più influenti del Medio Oriente. "Le scene dolorose in Palestina ci scoraggiare e riempie il petto con profondo dolore derivante da una rabbia profonda," la sua dichiarazione ha aggiunto. "Il martirio per la Palestina è un sogno di ogni nobile musulmano e libertà asilo." 
L'intervento di Suleimani segue un discorso Martedì da leader supremo Ayatollah iraniano Ali Khamenei, esortando il mondo islamico ad armare gruppi terroristici palestinesi e di branding azioni di Israele a Gaza un "genocidio". 
La scorsa settimana, il presidente del parlamento iraniano Ali Larijani ha detto che il suo paese aveva fornito Hamas con la tecnologia che ha usato per piovere razzi su Israele da Gaza. 
E il Mercoledì, Hamas appello direttamente alla delega principale dell'Iran nella regione, Hezbollah del Libano, per aiutarlo a combattere Israele. 
Essa si presenta come Israele intensifica la sua offensiva contro i terroristi a Gaza, primo fra tutti gli organismi islamista di Hamas e della Jihad islamica, dopo i terroristi rifiutato diverse offerte di cessate il fuoco. Giovedi 'mattina l'esercito israeliano ha chiamato un ulteriore 16.000 riservisti per partecipare all'operazione di protezione Riva, giunto alla sua 24 ° giorno, portando il numero totale di riservisti richiamati dall'inizio dell'operazione a 86.000.
Iranian 'Qods Force' General Scoffs at Calls to Disarm Hamas. Secretive leader of elite Revolutionary Guard force says terrorists should only disarm when Israel 'in the graveyard'. First Publish: 7/31/2014, The chief of Iran's elite Quds Force has ridiculed calls for Hamas to be disarmed and urged the Palestinian Islamist movement in Gaza to "turn the land and skies into hell" for Israel. Major General Qassem Suleimani's message to terrorist factions fighting Israel in the Gaza Strip while firing rockets on Israeli civilians was published late Wednesday by Iran's official IRNA news agency. Suleimani "underlined that confronting the Zionist enemy is a necessity and the Palestinian resistance movement will turn the land and skies into hell for the Zionists."
"Disarmament of resistance is a daydream that will only come true in the graveyard" for Israel, said the rarely-quoted senior figure. The United States and European countries have called for a ceasefire in the devastating Gaza conflict and the disarmament of terrorist groups in the coastal strip, notably Hamas, who have fired thousands of rockets at Israeli population centers over the last decade. The Quds Force, a branch of Iran's Revolutionary Guard, is highly secretive and conducts security functions abroad deemed necessary by the regime to "protect the Islamic republic", including in some cases terrorist operations. The Quds Force has been linked to several terrorist attacks and attempted attacks against Israeli diplomats and civilians abroad, most notably in Thailand, where two Iranian agents were jailed last year for plotting bomb attacks.
As its leader, Suleimani is seldom mentioned or pictured in Iranian media but he has cultivated a reputation as one of the most influential security operatives in the Middle East. "The painful scenes in Palestine dishearten us and fills our chests with deep grief arising from deep anger," his statement added. "Martyrdom for Palestine is a dream of every noble Muslim and freedom-seeker." 
Suleimani's intervention follows a speech Tuesday by Iran's supreme leader Ayatollah Ali Khamenei, urging the Islamic world to arm Palestinian terrorist groups and branding Israel's actions in Gaza a "genocide."
Last week, Iran's parliament speaker Ali Larijani said his country had provided Hamas with the technology it has used to rain down rockets on Israel from Gaza.
And on Wednesday, Hamas appealed directly to Iran's main proxy in the region, Lebanon's Hezbollah, to help it fight Israel.
It comes as Israel steps up its offensive against terrorists in Gaza, chief among them the Islamist Hamas and Islamic Jihad organizations, after terrorists rejected several ceasefire offers. On Thursday morning the IDF called up an additional 16,000 reservists to participate in Operation Protective Edge, now in its 24th day, bringing the total number of reservists called up since the start of the operation to 86,000.
Comprimi

alleluia
Il G7 esorta le parti in conflitto in Ucraina ad una tregua immediata: vertice G7. I Paesi del G7 hanno invitato tutte le parti coinvolte nel conflitto in Ucraina ad un cessate il fuoco immediato, sulla base della Dichiarazione di Berlino del 2 luglio, con il fine di mantenere l'integrità territoriale dell'Ucraina. E' affermato in una dichiarazione congiunta del G7. Il G7 è convinto che ci debba essere una soluzione politica al conflitto in corso, che sta portando sempre più ad un maggior numero di vittime tra i civili.
I Paesi del G7 hanno inoltre esortato Mosca a sforzarsi per un efficace controllo sul confine russo-ucraino, anche attraverso gli osservatori dell'OSCE.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_31/Il-G7-esorta-le-parti-in-conflitto-in-Ucraina-ad-una-tregua-immediata-0453/ task force dell'OSCE chiede azioni rapide per risolvere la crisi ucraina
7 luglio, 10:26
L'OSCE nomina un mediatore nei negoziati tra Russia e Ucraina
9 giugno, 14:37
 Gruppo di contatto per l'Ucraina può condurre oggi videoconferenza con i separatisti 
Gruppo di contatto per l'Ucraina può condurre oggi videoconferenza con i separatisti
15 luglio, 15:17
 Il Parlamento europeo adotta risoluzione sull'Ucraina: sì al dialogo 
Il Parlamento europeo adotta risoluzione sull'Ucraina: sì al dialogo
17 luglio, 17:03
 Mosca dubita della intenzioni dell'Occidente di negoziare una soluzione per la crisi ucraina 
Mosca dubita della intenzioni dell'Occidente di negoziare una soluzione per la crisi ucraina
30 luglio 2014, 16:17
Gruppo di contatto sull'Ucraina discute con i separatisti i problemi della caduta del Boeing
22 luglio, 23:34
 La Russia interviene di nuovo a favore dei negoziati di pace in Ucraina
La Russia interviene di nuovo a favore dei negoziati di pace in Ucraina
30 luglio 2014, 17:23
 La Russia chiede la liberazione degli ispettori dell'OSCE rapiti a Donetsk
La Russia chiede la liberazione degli ispettori dell'OSCE rapiti a Donetsk
27 maggio, 19:43
Paracadutisti serbi si addestreranno presso i loro colleghi russi 11:12
Il G7 esorta le parti in conflitto in Ucraina ad una tregua immediata 10:38
La Russia vieta le forniture di frutta e verdura dalla Polonia 10:06
La Russia sospetta Kiev di tentativi per distruggere le prove sullo schianto del Boeing 9:18
Frana in India: 10 vittime e circa 170 persone sotto il fango 9:01
USA, una tempesta rinvia l'udienza del processo a Roman Seleznev 1:33
Ban Ki-moon esorta a fermare i combattimenti nella zona dello schianto del Boeing malese 0:28
Gli Stati Uniti invieranno 5mila missili all'Iraq 23:50
A Gaza 15 palestinesi uccisi nel bombardamento di un mercato 23:16
Costruttore navale russo può dire addio al dollaro in risposta alle sanzioni USA 22:45
alleluia (43 alleluia

alleluia
La Russia sospetta Kiev di tentativi per distruggere le prove sullo schianto del Boeing
Vitaly Churkin. La Russia teme che Kiev punti a distruggere le prove del suo coinvolgimento nel disastro aereo nei pressi di Donetsk del Boeing malese, ha dichiarato Vitaly Churkin, rappresentante permanente della Russia alle Nazioni Unite.
Ha ricordato che il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko aveva promesso di cessare le operazioni militari nel raggio di 40 chilometri intorno al luogo dell'incidente, tuttavia la promessa non è stata mantenuta e al contrario le autorità ucraine hanno annunciato nuove attività per ripulire la zona dai separatisti e prendere il controllo del territorio.
Secondo il diplomatico, tali azioni si configurano come una violazione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza №2166 e mettono seriamente a rischio un'indagine internazionale obiettiva e imparziale sul disastro aereo.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_31/La-Russia-sospetta-Kiev-di-tentativi-per-distruggere-le-prove-sullo-schianto-del-Boeing-3074/
Gli USA sanno che Mosca non ha violato il trattato sull'eliminazione dei missili"
30 luglio 2014, 15:59
 "Le proposte di Obama non vanno prese sul serio"
"Le proposte di Obama non vanno prese sul serio"
19 giugno 2013, 21:16
 Nella guerra del futuro non ci saranno vincitori
Nella guerra del futuro non ci saranno vincitori
14 dicembre 2013, 19:27
 "La riduzione delle armi strategiche va discussa con tutti"
"La riduzione delle armi strategiche va discussa con tutti"
22 giugno 2013, 18:21
 La Russia risponderà ai sistemi di difesa missilistici USA in Asia
La Russia risponderà ai sistemi di difesa missilistici USA in Asia
8 settembre 2012, 12:58
 Armi di distruzione di massa, la Russia può uscire dal trattato START
Armi di distruzione di massa, la Russia può uscire dal trattato START
1 febbraio, 11:13
 La Russia è il secondo fornitore di armi nel mondo
La Russia è il secondo fornitore di armi nel mondo
11 luglio, 00:16
 Putin deciso, la Russia non tollererà sbilanciamenti nelle armi strategiche
Putin deciso, la Russia non tollererà sbilanciamenti nelle armi strategiche
19 giugno 2013, 19:48
alleluia (33 alleluia
open letter to tutti i Governi del mondo -- ISRAELE VUOLE LE PROVE CHE, I SAUDITI LAVORANO TRA, I SATANISTI DELLA CIA ] [ Figlio del fondatore di Hamas: Israele deve finire Hamas. In un'intervista televisiva, Mosab Hassan Yousef ha detto che l'unico modo per salvare la vita dei civili di Gaza era quello di distruggere Hamas. Prima di pubblicazione: 2014/07/31, In un'intervista su Fox News Channel Mercoledì, Mosab Hassan Yousef, figlio del fondatore di Hamas, lo sceicco Hassan Yousef, ha elogiato Israele per la lotta contro Hamas, dicendo che era l'unico modo per prevenire guerre future e salvare il vite dei civili in Israele e Gaza. Yousef è apparsa su altri canali di informazione nei giorni scorsi, tra cui la CNN (vedi link sotto) discutere la questione. Yousef, 36 anni, è nato a Ramallah ed è stata sollevata nell'ambito del nascente movimento di terrore di Hamas. In un'autobiografia 2010, Yousef ha detto che è stato arrestato all'età di dieci anni per aver lanciato pietre contro i soldati dell'IDF, ed è stato arrestato più volte anche dopo. Dopo essere stato arrestato nel 1996, ha detto che cominciò ad avere dubbi sul terrorismo palestinese e l'Islam in generale. Ha accettato di diventare un informatore israeliano, alla fine la conversione al cristianesimo e trasferirsi in California, dove è stato concesso provvisorio asilo politico negli Stati Uniti. 
Nell'intervista, condotta da Sean Hannity di Fox News Channel, Yousef ha discusso la questione delle attività "umanitarie" di Hamas '. Parlando Domenica, leader della minoranza democratica Nancy Pelosi ha descritto come le era stato detto dai funzionari del Qatar che "dobbiamo conferire con il Qatar, che mi hanno detto più e più volte che Hamas è un'organizzazione umanitaria," anche se c'erano elementi terroristici nel gruppo, nonché, ha aggiunto. Yousef ha detto che non c'era modo Hamas potrebbe essere considerato "umanitaria. Si tratta di una organizzazione terroristica con un volto umanitario ad esso. Fondamentalmente Hamas dirottato la causa palestinese per spingere la loro agenda ideologica politica e religiosa. Anche se Israele dovesse venire domani e di offrire Hamas confini del 1967, Hamas non importa. Non ha limiti alla sua agenda ideologica. Si vuole distruggere Israele e un paese che non è d'accordo con la sua ideologia ", ha detto. 
Per quanto riguarda il Qatar è interessato, che il paese del Golfo è responsabile per i molti morti a Gaza a causa del suo sostegno a Hamas. Il Qatar sono responsabili in parte di ciò che sta accadendo, e così è la Turchia ", ha detto. "Il Qatar ha finanziato Hamas per anni e vive in Turchia, uno dei principali leader di Hamas ', Salah al-Arouri, che hanno dato l'ordine di rapire e massacrare i tre ragazzi israeliani a Hebron. Organizzazione Hamas è semplicemente un'organizzazione terroristica e non si preoccupa della vita dei palestinesi o israeliani ", ha detto. Quando è stato chiesto da Hannity perché stava parlando fuori, Yousef ha detto che ne aveva abbastanza della politica palestinese. "Abbiamo pagato un prezzo alto per il bene di Hamas e della Palestina", ha detto. "Ho assistito alla violenza e la politica sporca dietro crescendo e ho deciso di andare per la mia strada. Ma ora mi sento che ho bisogno di parlare. I bambini di Gaza mi ricordano me stesso 20 anni fa, come stavamo piangendo per le strade, ed i politici ci mandavano a morire. Quando i figli di fermata Gaza muoiono molte persone saranno fuori dal mercato. Questo è il momento di parlare e smascherare i volti di Hamas e le altre che promuovono il terrorismo. «E invece di premere Israele ad accettare un cessate il fuoco, ha detto Yousef, il presidente degli Stati Uniti Barack H Obama dovrebbe" prendere una decisione di leadership dura. E 'vero che i bambini di Gaza stanno soffrendo, ma quanti più guerre esserci se Hamas è permesso di continuare? Israele è al centro del lavoro; cerchiamo di aiutarli a sradicare Hamas. Senza questo non ci saranno più guerre di Gaza e più bambini di Gaza di essere ucciso. Questa non è la prima guerra di Hamas, è la quarta e ci saranno molti di più. 
"Quindi io chiedo al Presidente: Come il potere supremo che ha la responsabilità di vedere questo attraverso. Non si tratta di schierarsi con Israele ", Yousef ha aggiunto. "Ho un sacco di famiglia a Gaza e che provo per loro. Ma Israele sta facendo di loro il più grande favore combattendo contro Hamas ". Ferrara spiega Le ragioni delle citare in giudizio« Battaglie parallele per i Cristiani e per la Sopravvivenza di Israele ». CRIMINAL SHARIA, satanico ONU nazista CIA, demoniaco NATO Bildenberg NAZI 322, satana HA LE CORNA SU re ABD ALLAH SATANICA Arabia Saudita imperialismo ummah al califfato, ALL satana SINAGOGA FMI ROTHSCHILD FED BCE SPA OGM, CULT OWL -
alleluia (56 alleluia

alleluia
Son of Hamas Founder: Israel Needs to Finish Off Hamas. In a TV interview, Mosab Hassan Yousef said that the only way to save the lives of Gazan civilians was to destroy Hamas. First Publish: 7/31/2014, In an interview on Fox News Channel Wednesday, Mosab Hassan Yousef, son of Hamas founder Sheikh Hassan Yousef, praised Israel for fighting against Hamas, saying it was the only way to prevent future wars and save the lives of civilians in both Israel and Gaza. Yousef has appeared on other news channels in recent days, including CNN (see link below) discussing the issue. Yousef, 36, was born in Ramallah and was raised as part of the burgeoning Hamas terror movement. In a 2010 autobiography, Yousef said that he was first arrested at age ten for throwing rocks at IDF soldiers, and was arrested several times afterwards as well. After he was arrested in 1996, he said he began to have doubts about Palestinian terrorism and Islam in general. He agreed to become an Israeli informant, eventually converting to Christianity and moving to California, where he was granted provisional political asylum in the US.
In the interview, conducted by Sean Hannity of the Fox News Channel, Yousef discussed the issue of Hamas' "humanitarian" activities. Speaking Sunday, House Minority leader Nancy Pelosi described how she had been told by Qatari officials that "we have to confer with the Qataris, who have told me over and over again that Hamas is a humanitarian organization," although there were terrorist elements in the group as well, she added. Yousef said that there was no way Hamas could be considered "humanitarian. It is a terrorist organization with a humanitarian face to it. Basically Hamas hijacked the Palestinian cause to push their political and religious ideological agenda. Even if Israel were to come tomorrow and offer Hamas the 1967 boundaries, Hamas wouldn't care. It doesn't have boundaries to its ideological agenda. It wants to destroy Israel and any country that does not agree with its ideology," he said.
As far as Qatar is concerned, that Gulf country is responsible for the many deaths in Gaza because of its support for Hamas. The Qataris are responsible in part for what is going on, and so is Turkey," he said. "Qatar has been funding Hamas for years and in Turkey lives one of Hamas' top leaders, Salah al-Arouri, who gave the command to kidnap and slaughter the three Israeli teens in Hevron. Hamas organization is simply a terrorist organization and it does not care about the lives of Palestinians or Israelis," he said. When asked by Hannity why he was speaking out, Yousef said that he had had enough of Palestinian politics. "We paid a high price for the sake of Hamas and Palestine," he said. "I witnessed the violence and the dirty politics behind it growing up and I decided to go my own way. But now I feel I need to speak up. The children of Gaza remind me of myself 20 years ago, how we were crying in the streets, and the politicians were sending us to die. When the children of Gaza stop dying many people will be out of business. This is the time to speak up and unmask the faces of Hamas and the others promoting terror." And instead of pressing Israel to accept a cease-fire, said Yousef, US President Barack H Obama should "make a hard leadership decision. It's true that the children of Gaza are suffering, but how many more wars will there be if Hamas is allowed to continue? Israel is in the middle of the job; let's help them to uproot Hamas. Without this there will be more Gaza wars and more Gaza children being killed. This is not the first Hamas war, it is the fourth and there will be many more.
"So I am asking the President: As the supreme power he has the responsibility to see this through. It is not about siding with Israel," Yousef added. "I have a lot of family in Gaza and I feel for them. But Israel is doing them the biggest favor by fighting against Hamas." Ferrara spiega le ragioni delle sue «battaglie parallele per i cristiani e per la sopravvivenza di Israele». CRIMINAL SHARIA, satanic ONU nazi CIA, demonic NATO BILDENBERG NAZI 322, SATANA HA LE CORNA SU king ABD ALLAH SATANIC ARABIA SAUDITA imperialismo per califfato ummah, ALL SATANA SYNAGOGUE IMF ROTHSCHILD FED BCE SPA GMOS, CULT OWL -
alleluia (49 alleluia alleluia
Ferrara spiega le ragioni delle sue «battaglie parallele per i cristiani e per la sopravvivenza di Israele». CRIMINAL SHARIA, satanic ONU nazi CIA, demonic NATO BILDENBERG NAZI 322, SATANA HA LE CORNA SU king ABD ALLAH SATANIC ARABIA SAUDITA imperialismo per califfato ummah, ALL SATANA SYNAGOGUE IMF ROTHSCHILD FED BCE SPA GMOS, CULT OWL - Quello che l'Occidente continua a non capire della tragedia dei cristiani perseguitati in Iraq e in tutto il Medio Oriente.-- Luglio 29, 2014 Francesco Amicone. Intervista al direttore del Foglio che ha convocato una veglia per difendere «due componenti fondamentali di tutto ciò che l'islam politico rifiuta» giuliano-ferrara«Una veglia serale, per Israele e per i cristiani perseguitati, dalle nove a mezzanotte, con cento sedie per i più anziani, un diffusore di parole e con cento torce accese». Giuliano Ferrara descrive così a tempi.it l'iniziativa indetta per domani dallo stesso direttore del Foglio davanti alla sede del quotidiano, a Roma. La veglia intende mettere insieme due questioni, spiega Ferrara, «la persecuzione dei cristiani da parte dei vari califfi in Medio Oriente, dei capi tribali nell'Africa sub sahariana e la difesa di Israele, che è costretto a uccidere per non essere ucciso». La veglia «è nella tradizione del Foglio», prosegue Ferrara. «Non è il jihad giudaico-cristiano, naturalmente, che è una definizione che ci è stata attribuita per malevolenza; è semplicemente una testimonianza importante in una città come Roma, da parte di un giornale che sta tra il ghetto e il Vaticano». EBREI E CRISTIANI. L'idea di accostare la persecuzione dei cristiani alla guerra di Israele contro Hamas è già stata criticata come opportunistica. Per Ferrara, tuttavia, ad accomunare questi due drammi (accostamento già compiuto anche da Ernesto Galli Della Loggia in un editoriale apparso ieri sul Corriere della Sera) è l'attualità e il fondamentalismo politico musulmano. «I cristiani orientali sono una testimonianza di universalismo nella fede e quindi sono giudicati apostati naturali dal fondamentalismo musulmano. Gli ebrei, lo stesso», spiega Ferrara. «Israele sta facendo una guerra, con le sue vittime, che sono una disperazione per tutti noi, ma che non possono essere un motivo per dimenticare il dramma di quel paese». Sta facendo una guerra, rincara il direttore del Foglio, a «un'organizzazione politica, Hamas, che usa come scudi i bambini e gli ammalati negli ospedali, incurante dei suoi nemici e delle sue armi, e che può fare qualsiasi altra cosa». Secondo Ferrara «ebrei e cristiani sono due componenti fondamentali del mondo moderno – una particolare, l'altra di ambizione e di tendenza universale – di tutto ciò che l'islam politico rifiuta. Quindi bisogna difenderli».
IL DISIMPEGNO TRAVESTITO. «Non è che si può evitare di guardare la realtà», rimarca Ferrara. «Il mondo ha cercato di ricostruire, sotto la guida di una strategia americana di difficile realizzazione, un ordine che fosse fondato sulla libertà. La prima è la libertà religiosa, poi ce ne sono tante altre». Per l'Elefantino però «questo tentativo è rientrato. Non è stato portato fino alle estreme conseguenze. Era troppo costoso per un'opinione pubblica occidentale abituata a subire piuttosto che agire. Alla fine, con Obama è venuta fuori la realtà: il disimpegno, la riluttanza». Obama, insiste il direttore del Foglio, «siccome non solo è una grande icona ma anche un grande talento della retorica politica e della comunicazione globale, ha travestito il disimpegno e la riluttanza da "offensiva del dialogo"». L'offensiva del dialogo cosa ha prodotto? «La Libia, la Siria, la nascita del Califfato alle porte di Baghdad, l'indebolimento dal punto di vista delle prospettive del nation building in Afghanistan e guai dappertutto nel mondo». Quindi, conclude Ferrara, «ora siamo dentro questi guai e dentro questi guai c'è la cacciata dei cristiani da Mosul e il tentativo di spingere Israele nella fossa. E Israele si batte disperatamente con le unghie e con i denti per non finirci. Sono battaglie parallele per noi».
alleluia (45 alleluia

alleluia
CRIMINAL SHARIA ONU nazi CIA, NATO BILDENBERG NAZI 322, SATANA HA LE CORNA SU king ABD ALLAH SATANIC ARABIA SAUDITA imperialismo per califfato ummah, ALL SATANA SYNAGOGUE IMF ROTHSCHILD CULT OWL --- Quello che l'Occidente continua a non capire della tragedia dei cristiani perseguitati in Iraq e in tutto il Medio Oriente. Luglio 30, 2014 Leone Grotti. La lodevole offerta di asilo ai profughi iracheni da parte della Francia e le parole (ignorate) del patriarca Sako: «Non dovete incoraggiare i cristiani a lasciare la regione, ma aiutarli a restare qui». La Francia è pronta ad aiutare i cristiani iracheni, vittime di «persecuzioni» da parte dei jihadisti, che li hanno cacciati dalle loro case di Mosul. In un comunicato congiunto, i ministri Laurent Fabius e Bernard Cazeneuve hanno scritto: «Veniamo in aiuto degli sfollati che fuggono dalle minacce dello Stato islamico e che si sono rifugiati nel Kurdistan. Noi siamo pronti, se vogliono, a favorire la loro accoglienza sul nostro territorio a titolo d'asilo». cristiani-iraq-occidente-persecuzione-islam-mosul1I BISOGNI DEI CRISTIANI. La proposta del governo francese è lodevole, avanzata con tutte le migliori intenzioni, ma dimostra come l'Occidente non riesca proprio a comprendere le esigenze dei cristiani del Medio Oriente. Dei loro bisogni si è da sempre fatto interprete il patriarca caldeo Louis Raphaël I Sako, che da anni ormai ripete: «L'Occidente non dovrebbe incoraggiare i cristiani a lasciare la regione. I governi e le Chiese occidentali dovrebbero piuttosto aiutarci finanziando progetti che facilitino i cristiani a restare qui. Ho visitato 40 villaggi nel nord dell'Iraq. La gente non ha chissà quali bisogni, se non medicine, asili, sementi e più posti di lavoro».
EDUCAZIONE, NON INVASIONE ARMATA. Davanti a queste richieste l'Occidente ha sempre fatto orecchie da mercante, di fatto ignorandole. E ora che i terroristi hanno invaso parte del paese, i cristiani chiedono aiuto anche e soprattutto perché venga trovata una soluzione alla crisi e sia garantita la stabilità politica del paese. Non però come in passato, con un'invasione armata: «Gli Usa sono già stati qui – ha detto il patriarca a inizio mese – e hanno commesso molti errori. E ora regna il caos, la confusione, l'anarchia. Non si può importare semplicemente il modello democratico occidentale». Quello che si richiede ora all'Occidente è di fare pressione su «Iran, Qatar, Turchia ed Arabia Saudita» perché smettano di finanziare i terroristi. E non fornire armi a una delle fazioni (i ribelli) che combattono in Iraq e Siria, come proposto più volte dal presidente della Repubblica francese François Hollande.
cristiani-iraq-occidente-persecuzione-islam-mosul«CHI SCAPPA PERDE TUTTO». Se dunque la proposta di offrire asilo ai cristiani iracheni in Francia è un segnale di vicinanza e interessamento, non è però quello che desiderano i cristiani: vivere al sicuro non fuori dall'Iraq, ma dentro l'Iraq. Perché, come dichiarato ancora da Sako a tempi.it, «chi scappa perde la sua storia e una volta che si inserisce nella società occidentale smarrisce la lingua, la morale, le tradizioni, la liturgia, tutto: questi cristiani perdono tutto. E poi se qui abbiamo tante difficoltà, il Paradiso non è certo da voi».
CI RIMETTERÀ ANCHE L'OCCIDENTE. E non saranno certo solo i cristiani a rimetterci: «Una storia di cristianesimo che dura da duemila anni in queste terre sarà interrotta – spiega Sako –, finirà e ci rimetterà tutto il Medio Oriente, tutto l'Iraq e anche i musulmani. Loro infatti perderanno la componente della società più aperta, che si occupa della formazione, dell'educazione e aiuta lo sviluppo di un paese riconoscendo dignità alle donne». La prospettiva di un Medio Oriente sempre più radicalizzato e intollerante non fa certo gola all'Occidente, che non può permettersi la scomparsa dei cristiani. Ecco perché deve aiutarli: a restare però, non a fuggire.
alleluia (43 alleluia

alleluia
«I jihadisti dello Stato islamico obbligano gli abitanti di Mosul a offrire loro le ragazze»
CRIMINAL SHARIA ONU nazi CIA, NAZI 322, SATANA HA LE CORNA SU king ABD ALLAH SATANIC ARABIA SAUDITA imperialismo per califfato ummah --- Luglio 29, 2014 Leone Grotti. Matrimoni forzati, esecuzioni sommarie, vietata perfino l'arte. Padre Hanna descrive le regole imposte dal califfato in città: «Ora anche i sunniti si pentono amaramente di avere accolto questi terroristi pur di sbarazzarsi del governo sciita»
arabia-saudita-donne-velo-islamico«Gli abitanti di Mosul che avevano accolto i jihadisti dello Stato islamico all'inizio di giugno ora si mangiano le mani, maledicendo questa nuova situazione». I sunniti della seconda città più importante dell'Iraq ormai rimpiangono il vecchio governo, secondo una lettera scritta a Aide a l'Église en détresse dal domenicano Anis Hanna, che ha raccontato «il dramma che vivono gli abitanti, soprattutto la gente modesta, i moderati, gli intellettuali, gli avvocati, i medici, i letterati, i professori, eccetera». «VIETATI I PANTALONI». «I musulmani se ne vanno regolarmente dalla città – scrive – e raccontano quello che sta succedendo» e le nuove regole imposte ai cittadini dai jihadisti. «Gli uomini e le donne non possono vestirsi all'occidentale. I pantaloni sono vietati. Gli uomini devono vestirsi all'afghana (…), tagliandosi i capelli e lasciandosi crescere la barba. Le donne non possono uscire di casa e devono essere velate dalla testa ai piedi. E se mai una donna volesse uscire, un uomo della sua famiglia deve accompagnarla». siria-isis«L'ARTE È BANDITA». Ogni svago o vizio è proibito: «I negozi che vendono alcol, i parrucchieri, i saloni di bellezza sono stati chiusi. La televisione non può trasmettere programmi culturali o commedie. Niente canali televisivi, niente canzoni o musica, niente teatro, niente artisti, niente poeti. Tutta l'arte è bandita. Uno dei miei amici dell'università, Wathiq, è stato ucciso con altri per aver lavorato in un canale televisivo di Mosul». «MATRIMONI FORZATI». Peggio ancora, «sono stati istituiti i matrimoni forzati. I jihadisti dello Stato islamico obbligano gli abitanti di Mosul a offrire loro le ragazze. I genitori devono obbedire senza proferire verbo: le ragazze non devono assolutamente esprimere la loro opinione». Anche in Siria, come riporta l'Osservatorio siriano per i diritti umani, è stato aperto un ufficio dove le ragazze devono registrarsi così che i terroristi possano recarsi a casa loro e domandare di sposarle. iraq-mosul-isil«SUNNITI SI PENTONO». Ecco perché «gli abitanti sunniti di Mosul che avevano ben accolto questi terroristi pensando che sarebbero stati liberati dal regime sciita di Baghdad ora cominciano a pentirsi amaramente. Loro vedono le azioni insopportabili dei terroristi islamici nella loro città». Lo Stato islamico ha infine «diffuso informazioni secondo le quali il primo giorno della festa di Eid al-Fitr (ieri, ndr), sarà quello in cui comincerà la conquista delle città e dei villaggi cristiani della piana di Mosul. Tra queste ci sono Qaraqosh, Barttillah, Karemlesse, Telkeff, Tellesqif, Batnayia, Alqosh e altre». LA RICHIESTA DI RESTARE. L'arcivescovo dei siro-cattolici Yohanna Petros Moshe, continua padre Hanna, ha però chiesto agli abitanti «di restare nelle città per rimanere uniti nella forza e nella speranza. (…) Ma ha lasciato libertà di scelta a chi vuole partire o emigrare. La situazione è tesissima e nessuno sa che cosa succederà domani o dopodomani». Leggi di Più: Mosul, jihadisti introducono i matrimoni forzati.
alleluia (39 alleluia

alleluia
Francia. Libro islamico in vendita al supermercato incita a uccidere gli "apostati". Ma il ministero: «La Bibbia è uguale» SI, QUESTA è LA CALUNNIA DEI GAY, GENDER, BILDENBERG, ILLUMINATI, FARISEI, ZAPATERO che è PER IL SESSO DEGLI ANIMALI NELLA STALLA! MA, OVVIAMENTE è UNA TOTALE CALUNNIA, PERCHé, IL CORANO TALMUD, soltanto, SONO DI ORIGINE DEMONICA, COME IL SISTEMA MASSONICO è LA SINAGOGA DI SATANA, Luglio 30, 2014 Leone Grotti
Così ha risposto il gabinetto del ministero degli Interni francese a chi chiedeva il ritiro del volume: «Sponsorizzare il jihad non è un delitto» islam-francia-jihad-carrefour. Un libro che promuove l'uccisione degli apostati e la guerra santa contro gli infedeli e la Bibbia? «Sono uguali». È questa la risposta che il ministero degli Interni francese ha dato a quanti chiedevano di impedire la vendita nei supermercati del libro La voie du musulman (La via del musulmano). OPERAZIONE RAMADAN. Da circa un mese in Francia è scoppiata la polemica per la vendita da parte di circa mille grandi supermercati francesi del libro dello sheikh algerino Abu Bakr al-Jazairi, editato dalla casa libanese Albouraq, che ha lanciato «l'Operazione Ramadan», il mese sacro appena concluso, per «dimostrare che i libri islamici possono essere venduti dappertutto».
UCCIDERE GLI APOSTATI. Il libro ha fatto discutere per alcune frasi contenute in esso: «Il jihad ha come scopo quello di comprendere e reprimere i miscredenti, nemici dell'islam e della comunità musulmana»; «I musulmani devono organizzarsi con ogni sorta di mezzo per fabbricare ogni tipo di armi in uso nel mondo»; «I musulmani devono anche perfezionare e migliorarsi nell'arte militare difensiva e offensiva per difendersi e attaccare al momento opportuno perché il verbo di Dio trionfi»; «L'eretico è il musulmano che rinnega la sua religione, diventa ebreo, cristiano o ateo. Gli si concede un totale di tre giorni per tornare all'islam e se rifiuta sarà passibile di pena di morte».
IL PARAGONE DEL MINISTERO. I gruppi Carrefour e Fnac, che vendono il libro, hanno ammesso che si tratta di «temi molto sensibili». L'editore libanese ha specificato che «è esagerato dire che si tratti di un libro jihadista» ma che è «pronto a ritirarlo nel caso il ministero francese avanzi tale richiesta». Contattato in proposito, il gabinetto del ministro Bernard Cazeneuve ha dichiarato: «Non si possono vietare libri scioccanti. Se non si incita all'odio o si fa apologia di terrorismo, non si può vietarli. Sponsorizzare il jihad non è un delitto e non è penalmente rilevante». Poi ha aggiunto: «Se prendiamo la Bibbia, scopriamo che sono uguali. Anche nella Bibbia ci sono passaggi scioccanti ma non per questo la vietiamo». IL PROBLEMA DELL'ISLAM. Quello dei passaggi "violenti" del Corano e della loro (impossibile?) interpretazione è un problema insito nell'islam che l'Occidente – come dimostra la maldestra battuta del burocrate francese – fa molta fatica a gestire. Si potrebbe riassumere con le parole di Camille Eid, scrittore e giornalista libanese, che a tempi.it spiegava perché molti musulmani moderati esitano ad opporsi ai crimini contro l'umanità perpetrati dai jihadisti in Iraq e Siria: «Molti non parlano contro le crocifissioni, le lapidazioni e le amputazioni perché sanno già cosa si sentirebbero rispondere: non avete letto il Corano? Quando i terroristi compiono questi atti prima citano il Corano. E questo è un problema». Un problema che di certo non si risolve paragonando con una superficialità fuori luogo il libro sacro dei musulmani con la Bibbia. Francia, libro incita al jihad. Ministero: «Bibbia è uguale» 
alleluia (42 alleluia

alleluia
CRIMINAL SHARIA ONU KING CIA, NAZI 322, SATANA HA LE CORNA SU ABD ALLAH SATANIC ARABIA SAUDITA --- Beirut Califfato cristiani cristiani perseguitati crocifisso dalia alaqidi dima sadeq iraq islam islamisti libano musulmani nazareni stato islamico sumaria. ARTICOLI CORRELATI:
 islam-francia-jihad-carrefour. Francia. Libro islamico in vendita al supermercato incita a uccidere gli "apostati". Ma il ministero: «La Bibbia è uguale»
Leone Grotti. cristiani-iraq-occidente-persecuzione-islam-mosul
Esteri Quello che l'Occidente continua a non capire della tragedia dei cristiani perseguitati in Iraq e in tutto il Medio Oriente
Leone Grotti donne-iraq 
Esteri «I jihadisti dello Stato islamico obbligano gli abitanti di Mosul a offrire loro le ragazze» Leone Grotti
 giuliano-ferrara. Interni Ferrara spiega le ragioni delle sue «battaglie parallele per i cristiani e per la sopravvivenza di Israele»
Francesco Amicone. Leggi di Più: Iraq, giornalista musulmana indossa la croce per i cristiani
alleluia (12 alleluia

alleluia
CRIMINAL SHARIA ONU KING CIA, NAZI 322, SATANA HA LE CORNA SU ABD ALLAH SATANIC ARABIA SAUDITA --- Iraq, giornalista musulmana va in onda con la croce al collo contro la persecuzione dei cristiani. Luglio 30, 2014 Benedetta Frigerio. L'irachena Dalia AlAqidi lancia «una campagna aperta a tutti». La collega libanese Dima Sadeq annuncia il tg indossando una t-shirt con la N araba dei cristiani. dalia al-aqidiIncurante delle possibili conseguenze del suo gesto clamoroso, la giornalista Dalia AlAqidi (nella foto a sinistra), dipendente dell'emittente irachena Sumaria, si è messa una croce al collo e si è scagliata dalla tv contro il «fascismo politico islamista», unendosi alla schiera di quei musulmani iracheni che a proprio rischio e pericolo hanno deciso di difendere i cristiani dalla persecuzione dello Stato islamico. Perché «colui che tace sulla giustizia è un diavolo muto», ha detto la donna. «UNA PERDITA PER TUTTI». AlAqidi ha deciso di presentarsi in tv con la croce al collo non solo perché dalla città di Mosul, da giugno nelle mani dei terroristi islamici guidati dal "califfo" Al Baghdadi, è scomparsa una comunità cristiana che contava migliaia di fedeli, ma anche per «il bene dell'intero paese». Interpellata dal quotidiano libanese Al Nahar, la giornalista ha invitato i suoi connazionali e l'Occidente a chiedersi: «Quali benefici potrebbero trarre la storia e la civiltà da un ritorno al passato oscurantista?». Secondo la donna, infatti, l'esodo dei cristiani è grave per tutti. «I cristiani fanno parte della popolazione indigena di questa terra e non possiamo andare avanti senza di loro, né senza qualche altra componente dell'Iraq». CHI SONO GLI INFEDELI. Agli estremisti che le hanno affibbiato il marchio di "infedele", AlAqidi replica che la croce al collo se l'è messa proprio per difendere «il pluralismo religioso che ha fatto dell'Iraq la culla della civiltà». La giornalista è fermamente convinta che l'islam sia «una religione della tolleranza», perciò «i non credenti siete voi». «Siete voi gli apostati, i proseliti, voi i tagliatori di teste», ha detto, mentre «io sono un semplice essere umano che difende i diritti dei figli del proprio paese, qualunque sia la loro identità». Secondo AlAqidi il «fascismo politico islamista» ha «indotto i musulmani moderati come me a vergognarsi della loro religione». Ma se è vero che «la paura ha ridotto molti al silenzio», ha aggiunto coraggiosamente, «io non starò zitta davanti a questa ingiustizia». La donna ha poi invitando tutti a seguire la sua iniziativa, che «non è solo religiosa, ma rivolta a tutti, contro chiunque tenti di cancellare la civiltà».
dima sadekLA "N" DEI CRISTIANI. Le parole della giornalista irachena forti hanno immediatamente colpito la collega Dima Sadeq (foto a destra), della rete libanese Lbci, la quale si è presentata in tv con stampata sulla t-shirt la lettera araba "ن" (corrispondente alla "N" iniziale della parola "nazareni") con cui sono state marchiate le case dei cristiani nella città di Mosul. Prima di cominciare ad annunciare le notizie del telegiornale, Sadeq ha detto: «Da Mosul a Beirut, siamo tutti cristiani».
IL LOGO DELLA TV. Successivamente il network libanese per assecondare l'iniziativa di AlAqidi ha trasformato il suo logo in Lbن e lanciato l'hashtag #Lbن per dare il via a una campagna di sensibilizzazione che ha convinto migliaia di utenti di Twitter e Facebook a sostituire la propria immagine con il "marchio" dei cristiani iracheni. «Il posto più buio dell'inferno è riservato a coloro che si mantengono neutrali in tempi di crisi morale», ha detto Dalia AlAqidi parafrasando Dante Alighieri. «Non permetteremo – le ha fatto eco Sadeq – che i muri diventino il luogo su cui disegnare lettere di esilio».@frigeriobenedet Beirut Califfato cristiani cristiani perseguitati crocifisso dalia alaqidi dima sadeq iraq islam islamisti libano musulmani nazareni stato islamico sumaria. Leggi di Più: Iraq, giornalista musulmana indossa la croce per i cristiani | Tempi.it 
alleluia (44 alleluia

alleluia
Putin, Netanyahu -- è MOLTO GRAVE, che, sia la CIA ARABIA SAUDITA, a decidere, ora chi deve poter scrivere, sul sito, di: http://italian.ruvr.ru/ TANTO è GRANDE IL BULLISMO DEGLI USA 322 KERRY, CONTRO, TUTTI I POPOLI DEL MONDO! MA, SE ONU, NON TRADIVA TUTTI I DIRITTI UMANI, DEL 1948, PER FARE IL TERRORISTA JIHADISTA SHARIA CULTO? POI, IL GENERE UMANO NON SAREBBE ROVINATO FINO A QUESTO PUNTO! la vergogna è tutta dell'ONU sharia OCI, venisse lui a combattere contro il suo Hamas, quindi di tutte le vittime collaterali è soltanto ONU il responsabile!
alleluia

alleluia
ormai, ISRAELE è diventato un nemico, per i satanisti ONU sauditi, che, controllano la CIA E la NSA.. è chiaro Israele, vuole le prove, che, sauditi sono nella CIA. NON C'è PIù LO SPUTO DELLA PIù PICCOLA FIDUCIA TRA USA(CAINO) E ISRAELE (ABELE) OVVIAMENTE ANCHE GLI EUROPEI INCOMINCIANO A DIVENTARE SOSPETTOSI! US Embassy in Tel Aviv Severely Restricts Visas for Israelis. Tourist visa process cancelled until further notice, embassy announces. Is it a matter of security, or discrimination? By Tova Dvorin. 7/30/2014, 8:45 PM / Last Update: 7/30/2014, The US embassy in Tel Aviv has cancelled tourist visa applications for Israelis, according to a statement on its official website, in a move it claims is a matter of staffing and security."Due to the current security situation in Tel Aviv, U.S. Embassy Tel Aviv remains open but is operating at reduced staffing until further notice, and has canceled routine visa application processing and American Citizen services," the statement says. "Emergencies involving an American citizen and visa applications will be considered on a case by case basis." The statement surfaces in the midst of both souring US-Israel relations and an already-pressured visa crisis, which has seen the visa process for Israelis grow more and more difficult over the past year. In April, US Secretary of State John Kerry announced an internal review into claims that hundreds of young Israelis were being barred from entering the US for political reasons. An initial investigation found that the rejection rate of visa applications for young Israelis ages 21-26 had doubled, from 16% in 2009 to 32% in 2014; Ambassador to Israel Dan Shapiro stated that the visa crisis is close to coming to an end several days later. "The department will take immediate steps to increase the number of young Israelis that can travel to the US according to our immigration laws," Shapiro wrote, in a Facebook post. 
"The law dictates that applicants must prove that they intend to return to Israel in making the request, and that the visa does not allow recipients to stay beyond the designated time period or to work legally in the US," he said. "But we are aware of the fact that although two-thirds of young applicants receive visas, some people harbor a misconception that young Israelis are not welcome in the USA." "Surely that's not true," he continued. "Israel is one of the US's closest allies, and we welcome all networking between Israelis and Americans, including visits to the United States." Israeli officials have yet to respond to the letter, which responds to earlier claims that political motivations were at stake in the visa rejections. Earlier this year, Israeli security officials also claimed they were being targeted by the US, and that hundreds of defense officials were turned away from making important visits to Washington. Major Israeli politicians claimed in May that the US had been "humiliating" them during the visa application process for years, according to a report in Yediot Aharonot, and had been forced to endure long wait times for acceptance and allowed only brief visits to their alleged ally.
Ambasciata degli Stati Uniti a Tel Aviv limita fortemente Visti per gli israeliani. Processo di visto turistico cancellazioni fino a nuovo avviso, ambasciata annuncia. E 'una questione di sicurezza o discriminazione? Con Tova Dvorin. 2014/07/30, 20:45 / Ultimo aggiornamento: 2014/07/30, L'ambasciata degli Stati Uniti a Tel Aviv ha annullato domande di visto turistico per gli israeliani, secondo una dichiarazione sul suo sito ufficiale, in una mossa che dice è un materia di personale e di sicurezza. "A causa della situazione della sicurezza a Tel Aviv, Ambasciata degli Stati Uniti a Tel Aviv resta aperto, ma è in funzione a personale ridotto fino a nuovo avviso, e ha annullato il trattamento della domanda di visto di routine e servizi cittadino americano", dice il comunicato. "Emergenze che comportano un americano domande di cittadini e di visto saranno prese in considerazione caso per caso." Le superfici dichiarazione in mezzo a due inacidimento relazioni Usa-Israele e una crisi dei visti già sotto pressione, che ha visto il processo di visto per gli israeliani crescono sempre più difficile l'anno scorso. Nel mese di aprile, il Segretario di Stato americano John Kerry ha annunciato una revisione interna in affermazioni che centinaia di giovani israeliani venivano impedito di entrare negli Stati Uniti per ragioni politiche. Una prima indagine ha rilevato che il tasso di rigetto delle domande di visto per i giovani israeliani età 21-26 era raddoppiata, dal 16% nel 2009 al 32% nel 2014; Ambasciatore in Israele Dan Shapiro ha dichiarato che la crisi dei visti è vicino a volgere al termine alcuni giorni dopo. "Il dipartimento prenderà misure immediate per aumentare il numero di giovani israeliani che può viaggiare negli Stati Uniti secondo le nostre leggi sull'immigrazione", ha scritto Shapiro, in un post su Facebook. 
«La legge impone che i candidati devono dimostrare la loro intenzione di tornare in Israele nel fare la domanda, e che il visto non consente ai destinatari di soggiorno oltre il termine indicato o per lavorare legale negli Stati Uniti," ha detto. "Ma noi siamo consapevoli del fatto che, sebbene i due terzi dei giovani richiedenti asilo ricevano visti, alcune persone porto un equivoco che i giovani israeliani non sono benvenuti negli Stati Uniti." "Certo che non è vero", ha continuato. "Israele è uno dei più stretti alleati degli Stati Uniti, e accogliamo tutti in rete tra israeliani e americani, tra cui visite negli Stati Uniti." Funzionari israeliani devono ancora rispondere alla lettera, che risponde alle affermazioni precedenti che motivazioni politiche erano in gioco i rifiuti di visto. All'inizio di quest'anno, funzionari della sicurezza israeliani hanno inoltre sostenuto sono stati presi di mira dagli Stati Uniti, e che centinaia di funzionari della difesa sono stati allontanati dal fare visite importanti a Washington. I principali politici israeliani hanno affermato maggio che gli Stati Uniti era stato "umiliante" durante il processo di richiesta del visto per anni, secondo un rapporto di Yediot Aharonot, ed erano stati costretti a sopportare lunghi tempi di attesa per l'accettazione e consentito solo brevi visite al loro presunto alleato.
alleluia (72 alleluia

alleluia
30 luglio 2014, Mosca: le nuove sanzioni UE come mancanza di volontà per trovare una soluzione alla crisi ucraina. Le nuove sanzioni UE contro la Russia indicano la mancanza di volontà politica e di propositi per trovare una via d'uscita dalla crisi ucraina, hanno dichiarato al ministero degli Esteri russo. La diplomazia russa sottolinea come le azioni della UE siano in contrasto con le regole del WTO e come le misure restrittive avranno conseguenze negative per le banche europee operanti in Russia.
Il ministero degli Esteri ha avvertito che le sanzioni potrebbero influenzare il contesto economico in Europa, in particolare provocando un aumento dei prezzi nel mercato dell'energia. Inoltre il dicastero della diplomazia russa è rimasto perplesso dalla decisione dell'Unione Europea di imporre un embargo sul commercio di armi con la Russia.
Mosca è rammaricata del fallimento di Bruxelles di perseguire una politica indipendente in campo internazionale; "è vergognoso per l'Unione Europea che parli con la stessa voce di Washington," - ha sottolineato il ministero degli Esteri russo.
http://italian.ruvr.ru/2014_07_30/Mosca-le-nuove-sanzioni-UE-come-mancanza-di-volonta-per-trovare-una-soluzione-alla-crisi-ucraina-6079/
17 luglio, 15:35
Mosca delusa dall'Unione Europea "succube dei ricatti USA". La diplomazia russa è delusa dal fatto che la UE sia "succube dei ricatti dell'amministrazione americana" ed abbia deciso di inasprire le sanzioni contro Mosca. Il ministero degli Esteri russo ha osservato che l'Unione Europea è andata incontro ai sostenitori della soluzione militare del conflitto ucraino ed ha evidenziato come sia caduta nella provocazione per alzare il confronto con la Russia. Pertanto la UE si assume la responsabilità del proseguimento dell'operazione militare di Kiev, che porta ogni giorno nuove vittime.
Il ministero della diplomazia di Mosca ha indicato che tali decisioni sono estremamente dannose per gli stessi Paesi della UE, tuttavia sottolineando come restino "ancora aperte le porte per un dialogo paritario e privo di ideologia".
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_17/Mosca-delusa-dallUnione-Europea-succube-dei-ricatti-USA-5755/
30 luglio 2014, Esperti dell'OSCE a rischio per la riluttanza di Kiev a smettere di combattere presso la frontiera. Mosca è preoccupata dai combattimenti in Ucraina orientale, che rappresentano una minaccia diretta per i civili e mettono in pericolo gli ispettori internazionali dell'OSCE arrivati al confine tra Russia e Ucraina nei valichi di frontiera "Donetsk" e "Gukovo". Lo hanno esternato al ministro degli Esteri russo. Il dicastero della diplomazia russa ha esortato Kiev a fermare le operazioni militari e a sedersi al tavolo dei negoziati.
Si sottolinea come l'invito degli osservatori sia l'ennesima conferma della buona volontà della Russia, che sta lavorando duramente per disinnescare la crisi in Ucraina e per smentire le accuse infondate di Kiev e dell'Occidente nei riguari di Mosca per presunti abusi nel controllo delle frontiere.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/Esperti-dellOSCE-a-rischio-per-la-riluttanza-di-Kiev-a-smettere-di-combattere-presso-la-frontiera-5059/
Ban Ki-moon esorta a fermare i combattimenti nella zona dello schianto del Boeing.
Il segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon ha chiesto un'immediata interruzione delle azioni militari nella zona dello schianto del Boeing malese nella parte orientale dell'Ucraina per consentire agli investigatori un libero e sicuro accesso per poter far luce sul tragico incidente. Si afferma in una dichiarazione rilasciata dal portavoce ufficiale dell'ONU. Secondo lui, il segretario generale è turbato dalle notizie secondo cui la task force di esperti non abbia ancora potuto iniziare a lavorare sul luogo dell'incidente per i pesanti combattimenti in zona.
Il Boeing malese si era schiantato il 17 luglio nella regione di Donetsk. A bordo si trovavano 298 persone, tra cui 85 bambini, tutti morti nel disastro.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_31/Ban-Ki-moon-esorta-a-fermare-i-combattimenti-nella-zona-dello-schianto-del-Boeing-malese-4816/
alleluia (51 alleluia

alleluia
Putin, Netanyahu -- scrissero sul sito, http://italian.ruvr.ru/ che la libertà di parola, del primo emendamento, sarebbe stato in pericolo in Regime di polizia Rothschild 322 Bush, 666 USA, ma, io non pensavo, che, satanisti, sarebbero stati così idioti, e così, autolesionisti, masochisti, da venire a sfidare, proprio me!

alleluia
Putin, Netanyahu -- il sito, http://italian.ruvr.ru/ per la azione nazi: CIA NATO, non è ancora disponibile per i miei commenti.. sono terrorizzati, gli assassini nazisti, della mia controinformazione, a tutte le loro bugie!

alleluia
AmericuntsAreFags https://plus.google.com/b/102241578935561402603/100521250174960588298 -- whats up Lorenzo you still know who i am? cosa è in su Lorenzo è ancora sai chi sono io? [[ answer ]] to know who you are? I should be a mystic or a seer! but, I denied, at my faith, everything that can go beyond the pure rationality of the agnostic .. because I wanted to do, of: Unius REI, a replicable model, an example of secular spirituality, for every man on the planet! per sapere chi tu sei? io dovrei essere un mistico, o un veggente! ma, io ho negato alla mia fede, tutto quello, che, può eccedere la pura razionalità dell'agnostico.. perché, io ho voluto fare di Unius REI, un modello replicabile, un esempio di spiritualità laica, per ogni uomo del pianeta!
alleluia
"Impegno di Kerry per convincere Kiev a fermare le operazioni militari sul luogo del disastro aereo" [[ ATTENZIONE! SOLTANTO AGGIORNANDO LA PAGINA DI italian.ruvr.ru O, CERCANDO INUTILMENTE, DI PUBBLICARE I MIEI ARTICOLI, IO RIESCO, A LEGGERE I MIEI COMMENTI SU italian.ruvr.ru MA, ATTUALMENTE SUL SITO, NON RIESCO A PUBBLICARE NULLA! ]] Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha dichiarato che il segretario di Stato degli Stati Uniti John Kerry, nel corso di una conversazione telefonica, ha promesso di far pressioni sulle autorità di Kiev per cessare le operazioni militari nella zona dello schianto del Boeing malese.

Il capo della diplomazia russa ha riferito inoltre che si è concordato che nel futuro incontro del gruppo di contatto sull'Ucraina a Minsk si concentrerà l'attenzione su come implementare l'accordo di Ginevra del 17 aprile e la road map illustrata dal presidente dell'OSCE e della Svizzera Didier Burkhalter.
http://italian.ruvr.ru/2014_07_30/Impegno-di-Kerry-per-convincere-Kiev-a-fermare-le-operazioni-militari-sul-luogo-del-disastro-aereo-1726/
alleluia (11 alleluia
my brother Caino ABD Allah, nazi satanic king SAUDI ARABIA demoniaca, from "satan synagogue Rothschild" -- ABBIAMO DIMOSTRATO, che, per tutti gli uomini del pianeta, non esiste una realtà oggettiva, ma, che è la fede, che, ha il sopravvento sul fenomeno umano, quindi, chi segue il talmud (usurocrazia, commercio di schivi, furto inganno complotti e guerre dei banchieri) e il Corano (dogmatismo sharia, Ummah nazi, per sterminare e fare genocidio dei dhimmi, per il califfato mondiale Boko haram, hamas a tutti) è destinato a diventare un parassita di assassino, per la conquista del mondo! ECCO PERCHé è SCRITTO: "L'UOMO è FATTO AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO", infatti, con la sua fede lui può CREARE la sua realtà, di satanista massone, farisei salafita, islamico sharia ONU, e tutti i morti e stramorti di tua madre! ALLORA, noi CONCLUDEREMO, CON IL DIRE, CHE, NON ESISTE UNA REALTà OGGETTIVA? ASSURDO! LA REALTà OGGETTIVA: è SOLTANTO, UN PRIVILEGIO PER I SANTI, COME ME, che loro hanno un approccio diretto con Dio JHWH, amore e giustizia per tutti gli uomini di buona volontà! E NON SARà MAI DISPONIBILE, PER PERSONE DOGMATICHE RELIGIOSE, tutti i manici COME TE! infatti, è scritto: che, Dio non osa resistere ai puri di cuore!



ALLAH è TROIA ISLAMICA ASSASSINA! ] [ questo è il motivo Erdogan sharia hitler: SAMAN il demonio allah akbar, per cui in tutto il mondo: Madrasse e Moschee devono essere demolite immediatamente! ] [ 27/10/2015 YEMEN. Aden, jihadisti impongono all'università la divisione fra sessi e la preghiera islamica collettiva. Esponenti dello Stato islamico hanno fatto irruzione in tre diversi dipartimenti dell’università e distribuito volantini. I miliziani vogliono anche mettere al bando la musica. L’ultimatum scadrà il 29 ottobre, poi seguiranno autobombe e attentati. Al momento non si hanno conferme sull’attendibilità.
my JHWH ] quanti cadaveri, io mi sono meritato oggi?
my JHWH ] perché protestano in questo modo: gli assassini seriali CHE FINISCONO ALL'INFERNO? Darwin GENDER Sodoma, non ha detto che l'inferno non esiste? e islamici non sono tutti sicuri di avere 33 demoni vergini all'inferno? perché vacilla la loro fede? lo sanno tutti, la morte è un fenomeno naturale inevitabile per i peccatori: che sono mortali! DOPOTUTTO IO NON HO IMPEDITO A NESSUNO DI DIVENTARE DIVINO metafisico ed IMMORTALE COME UNIUS REI!
presidente del Congresso ebraico mondiale, Ronald Lauder ] LUI SI DOVREBBE VERGOGNARE DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME UN SATANISTA ROTHSCHILD BILDENBERG REGIME! [ me lo ha detto un principe saudita: "sono loro: i Farisei del Talmud i mandanti, che fanno mettere a morte centinaia di cristiani martiri innocenti ogni giorno dagli islamici in tutto il mondo!"
Benjamin Netanyahu ha detto: "e se il Vescovo adesso ti licenzia?" e come se il VESCOVO mi licenzia? non hai tu per me, una mitragliatrice libera su di un carro armato?
i palestinesi e gli israeliani sono stati sacrificati: dalla internazionale islamica sharia califfato di ERDOGAN E SALMAN, perché, tutto questo piace a Rothschild! poi, abbiamo articoli di questo tipo totalmente criminali: che, per complicità, gettano il voto di sterminio su tutte le NAZIONI del mondo ] ma mentre i palestinesi fanno i terroristi, poi, sono gli israeliani sempre quelli che sono i colpevoli: perché loro hanno il dovere di farsi uccidere! [ Ferita israeliana. Amnesty, illegali uccisioni palestinesi. una israeliana è stata pugnalata alla schiena da un palestinese all'ingresso di un supermercato a Gush Etzion colonia ebraica vicino Betlemme in Cisgiordania.Amnesty International accusa: palestinesi uccisi illegalmente.
IL VATICANO è CON I TERRORISTI PALESTINESI SHARIA, IL NAZISMO: LEGA ARABA: ED è IL NEMICO SIA DI ISRAELE CHE, DEI MARTIRI CRISTIANI! ] IL VATICANO NEL GIUDIZIO MIGLIORE E A LUI PIù FAVOREVOLE: è QUALCUNO CHE TRA DUE VASI BRONZO: è IL VASO DI CRETA, CHE HA TERRIBILMENTE PAURA: DI RIMANERE SCHIACCIATO! NON POTREBBE MAI ESISTE UNA VERA RELIGIONE CRISTIANA: CHE NON CONDANNI, sia IL SATANISMO DEI FARISEI che, IL SATANISMO DEGLI ISLAMICI! [ presidente del Congresso ebraico mondiale, Ronald Lauder ] I rapporti tra "cattolici ed ebrei" non "sono mai stati migliori" di oggi. [ Ad affermarlo il presidente del World Jewish Congress (WJC), Ronald Lauder ] Ovviamente mai il VATICANO è stato così eretico modernista e culto JaBullOn SpA Bildenberg! E QUESTO è LO STESSO MOTIVO PER CUI IL VATICANO è CON I TERRORISTI PALESTINESI SHARIA, IL NAZISMO: LEGA ARABA: ED è IL NEMICO SIA DI ISRAELE CHE, DEI MARTIRI CRISTIANI!
=========================
il problema di questa ragazza CARLA "comunista" italiana: è che, lei si crede una francese: soltanto perché, ha sposato un "fascista" francese: "Sarkozy" [ lol. e questi, sono misteri massonici incomprensibili! lol. ] ma quello che non ha capito Carla Bruni-Sarkozy è che noi non possiamo fare il multiculturalismo con una LEGA ARABA di nazisti islamici sharia, la cui agenda califfato, è sponsorizzata dai farisei satanisti massoni Banche CENTRALI SpA di suo marito! ] questa è la verità: il genere umano è spacciato: ormai è senza speranza! [ PARIGI, 28 OTT - Messaggino irritato di Carla Bruni-Sarkozy contro l'ex ministra Nadine Morano, già sanzionata dalla destra neogollista per la sua dichiarazione in tv sulla "Francia Paese di razza bianca". Secondo il Canard Enchainé, l'ex Première Dame le ha subito inviato un mms di protesta. "Volevo dirti che mia nipote, la mia carinissima nipote non solo è nera ma è anche francese", ha scritto Carla allegando una foto della bimba di origini senegalesi adottata anni fa da sua sorella Valeria Bruni-Tedeschi.
===============
UNIUS REI, Putin number one in Europe. Michele Placido, Putin numero uno in Europa.  "Putin numero uno in Europa per politica estera", la sua Russia ortodossa, "a differenza del debole Occidente, è un baluardo contro l'Islam", al quale in questo momento "vanno mostrati i muscoli"
===============
i farisei TALMUD SATANICO BAAL JABULLON è con il denaro dato ai loro massoni: CHE, hanno corrotto e conquistato tutti gli schiavi del genere umano! ] [ Varoufakis strapagato come conferenziereecondo il Daily Telegraph che cita un settimanale greco l'ex ministro del Tesoro prenderebbe 55mila euro ad evento
================
IMAM Obama Amnesty sharia, dice: "da Israele: uccisioni illegali" perché sono legali soltanto i genocidi degli islamici nazisti! e poiché ISRAELE uccide senza motivo: ed ANSA non mi ha detto niente, quindi io ora sono costretto ad uccidere ANSA, perché, non mi ha mai fatto sapere, di questi omicidi senza motivo! è arrivato il momento, che, questi Amnesty ONU: siano incriminati e giustiziati per terrorismo internazionale.. perché il motivo per giustiziarli questi criminali? c'è tutto!
========================
cosa ha portato alla tragedia del nazifascismo? GLI USURAI ROTHSCHILD, OVVIAMENTE! se, in Italia e Germania erano alla anarchia ed alla corruzione: con enormi disparità sociali, in Germania il popolo moriva letteralmente di fame! QUESTO è IL MESTIERE DEGLI USURAI banchieri DRAGHI, FMI SPA FED BCE SPA! di: RIDURRE I POPOLI ALLA DISPERAZIONE! Draghi sarà anche una brava persona (a livello personale): ma, il sistema che lui sta difendendo non può più andare: e deve essere sostituito subito, se lui non vuole vedere morire i 5 miliardi di morti, che sono stati promessi dalla terza guerra mondiale: e di cui Rothschild ha bisogno, per rigenerare un nuovo ciclo monetario usurocratico per il suo SPA (di privati, soggetti giuridici, padroni dei popoli, esautorando le sovranità costituzionali!) sistema massonico monetario: di satana, come Ezra Pound intuì, e como lo scienziato GIACINTO AURITI ha dimostrato!
==========
youtube ragazzi/e google ] lol. non è che facciamo come il proverbio: che dice: "quando la gatta manca, i topi ballano?" lol. perché, io vi tengo sempre a vista!
youtube ragazzi/e google ] lol. ci sono due aspetti positivi, circa il fatto, che, io vi ho costretti ad un martirio straziante in questi 8 anni! 1. vedo che vi è spuntata la aureola a tutti! e 2. adesso conoscete meglio voi Dio JHWH holy personalmente, che non un prete! lol.
===========
 A Abraham B. Yehoshua: "sei massone fariseo satanista: di un anticristo MERKEL, anche tu? NON SI PUò FARE UNA EUROPA CON QUESTI CRIMINALI: di usurai Banche CENTRALI, ideologia Darwin GENDER, tutti PREDESTINATI ALL'INFERNO!" ] ECCO PERCHé CHI GESTISCE LE BANCHE CENTRALI HA DECISO DI DISTRUGGERE ISRAELE E EUROPA! perché se Europa e Israele non vengono distrutti il Satana ideologico e politico sul mondo: il tuo Nuovo Ordine Mondiale non può sorgere con la sua vera potenza occulta soprannaturale (ebrei e cristiani sono l'unico impedimento alla schiavizzazione globale). [ 78 anni Abraham B. Yehoshua è un uomo pieno di curiosità. Quando il discorso cade sui temi della fecondazione assistista («In Israele – dice – le cliniche della fertilità hanno avuto uno sviluppo incredibile»), ne approfitta per chiedere chiarimenti sulla posizione della Chiesa cattolica, per esempio. Ed è anche straordinariamente umile. «Nel mio Paese gli intellettuali hanno sempre avuto un ruolo importante – ricorda –. Lo stesso Theodor Herzl, il padre del sionismo, era un narratore molto apprezzato e anche in anni recenti la voce di scrittori come Amos Oz e David Grossman non ha mai smesso di essere ascoltata». Vero, ma Yehoshua dimentica di citare se stesso e l’influenza che libri come Il signor Mani, L’amante, e Il responsabile delle risorse umane hanno avuto nel ridisegnare l’immagine dell’identità ebraica nel mondo contemporaneo. In questi giorni lo scrittore è in Italia insieme con la moglie Ika per le presentazioni del suo nuovo romanzo, La comparsa (traduzione di Alessandra Shomroni, Einaudi, pagine 260, euro 20,00). È la storia del temporaneo ritorno a Gerusalemme di Noga, una musicista che per sua scelta non ha mai voluto avere figli e che, nel corso della vicenda, si trova a interrogarsi più volte su questa decisione. «Tutto è cominciato dal titolo – spiega Yehoshua –. Sapevo che sarebbe stato: «Nitzevet, La comparsa" , il resto è venuto di conseguenza». YEHOSHUA: "L'Europa non sia una comparsa!"
=================
Iraq-Siria, gli Usa valutano l'invio di truppe ] l'infamia di collaborazionismo della CIA e NATO con la Galassia Jihadista: sharia, che è lo imperialismo del terrore della sharia LEGA ARABA, non abbandonerà mai questi soggetti giuridici di satana! IN CINQUE anni, HANNO CREATO INTENZIONALMENTE UN GIGANTE DI CALIFFATO ISIS, CON TUTTI I SUOI ORRORI DI GENOCIDIO E CANNIBALISMO: tutto INTENZIONALMENTE, dato che era il loro esercito libero siriano a commettere questi delitti di genocidio e cannibalismo! ADESSO, USA: SONO STATI COSTRETTI A MUOVERSI, GRAZIE ALL'INTERVENTO RUSSO CHE HA SVELATO TUTTI I LORO DELITTI E MACCHINAZIONI CONTRO GESù CRISTO DI BETLEMME! MA TUTTI LORO SONO e rimangono: UN MALE DEMONIACO INFERNALE! [ ​Lo rivela il Washington Post. Il segretario alla Difesa in Senato annuncia una campagna aerea più dura e sostegno alle forze locali «con raid o azioni sul terreno».
==============
nessuno può negare il diritto della CINA: di costruire isole artificiali: in acque: INTERNAZIONALI: SOTTOPOSTE: a clamoroso contenzioso giuridico! ] se, qualcuno può millantare che la CINA non abbia dei diritti giuridici di tipo continentale: da far valere contro documenti giuridici: viziati, perché, generati in contesto di tipologia: nazista imperialista: tutte ideologie uscite sconfitte dalla GUERRA MONDIALE e che il regime nazista Bildenberg Rothschild spa stanno rivendicando: perché sono le SPA BANCHE CENTRALI, sono la fonte e la sorgente, di ogni nazismo pravy sector nel mondo! [ Usa-Cina, tensione nel Mar cinese. ​Una nave militare Usa ha navigato nelle acque antistanti, le isole artificiali costruite da Pechino e oggetto di discordia.] ma, SE, GLI USA VOGLIONO LA GUERRA MONDIALE (che è il loro vero interesse, ed il vero motivo sorgente e conservativo: del potere occulto e massonico: delle SpA Banche CENTRALI): gli USA e i loro complici NE PORTERANNO IL PESO E LA RESPONSABILITà, e pagheranno il prezzo di OGNI CONSEGUENZA! Io non temo la guerra mondiale: perché essa è stata profetizzata! DOBBIAMO SOLTANTO DECIDERE SE FAR VIVERE noi, gli ORRORI DI QUESTA GUERRA MONDIALE, oppure, se farli vivere AD UN ALTRA GENERAZIONE PIù CATTIVA DELLA NOSTRA: perché noi ci salveremo, se, avremo imparato ad ubbidire ad Unius REI! Intanto, per evitare la guerra mondiale? sia la sharia, che il sistema monetario mondiale devono crollare: in tempi comprensibilmente rapidi! SOLTANTO IN QUESTO MODO LA QUESTIONE PALESTINESE POTRà TROVARE UNA SUA NATURALE E FISIOLOGICA SOLUZIONE!
OBaMA 666 SPA FED sharia NWO: la feccia di satana ] fattifotteretroiaGENDERsodoma! [ quello si chiama, da sempre, MARE CINESE MERIDIONALE!
=========================
NWO è SpA una USUROCRAZIA demoniaca: che tutti vanno allo INFERNO! Tutti quelli che sanno del signoraggio bancario rubato ai popoli: non soltanto meritano la pena di morte: per alto tradimento, alla COSTituZIONE ma, non c'è nessuna possibilità per loro di potersi salvare dal fuoco dell'inferno: perché, ogni loro opera buona viene annullata! Dopotutto Unius REI è la unica opzione, che vi è rimasta, per salvare sia il vostro corpo che la vostra anima!
=============
La questione gender è puro satanismo ideologico: che è finanziato dal satanismo dei farisei Rothschild: perché i farisei creano e finanziano ogni nazismo e satanismo Darwin: attraverso il loro governo ombra massonerie trasnazionali: alto tradimento costituzionale! ] [ la identità sessuale è certamente un dato biologico, visto che loro gli OBAMA MERKEL, Mogherini, Draghi, SPA, FED BCE FMI SPA, CAMERON ZAPATERO sono nati tutti dalle feci di SATANA! Quella che, è una “costruzione sociale” è il ruolo dell'uomo e della donna all'interno della famiglia NATURALE e della SOCIETà umanistica; perchè, il solo principio dell’ideologia del gender è Satana.
==========
ORMAI QUESTO è UN GOLPE ISLAMICO NAZISTA IMPERIALISMO SHARIA SULTANATO! ERDOGAN DEVE ESSERE INCRIMINATO A LIVELLO INTERNAZIONALE! ISTANBUL, 27 OTT - A soli 5 giorni dalle cruciali elezioni anticipate, in Turchia cala una nuova scure sui media critici verso il presidente Recep Tayyip Erdogan. La scorsa settimana era stato annunciato lo stop alle trasmissioni di 7 canali di opposizione dall'operatore satellitare di Stato, Turksat, adesso tocca alla holding Koza Ipek, che controlla i quotidiani Bugun e Millet e i canali Bugun Tv e Kanalturk. Un passo che ha scatenato le proteste degli oppositori.
 è lui che lo ha detto! è LUI CHE LO HA DETTO! ] [ SULLA QUESTIONE DEMOCRATICA IN TURCHIA? EUROPA E ISRAELE SI GIOCANO IL TUTTO PER TUTTO! COME HITLER, presto ERDOGAN SARà UN POPOLO DI 90MILIONI: armato fino ai denti, CON UN ESERCITO DI 10MILIONI DI SOLDATI totalmente maniaci religiosi, sharia genocidio culto, E QUESTO, dei 10 milioni di soldati, e di 8 nNazioni che appartngono alla Turchia? è lui che lo ha detto! è LUI CHE LO HA DETTO! CIA e NATO sono diventati una minaccia nazista estrema, per la sopravvivenza del genere umano!
====================
il Banchiere fariseo è il più alto livello della pirAmide massonica: è lo stesso occhio di LUCIFERO: il grande fratello! Quindi, è lui FMI SPA BANCA MONDIALE: il super predatore! Alle SPA sistema industriale USA piace distruggere, conquistare: CINA RUSSIA e IRAN per costringerli alla sudditanza del loro SpA Rothschild sistema monetario finanziario: massonico e bancario! così anche loro saranno gli schiavi senza signoraggio bancario come noi! Quindi tutto questo è anche: nell'INTERESSE di dogmatici maniaci religiosi della LEGA ARABA sharia, che può triplicare la sua estenzione islamizzando intere nazioni: e quindi in futuro chiudere la sua lotta mortale contro il NWO: islamizzando e soffocando tutto il pianeta: tuttavia adesso: FARISEI E SALAFITI sono i complici per rovinare il genere umano! ecco perché i satanismi di Maometto e Rothschild trovano un sodalizio in comune!
EUROPA E ISRAELE si possono soltanto illudere di poter sopravvivere al sodalizio di FARISEI E SALAFITI! ecco perché la più grande minaccia per la Europa: è proprio la Alleanza Atlantica: NATO!
la Kabbalah è natura demonica sovrumana: quindi gli uomini psichici sono obbligati a fare quella guerra mondiale di cui il banchiere internazionale ha disperatamente bisogno: per rigenerare il FMI parassitario ed usurocratico! ecco perché 1% dei ricchi del pianeta detiene il 50% della ricchezza mondiale, squilibrio che è destinato a crescere ancora! Hitler e Mussolini: sono partiti con grandi NOBILI valori,  e anche con grandi difetti e molta ignoranza: MA LA ATTUALE GEOPOLITICA, CHE I FARISEI enlightened HANNO CREATO, E sempre quella CHE GOVERNA TUTT'ORA GLI EQUILIBRI TRA LE NAZIONI nel mondo, queste HANNO ANNULLATO IL LORO POSITIVO (di Hitler e Mussolini) ED HANNO POTENZIATO IL NEGATIVO: portando quella distruzione che, il sacerdote di satana rabbino, che è il banchiere fariseo si attendeva! Chi gode su tutte le ideologie è sempre il Banchiere usuraio internazionale! ED HITLER HA FATTO PAGARE AGLI EBREI TUTTO IL SATANISMO DI ROTHSCHILD E DEL TALMUD! dopotutto, l'odio speculare del Talmud ha creato Nazismo e Islamismo. Hitler non è un problema come uomo, ma, è un problema di tutti i demoni che lo hanno potuto cavalcare! Ogni ideologia è omicida e genocidaria!

https://www.youtube.com/user/youtube/discussion General  of satana , You can talk to me, on this page! I am always here!
 https://www.youtube.com/channel/UC-eByela5oO311r5LJ6Yu3w/discussion
channel/UC-eByela5oO311r5LJ6Yu3w/ non sembra che tu hai molta stima in satana, per nascondere così bene: nella vergogna la tua identità! [ cosa io posso fare, per un calunniatore, come te? 1. voi accusate i gesuiti soltanto perché avete della rabbia contro di loro! PERCHé I GESUITI HANNO FATTO UN OTTIMO LAVORO CONTRO SATANA! 2. io sono un politico universale che, io difendo tutto quello che c'è di bene, in tutte le religioni! ed anche nello ISLAM il bene è maggiore del male! 3. Dio è una PERSONA e non una religione! 4. se, tu avessi conosciuto Dio saresti un uomo felice e non un calunniatore!
========================
MA QUELLI SONO TOTALMENTE NAZISTI PRAVY SECTOR: CON VOCAZIONE AL POGROM, DOVE ARRIVANO I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA? SI ROVINANO LE NAZIONI! ] [ Ucraina: Osce, voto ok ma riforme, "Influenza potenti gruppi economici e media non indipendenti" ] KERRY 322 VUOI DIRE ALLE TUE SCIMMIE DI LASCIARMI IL COMPUTER?
==================
KING ERDOGAN SALMAN SALAFITI ] QUANDO ASSAD AVRà LIBERATO LA SUA SIRIA, E TROVERà CHE I SUOI SIRIANI SONO STATI SOSTITUITI da genocidio sharia, e che sono la VOSTRA MERDA ISLAMICA INTERNAZIONALE galassia SHARIA: che hanno abusivamente preso il posto dei siriani.. voi credete che potrà dire loro: "fingete di essere siriani e venite a votare al loro posto" oppure troverà il modo prima o poi per farvela pagare? PERCHé è GIUSTO CHE VOI LA DOBBIATE PAGARE! CIA e NATO loro credono in Satana, ma, voi dite di credere in Dio, eppure il vostro Dio si è dimostrato degno dei sacerdoti di SATANA della CIA! MOSCA, 26 OTT - Nelle ultime 24 ore l'aviazione militare russa ha compiuto 50 nuovi raid su 94 obiettivi dei terroristi in sei province della Siria: Hama, Idlib, Latakia, Aleppo, Damasco ed Deir ez-Zor. Lo rende noto il ministero della difesa russo, spiegando che in particolare sono state distrutte tre roccaforti dell'Isis nei pressi di Latakia e un deposito di munizioni nella provincia di Damasco. Negli ultimi tre giorni sono stati colpiti in tutto 285 obiettivi dell'Isis.
=======================
a suo avviso? NO è PROPRIO COSì! GLI USA HANNO IL CERVELLO NELLA MERDA PAPPA LENTA, DI SATANA! PERCHé, PROPRIO LORO: CIA USA LEGA ARABA NATO, TURCHIA, HANNO INONDATO LA SIRIA DI TERRORISTI ISLAMICI: CHE SONO LORO TUTTO QUESTO ORRORE DI TERRORISTI ISLAMICI! ANCHE PERCHé DOVE C'è SHARIA, C'è SEMPRE TERRORISMO! ] Siria: Putin, credo che Usa abbiano cervello in pappa, La critica agli Usa, rei a suo avviso di non condividere con Mosca le informazioni d'intelligence sui bersagli da colpire o evitare
==========================
SONO SATANISTI MASSONI CIA 666 SPA FMI, tutti FARISEI SPA BANCHE CENTRALI: IL MASSIMO CONCENTRATO DI TUTTO QUELLO CHE DI CRIMINALE è MAI POTUTO APPARIRE SU QUESTO PIANETA! ] per chi è un essere umano? non è facile capire il satanismo di ERDOGAN e SALMAN! Io dico che non si possono salvare, ma, JHWH mi ha detto che si possono pentire! [Putin "Credo che alcuni nostri partner semplicemente abbiano il cervello in pappa'': Putin non ha risparmiato questa dura critica agli Usa, rei a suo avviso di non condividere con Mosca le informazioni d'intelligence sulla Siria, sui bersagli da colpire o almeno da evitare. ''Questo non è un gioco'', ha osservato Putin durante un forum economico. "Ci siamo rivolti a loro (agli Usa, ndr) e abbiamo chiesto 'fateci sapere i bersagli che voi considerate al 100% terroristici'", ha spiegato Putin davanti al parterre anche internazionale del forum economico Vtb. "'No, non siamo pronti a questo', è stata la risposta. Allora abbiamo pensato e abbiamo fatto un'altra domanda: diteci dove non dobbiamo colpire. Non abbiamo ricevuto alcuna risposta", ha proseguito il presidente russo. "Ma come e' possibile lavorare insieme? Cosa dobbiamo fare? Mi pare che alcuni dei nostri partner abbiano la pappa in testa", ha aggiunto, riferendosi agli Usa.
====================
non c'è storia su un articolo infame come questo: "chi fa il terrorista se ne deve andare!" ANCHE PERCHé PALESTINESI COME TUTTI GLI ISLAMICI: NON DISSIMULANO LA LORO INTENZIONE DI FARE IL GENOCIDIO AGLI ALTRI! E SE POSSONO? IL GENOCIDIO LO FANNO VERAMENTE! QUESTO HA INSEGNATO A FARE LORO IL FALSO PROFETA ESOTERICO MAOMETTO! E I CRIMINI DI MAOMETTO SONO TROPPI DA ELENCARE, QUINDI CON IL TERMINE "ESOTERICO PERICOLOSO", SI SOMMANO TUTTI I CRIMINI POSSIBILI: perché QUESTA è IDOLATRIA! ] [ RAMALLAH, 26 OTT - "Pulizia etnica": così il segretario dell'Olp Saeb Erekat ha definito l'ipotesi del premier Benyamin Netanyahu di revocare la residenza ai palestinesi di Gerusalemme est, secondo Haaretz, oltre la barriera di protezione. Per Hanan Ashrawi "centinaia di migliaia" i palestinesi coinvolti.
                =============
Gb: media, 'governo blocca mega-moschea' ] ma, PROPRIO questo è il problema! tutto ISLAm è integralismo nella LEGA ARABA shariA! [ Dopo il 'no' da parte di commissione edilizia quartiere Londra ] IO SONO LA LIBERTà DI RELIGIONE, E MI DISPIACE DIRE QUESTO, MA, SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE IL NAZISMO DELLA SHARIA? TUTTE LE MOSCHEE DEVONO ESSERE MURATE!   
=======================       
è COME SE PER LA MANCAZA DI SPERANZA E PROSPETTIVA DEI GIOVANI ITALIANI, NOI VOLESSIMO INCOLPARE I PALESTINESI CHE NON CENTRANO NIENTE! IL FALLIMENTO DELLA PALESTINA è TUTTO NEL SUO TERRORISMO, PERCHé TUTTA LA LEGA ARABA è UN NAZISMO SHARIA: DI INTEGRALISMO ISLAMICO! ] BRUXELLES, 26 OTT - "La situazione è molto seria, grave e temo si possa deteriorare ulteriormente": lo ha detto il presidente dell'autorità nazionale palestinese Abu Mazen prima dell'incontro con l'Alto rappresentante della politica estera Ue Federica Mogherini. Per il presidente "una delle ragioni dietro gli eventi in Palestina è il sentimento di delusione dei giovani che non vedono speranze all'orizzonte"
================
A QUESTO PUNTO VIENE A MANCARE LA LOGICA, PERCHé NON SI VEDE LA TRAVE DEL TERRORISMO NEL PROPRIO OCCHIO, PER VEDERE LA PAGLIUZZA, CHE LORO HANNO FORMATO: NELL'OCCHIO ALTRUI! COME SE LE VITTIME DEL TERRORISMO ISLAMICO ABBIANO LA INFAMIA DI MORIRE SENZA UN CONTRAPPESO TERRITORIALE! SE PALESTINESI CONTINUANO CON IL LORO TERRORISMO? PERDERANNO TUTTA LA LORO TERRA, PERCHé COSì è GIUSTO CHE DEBBA ESSERE! ] palestinese Abu Mazen : "e un'altra è "il non rispetto di Israele dello status quo in vigore dal 1875".
==================
vedere due spose femmine, con l'abito bianco, o due sposi maschi con l'abito nero: è il pervertimento del significato dei simboli, oltre ad essere il pervertimento del LINGUAGGIO della legge naturale! Perché questo è anche il pervertimento della gerarchia dei valori! ECCO PERCHé IL MONDO DI SATANA CERCA DI DISTRUGGERE LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA! DOPOTUTTO PER CHI è EGOISTA SENZA FIGLI? DOPO DI LUI PUò VENIRE LA FINE DEL MONDO! Perché di una perversione sessuale si tratta: come per dire: "il vero amore non è per noi!" Perché femine e maschi in fondo siamo tutti, ma, veri uomini e vere donne? è dura in questi tempi di satanismo massonico Bildenberg Regime! ] A Napoli wedding planner per coppie gay. Dopo istituzione registro in Comune richieste anche in città
=============================
non c'è reato se il ladro viene ucciso nel buio della NOTTE! lo ha detto la Bibbia! ] [  MILANO, 26 OTT - Il giovane ladro albanese Gjergi Gjonj, ucciso dal pensionato Francesco Sicignano a Vaprio d'Adda (Milano), è morto a causa di un unico colpo di pistola che ha raggiunto il petto. E' quanto emerge dai primi esiti dell'autopsia sul cadavere, eseguita oggi all'Istituto di medicina legale di Milano. Il 30 ottobre verranno eseguiti gli esami balistici sulla pistola di Sicignano, sequestrata dai carabinieri che stanno conducendo le indagini.
============================
non c'è nessuna tutela circa, il lavoro agricolo da parte dello Stato, ed il comparto agicolo ha il reddito più basso, perché è la filiera dei commercianti quella che si arricchisce! IN QUESTO MODO LO STATO FAVORISCE NUOVAMENTE I LATIFONDISTI! il 50% dei contributi agricoli dovrebbe essere versato dallo Stato, ad UN ufficio COMUNALE CHE PORTA GRATUITAMENTE LA CONTABILITà, che manda in campagna i vigili urbani a controllare, se il personale ha cappellini per proteggersi, o se ha bevuto acqua! ] DAL COMPARTO AGRICOLO ITALIANO POTREBBE NASCERE UNA ENORME RICCHEZZA, E SI FAREBBERO SUBITO TANTI POSTI DI LAVORO! [ TRANI, 26 OTT - Diventano sette gli indagati dalla procura di Trani nell'inchiesta sulla morte di Paola Clemente, bracciante 49enne di San Giorgio Jonico (Taranto), morta dopo essere stata colta da un malore mentre, il 13 luglio scorso, era al lavoro nelle campagne di Andria nell'acinellatura dell'uva. Ai primi tre indagati con l'ipotesi di reato di omicidio colposo e omesso controllo, se ne sono aggiunti quattro accusati, a vario titolo, di illecita intermediazione, sfruttamento del lavoro e truffa.
======================
ma, Erdogan è un grande cattivone, soltanto perché, lui ha paura di morire come un martire cristiano! ]  Il motivo più importante per cui Gesù doveva essere Dio è che, se non lo fosse stato, la Sua morte non sarebbe stata sufficiente a scontare il castigo per i peccati del mondo intero (1 Giovanni 2:2). Soltanto Dio avrebbe potuto scontare un castigo talmente infinito. Soltanto Lui avrebbe potuto prendere i peccati del mondo (2 Corinzi 5:21), morire ed essere risuscitato, dimostrando la Sua vittoria sul peccato e sulla morte.
ERDOGAN HITLER
ma, Erdogan è cattivo soltanto perché, lui ha paura di morire come un martire cristiano! ]  In Apocalisse, un angelo insegnò all’apostolo Giovanni ad adorare soltanto Dio (Apocalisse 19:10). Nella Scrittura, Gesù riceve parecchie volte adorazione (Matteo 2:11; 14:33; 28:9,17; Luca 24:52; Giovanni 9:38). Egli non rimprovera mai le persone per il fatto di adorarLo. Se Gesù non fosse Dio, avrebbe detto alla gente di non adorarLo, proprio come fece l’angelo nell’Apocalisse. Ci sono molti altri versetti e passi della Scrittura a sostegno della divinità di Gesù.
ERDOGAN HITLER
ma, Erdogan è cattivo soltanto perché, lui ha paura di morire come un martire cristiano! ] Riguardo a Gesù, il discepolo Tommaso dichiarò: “Signor mio e Dio mio!” (Giovanni 20:28). Gesù non lo corresse. Tito 2:13 ci incoraggia ad attendere la venuta del nostro Dio e Salvatore, Gesù Cristo (cfr. anche 2 Pietro 1:1). In Ebrei 1:8, il Padre dichiara di Gesù: "Il tuo trono, o Dio, dura di secolo in secolo, e lo scettro del tuo regno è uno scettro di giustizia".
ERDOGAN HITLER
Giovanni 1:1 dice che “la Parola era Dio”. Giovanni 1:14 afferma che “la Parola è diventata carne”. Questo indica chiaramente che Gesù è Dio “manifestato in carne” (1 Timoteo 3:16). Atti 20:28 ci dice: [Badate alla] chiesa di Dio, che egli ha acquistata con il proprio sangue". Chi ha acquistato la chiesa con il proprio sangue? Gesù Cristo. Atti 20:28 dichiara che Dio ha acquistato la chiesa con il proprio sangue. Pertanto, Gesù è Dio!
ERDOGAN HITLER
Gesù di Betlemme MESSIA ha detto in Vangelo di Giovanni ... Questo indica che Gesù stava davvero dicendo di essere Dio dichiarando: “Io e il Padre siamo uno” (Giovanni 10:30). Giovanni 8:58 è un altro esempio. Gesù affermò: “In verità, in verità vi dico: prima che Abraamo fosse nato, io sono”. Ancora una volta, come reazione i Giudei presero delle pietre nel tentativo di lapidare Gesù (Giovanni 8:59).
ERDOGAN HITLER
Gesù di Betlemme MESSIA ha detto in Vangelo di Giovanni 10:30: “Io e il Padre siamo uno”.
ERDOGAN HITLER
Gesù Nazareno, o DI BETLEMME il Cristo ha detto anche: «Beati coloro che hanno fame e sete di giustizia..
humanumgenus
27-09-2015 Renzi dopo essersi drogato ha detto: 'Con riforme l'Italia può diventare leader dell'Europa', più della Germania. Ne sono assolutamente convinto": lo ha detto Matteo Renzi.
************************************************************************
LA CATASTROFE DEL NOSTRO SISTEMA EDUCATIVO, ECONOMICO, E SOCIALE OCCIDENTALE è PROPORZIONALE AL NOSTRO AVERE RINNEGATO LE RADICI EBRAICO CRISTIANE. ISLAMICI NON DEVONO COMBATTERE PER CONQUISTARCI: NOI SIAMO GIà MORTI! I ROTHSCHILD SPA FED BCE FMI HANNO DISTRUTTO LA CIVILTà OCCIDENTALE, E LE RADICI BIBLICHE, PER GETTARCI NELLA ANARCHIA: INTENZIONALMENTE: TUTTE COSE GIà VISTE PRIMA DELLA ASCESA DI HITLER ERDOGAN! E QUESTO IL CAPOLAVORO DEI MASSONI I PPIù GRANDI SPECIALISTI DI INGEGNERIA SOCIALE DELLA STORIA! Meritocrazia, questa sconosciuta. by Gianvito Pugliese. E’ stata assunta a tempo indeterminato dalla JPMorgan a Londra -nella foto la sede londinese-  come Credit risk analyst.
Ha 24 anni. A Voghera, dov’è nata, ha conseguito la maturità scientifica con il massimo dei voti, la laurea in Economia e finanza alla Bocconi con 110 e lode, un Master in Risk management e Financial engineering all’imperial college di Londra con “distinction”.
Un curriculum di studi ineccepibile, ma in Italia alla cinquantina di domande di lavoro inoltrate, solo dieci colloqui. Finiti tutti con un “ci dispiace”, “vedremo in futuro” o un più secco e meno diplomatico “non interessa”.
Beatrice Villani, questo il suo nome, è ancora stupita dell’atteggiamento di tutte le grandi banche italiane. Non una che l’abbia ammessa ad un colloquio. Chiaro: titoli e capacità in Italia non contano assolutamente nulla.
Senza la raccomandazione pesante, quella del potente che conta e vuol contare, non si va da nessuna parte. Così, in realtà, questo Paese disgraziato, approva il Job Act e sbandiera dati di occupazione falsati, dal momento che non si contano i giovani licenziati, costretti a lavorare in nero per un paio di mesi e per poi essere riassunti dalla stessa ditta che, così facendo, potrà beneficiare degli sgravi previdenziali e fiscali previsti per i nuovi assunti.
In realtà, a prescindere dall’inefficacia del provvedimento legislativo sull’occupazione, è evidente che questo Paese ha imboccato la strada del fallimento. Non possono esserci conclusioni diverse se ci si accorge che la nostra maggior risorsa, i giovani valorosi, dopo che lo Stato ha speso per formarli cifre notevoli, anche se spesso insufficienti –scuola e cultura restano le Cenerentole del bilancio dello Stato italiano-, vengono letteralmente costretti a trasferirsi all’estero e a spendere lì le loro non indifferenti capacità produttive.
Fa particolarmente specie che l’intero sistema creditizio di questo Paese, super assistito dal Governo, non faccia nulla per trattenere in Italia le migliori risorse umane giovanili e non. I grandi istituti di credito da tempo hanno dimenticato come si fa la banca, preferendo non prestare denaro ai privati (industrie e famiglie), optando invece, senza rischi e faticose istruttorie, sull’investire piuttosto il denaro, ottenuto dalla banca centrale europea a tasso agevolato, nei redditizi titoli pubblici, creando in realtà un sistema “serpente che si morde la coda” e che finisce col tempo, inevitabilmente, col fagocitare se stesso.
Se non sei figlio di un bancario di un certo livello, il posto in banca te lo puoi scordare: e così cresce una classe dirigente incapace e smidollata.
Vedete futuro in questo, cari lettori?  Io francamente no.
Non me ne voglia il nostro Presidente del Consiglio.
Non credo che mi leggerà, per cui mi scanserò l’accusa di “gufare”  e “remare contro” la ripresa in atto nel Paese. A parte che mi chiedo quale film siano andati a vedere questi signori, perché io questa ripresa non la vedo e non la sento, nè la vedono e sentono  commercianti ed industriali, almeno qui nel sud del Paese, temo che il caso Beatrice Villani, oltre a non essere purtroppo un caso isolato, bensì piuttosto comune, rappresentando la normalità e non certo l’eccezionalità, abbia radici e motivazioni più profonde della semplice insipienza, dabbenaggine, incapacità di coloro che dovrebbero e potrebbero assumere e non lo fanno.
Il mio timore, maturato dopo una serie di colloqui con giovani valorosi, taluni occupati “per combinazione” esclusivamente grazie a concorsi vinti, è che quella classe dirigente che ha il compito di valutarli, essendo stata assunta per “calcio nel didietro del potente”, piuttosto che per merito, vede nei giovani davvero meritevoli un rischio enorme per se stessi e le proprie carriere basate sul nulla. Ovvio che li allontanino, che li tengano a distanza come appestati. E’ come nella cosa pubblica: in politica o nella dirigenza pubblica, dai ministeri, alle municipalizzate, passando per tutti gli enti intermedi del parastato, se non sei privo di etica, di senso morale e di dignità, se per caso potresti aver a cuore il bene pubblico e non considerarlo solo “la vacca da mungere” a beneficio tuo e del clan che ti appoggia, allora non devi assolutamente accedere ad un incarico pubblico e nella denegata ipotesi , che questo imperdonabile errore sia avvenuto, e questo delitto consumato, è assolutamente necessario che tu non faccia assolutamente carriera.
Motivazione: non sei funzionale al sistema.
Quale? Quello degli interessi privati a danno della collettività. Questo mi e Vi spiega, cari lettori, perché il Paese che ha il maggior numero di beni culturali, bellezze paesaggistiche ineguali al mondo, un clima benedetto (ma stiamo facendo l’impossibile per rovinarlo), dove il denaro dovrebbe sgorgare a fiotti dall’estero per finire nelle nostre tasche, sta nella situazione in cui si trova, con un debito pubblico stellare e con una sostanziale incapacità nel pubblico, ripeto, dal Governo centrale all’ultima municipalizzata o partecipata da un Comune, di mettere seriamente mano alla spesa pubblica, razionalizzandola ed incanalandola finalmente verso i fabbisogni reali dei cittadini.
Concludo riferendovi una sensazione, se volete un timore: non è che tutte queste riforme, che nei sondaggi suscitano chiaramente l’indifferenza della gente comune, sono sbandierate apposta per distrarci dal vero problema: un’economia che stenta a riprendere e marciare, una disoccupazione, in particolare giovanile,  alle stelle, corruzione dilagante e spesa pubblica fuori controllo? Vi ricordate la favoletta dei due ladri di qualsiasi paesotto delle nostre parti? Litigavano di giorno in piazza e la notte rubavano insieme.
Mi sa tanto, quando sento litigare i potenti di turno nei talk show, di stare ad assistere, magari un poco più in grande, alla stessa scenetta dei due ladri.
==================
NON CREDO CHE OBAMA DOVREBBE DARE LA COLPA ALLE ARMI: SE, LA SUA IDEOLOGIA DI MERDA ROTHSCHILD GENERA I SATANISTI! PERCHé CREDO CHE QUALCUNO GLI DOVREBBE SPARARE A QUEL SATANISTA! ] NON C'è UNA MENTE UMANA, SENZA LA METAFISICA DI UNIUS REI, CHE SI POSSA METTERE A DISCUTERE SU COSA è IL BENE E SU COSA è IL MALE CON I DEMONI SOPRANNATURALI GENDER DARWIN !! ECCO PERCHé LA BIBBIA PROIBISCE LO OCCULTO ESOTERICO! USA: la notte di Halloween verrà inaugurata la Chiesa Maggiore di Lucifero. L'obiettivo della Chiesa di Lucifero è creare “una nuova era per il progresso dell'umanità senza la schiavitù del pensiero dogmatico. Siamo gli dei e le dee della nostra vita”. davidp OMAR AGUILAR 16 OTTOBRE 2015. La città di Old Town Spring, a una trentina di chilometri a nord di Houston (Texas, Stati Uniti), sarà la sede della Greater Church of Lucifer (Chiesa Maggiore di Lucifero).
L’organizzazione ha pubblicato sul suo sito web la notizia dell’apertura del “primo edificio nella storia della Chiesa che sarà aperto al pubblico”. Jacob No, leader mondiale della Chiesa di Lucifero, fondata nell’estate del 2014, ha affermato che l’obiettivo della Chiesa di Lucifero è creare “una nuova era per il progresso dell’umanità senza la schiavitù del pensiero dogmatico. Siamo gli dei e le dee della nostra vita”.
Negli Stati Uniti esiste una corrente molto forte che vuole dare al satanismo e alle sue varie manifestazione una voce nell’arena pubblica. L’apertura di questa Chiesa di Lucifero non sorprende in una società che diventa sempre più “spirituale” e meno religiosa e in cui aumenta il numero delle persone che si considerano spirituali senza affiliazione religiosa, che si ritengono liberi pensatori senza bisogno di seguire dei dogmi.
La Chiesa Maggiore di Lucifero chiama questa ideologia di vivere senza autorità né leggi o norme “La fiamma nera”. “Non c’è papa o autorità su di noi, siamo i capitani delle nostre anime”, dichiara sul suo sito web.
La cerimonia di apertura è programmata per il fine settimana tra i 30 ottobre e il 1° novembre, durante la celebrazione della notte di Halloween negli Stati Uniti. “Un tempio all’ego più elevato”, dice l’invito all’apertura della Chiesa.
La Chiesa Maggiore di Lucifero insiste nell’affermare che non si tratta di una religione in sé, ma solo di un gruppo di anime simili che cercano di essere gli dèi del proprio mondo carnale e spirituale. È un cammino di autoadorazione, che pretende di credere dèi in ogni persona.
Questa Chiesa, come altre manifestazioni, professa l’assenza di religione e si presenta come alternativa ai concetti di ogni forma di religiosità, ma come le altre chiese sataniche nei suoi principi e nella sua fondazione esiste un’influenza di persone e ideologie apertamente sataniche, con pratiche come il libertinaggio, le deviazioni sessuali e l’aborto.
http://it.aleteia.org/2015/10/16/usa-la-notte-di-halloween-verra-inaugurata-la-chiesa-maggiore-di-lucifero/?utm_campaign=NL_it&utm_source=topnews_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-Oct%2016,%202015%2011:09%20am
===================
Jihadisti AL-NURSA SHARIA attaccano Chiesa ad Aleppo, MA NON SONO ISIS SHARIA: SONO GLI UOMINI DI OBAMA, ERDOGAN E SALMAN CHE HANNO FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI DI TUTTI GLI SCIITI E DI TUTTE LE MINORANZE IN SIRIA: QUANDO LA CIA OCI NON AVEVA INVENTATO ISIS? I CRISTIANI ERANO GIà STATI TUTTI STERMINATI DAL LORO ESERCITO LIBERO SIRIANO! PER AMORE DEI SATANISTI MASSONI BILDENBERG: FALSE DEMOCRAZIE OCCIDENTALI SENZA SOVRANITà MONETARIA? A NESSUNO DI LORO DEVE ESSERE PERMESSO DI SOPRAVVIVERE! Ma i fedeli tornano per la Messa. Peter Anderson  AIUTO ALLA CHIESA CHE SOFFRE  26 OTTOBRE 2015. father Ibrahim in church. ACS - Aiuto alla Chiesa che soffre: «Non è la prima volta che cercano di colpire la nostra chiesa, ma finora non ci erano mai riusciti». Così padre Ibrahim Alsabagh, francescano della Custodia di Terra Santa, commenta ad Aiuto alla Chiesa che Soffre l’attentato che ieri ha colpito la sua parrocchia, la Chiesa di San Francesco, nel quartiere di Azizieh ad Aleppo.
Durante la messa delle ore 17 una bombola di gas è stata lanciata sulla cupola della chiesa. «Proprio in quel momento mi apprestavo a somministrare l’eucaristia ai fedeli. Improvvisamente tutto ha iniziato a tremare e all’interno della chiesa sono caduti moltissimi detriti. C’era talmente tanta polvere che non riuscivamo a vederci l’un l’altro». Fortunatamente la bombola di gas non è esplosa a contatto con la cupola, ma soltanto qualche secondo più tardi, mentre già stava rotolando lungo il tetto. «Se avesse forato la cupola poteva essere una tragedia – nota il francescano – se fosse caduto anche soltanto il lampadario avrebbe potuto uccidere dieci persone. Come ho detto ai miei fedeli, è il mantello della Vergine che ci ha protetti».
attacco chiesa  san francesco aleppo 1
In seguito all’attentato sei persone sono rimaste lievemente ferite, mentre la struttura ha riportato gravi danni e probabilmente una parte del tetto dovrà essere riscostruita. Non è chiaro chi abbia compiuto l’attacco, ma la bombola è stata plausibilmente lanciata dalla parte vecchia della città, territorio in mano a diversi gruppi jihadisti.
«Non è certo un caso se l’attacco è avvenuto durante la messa della domenica sera, quando in chiesa vi erano 400 fedeli», dichiara padre Ibrahim ricordando i diversi tentativi di colpire la sua parrocchia, che finora avevano danneggiato soltanto le abitazioni attigue. Le motivazioni che si nascondo dietro l’attentato potrebbero essere molteplici. Tra queste il grande impegno del francescano nella promozione del dialogo interreligioso, specie attraverso l’assistenza ai siriani di ogni credo: cristiani e musulmani. «Alcuni vogliono eliminare qualsiasi segno di riconciliazione e di apertura», afferma il religioso secondo il quale l’attacco è inoltre probabilmente legato all’odio anticristiano. «La nostra è l’unica chiesa della zona ad essere ancora agibile. Qui si rifugiano in tanti per pregare e forse è per questo che hanno cercato di distruggerla».
attacco chiesa  san francesco aleppo 2. Nonostante i fedeli fossero nel panico, padre Ibrahim è riuscito a mantenere la calma e dopo essersi sincerato che non vi fossero vittime gravi, ha invitato i suoi parrocchiani nel giardino della chiesa, dove li ha rassicurati per poi proseguire la funzione somministrando a tutti la comunione. «Alcuni si sono stupiti della mia reazione. Ma è nel Signore che trovo la forza, nell’unione con Lui attraverso la preghiera. La forza di andare avanti, perfino con maggiore energia ora che dobbiamo riparare la nostra chiesa».
Già questa mattina i fedeli sono tornati per la messa mattutina. «Erano in tanti e con gioia abbiamo ascoltato nuovamente il suono delle nostre campane. Speriamo che finisca tutto questo caos e speriamo di riuscire presto a parlare di questi come di fatti legati al passato. Senza la paura che attacchi simili possano ripetersi in qualsiasi momento».
=================
non esistono bambini cattivi, ma esistono cattivi maestri come ERDOGAN SHARIA [ Uccideresti questo bambino PAFFUTELLO sapendo che è Hitler? ] NO IO LO EDUCHEREI [ Se per assurdo vi fosse permesso d’incontrare Hitler bambino lo uccidereste? Sembra la trama di un fanta thriller sui viaggi nel tempo, invece è la domanda del sondaggio che il New York Times ha sottoposto ai suoi lettori. Ieri è stato comunicato via Twitter il risultato: il 42% se la sentirebbe di uccidere quel bambinone
====================
OK! OBAMA HA FATTO DI SE STESSO UNA BESTIA GENDER DARWIN HALLOWEEN, MA NOI CI RIBELLIAMO A TUTTO QUESTO SUO SATANISMO! abbiamo il dovere di redimere prima i nostri congiunti genetici: se sono stati così depravati da vendere materiale genetico, e noi non siamo polli, noi abbiamo diritto alla nostra identità biologica!] [La lotta di Audrey per porre fine all’anonimato dei donatori di sperma. Senza il diritto di sapere. Il 21 ottobre, il relatore pubblico del Consiglio di Stato di Francia ha respinto la richiesta di Audrey Kermalvezen (non è il suo vero nome), il giovane avvocato che chiede che si sollevi parzialmente il segreto che circonda le sue origini. Nel 2009 ha saputo di essere stata concepita

=====================
La dottrina del Purgatorio, da Dante, A UNIUS REI, a Guerre stellari ..[ LA METAFISICA DICHIARA IL PURGATORIO, PERCHé: 1. DICHIARA LA VITA CONTINUATIVA DELLA ANIMA PERSONALE IDENTITARIA SPIRITUALE, COME ELEMENTO SOPRANNATURALE: SUSSISTENTE IN TUTTO IL GENERE UMANO! 2. DATO IL LIVELLO DI SANTITà INFINITA DI DIO, è IMPOSSIBILE: AVERE LA CONOSCENZA: PRECISA ONESTA DEL SENSO REALE DEL PECCATO, PER COLORO CHE MUOIONO (AL DI FUORI DI UNA QUALCHE FORMA DI MARTIRIO DI AMORE UNIVERSALE) COME "GIUSTI" DI AVERE I REQUISITI PER ENTRARE IN PARADISO! ] La ragionevolezza del Purgatorio, scritturistica o meno che sia, […] e canterò di quel secondo regno dove l’umano spirito si purga e di salire al ciel diventa degno. ~ Dante, Purgatorio Canto I, 4-6. Si può credere nel cosiddetto “Purgatorio” anche se non si è cattolici? Perché la Chiesa cattolica lo considera, praticamente, un dogma? Ed è possibile che la saga di George Lucas sia capace di farcene comprendere meglio la verità?
Sì, è possibile. Infatti ve lo spiego in questo articolo. Cos’è il Purgatorio?
C.S. Lewis: “Tu sei stato all’Inferno: sebbene, qualora non si tornasse indietro, si potrebbe chiamare Purgatorio.” La vita è essenzialmente un Purgatorio, poiché si cambia e si impara dagli errori. Non si tratta di scontare delle pene, così, per soddisfare il presunto desiderio di giustizia di Dio o delle persone che abbiamo ferito. Il male commesso, quando realizzato nelle sue estreme conseguenze, è già di per sé uno strazio indicibile. È l’Inferno, temporaneo o eterno. Come spiegato ne “Il grande divorzio” di Lewis (che era protestante! XD ), il Purgatorio è più di ogni altra cosa una condizione della persona, dell’anima, che prende consapevolezza degli errori commessi e che, superato l’orgoglio o l’ossessione idolatrica per qualcosa, si comporta di conseguenza per fare ammenda, cambiare e non ripetere più la cosa.
Questo processo, piaccia o no, è graduale, non istantaneo.
Franco Nembrini: “Il Purgatorio […] è cercare di compiere fino in fondo quel cammino diconversione e di raggiungimento della felicità che è lo scopo dell’intera opera della “Divina Commedia” e della vita. […] Rispetto al fissità della condanna infernale o rispetto la definitività del Paradiso, il Purgatorio è la cantica dove si cambia.” Ma nella Bibbia non c’è!
L’idea, forse un po’ ingenua, secondo cui sarebbe possibile, semplicemente, chiedere perdono per poter raggiungere ilParadiso, a mio avviso, offende l’intelligenza. Tutto il discorso iniziato da Lutero in poi, secondo cui basterebbe la sola fede per poter raggiungere la comunione perfetta con Dio, scaturisce sia dal prendere alla lettera la Scrittura (la Bibbia non parla esplicitamente del Purgatorio, quindi non esiste!) che dall’idea che l’uomo sia, dalpeccato originale in avanti, incapace del bene o di perseguire la santità (lo stare in comunione con Dio, in un discernimento) già sulla terra. Sostanzialmente il problema non è il Purgatorio, ma la negazione della libertà umana e di una realtà razionale, oggettiva, a cui portò il Luteranesimo.
La Chiesa ortodossa non essendo altrettanto strutturata nella definizione di concetti razionali rifiuta anch’essa il Purgatorio, soprattutto qualora lo si consideri un luogo. Tuttavia prega per i defunti e non sminuisce il libero arbitrio.
Il senso della vita, infatti, è proprio quello di sperimentare il libero arbitrio e scoprire che Dio ci chiede di affidarci a Lui per donarci il meglio (Mt 7, 9-11) “Chi tra di voi al figlio che gli chiede un pane darà una pietra? O se gli chiede un pesce, darà una serpe? Se voi dunque che siete cattivi sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele domandano!”.
  La fregatura non c’è, Dio è dalla nostra parte. Il male permesso da Dio è sempre in vista di un bene più grande a cui l’uomo è destinato (Rm 8, 28). Il piano della salvezza. 28. Del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno. 29. Poiché quelli che egli da sempre ha conosciuto li ha anche predestinati ad essere conformi all'immagine del Figlio suo, perché egli sia il primogenito tra molti fratelli; 30. quelli poi che ha predestinati li ha anche chiamati; quelli che ha chiamati li ha anche giustificati; quelli che ha giustificati li ha anche glorificati.
E si può fare propria questa verità solamente sperimentandola di persona, sulla propria pelle.
La vita di per sé equivale a un purgatorio in cui crescere e purificarsi.
Ma se egli considerava la magnifica ricompensa riservata a coloro che si addormentano nella morte con sentimenti di pietà, la sua considerazione era santa e devota. Perciò egli fece offrire il sacrificio espiatorio per i morti, perché fossero assolti dal peccato. 2 Maccabei 12, 45
Oltretutto, non è nemmeno vero che nella Scrittura non siano presenti riferimenti al Purgatorio. Per esempio, Gesù dice:
Gesù: “Quando vai con il tuo avversario davanti al magistrato, lungo la strada procura di accordarti con lui, perché non ti trascini davanti al giudice e il giudice ti consegni all’esecutore e questi ti getti in prigione. Ti assicuro, non ne uscirai finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo.” (Luca 26, 58-59)
Sempre per capire che quella del Purgatorio non è un’invenzione medievale o una scoperta successiva, bisogna aggiungere che i primi cristiani pregavano per le anime dei defunti e che nella patristica del I e del II secolo già si parlava di tutto ciò. In pratica, è una cosa sempre stata considerata sottintesa fin dall’inizio del Cristianesimo.
La dottrina del purgatorio, in breve: Canto 33, Beatrice e il Grifone
Qualora una persona raggiunga il termine del percorso terreno, la sua evoluzione non termina, fissandosi come in una fotografia senza né spazio né tempo. Né viene catapultata in una realtà dove non è più presente la capacità di scegliere, quindi di cambiare. Si entra piuttosto in una prospettiva dove si accresce maggiormente il grado di consapevolezza, si cambia il proprio rapporto con la dimensione spazio-tempo, in quella che viene semplicisticamente definita “eternità”, ma si continua a tendere all’infinito verso la conoscenza di Dio. Essendo un momento determinante, la persona ha di fronte a sé una scelta fondamentale: proseguire nella luce di Dio, della verità, o andare in tutt’altra direzione… Vabbè, sapete a cosa alludo! Ma nel caso in cui si scelga Dio, non si riceve di botto la completa comprensione di ogni cosa, la bontà infinita o l’infallibilità. Si fa solamente uno straordinario saltò di qualità nelle proprie capacità di entrare in relazione con Dio. Si diventa uguali agli angeli, come affermato da Gesù in Luca 20, 36.
Il Purgatorio a cui si riferisce la Dottrina cattolica è un momento preciso, in cui la persona risorta per l’eternità realizza dolorosamente, passo dopo passo, ciò che l’ha portata all’errore. Come il “Sommo Poeta”, Dante Alighieri, mostra nella “Divina Commedia”, ciò che muove sia i dannati che i beati è il desiderio. Il purgatorio è desiderare il Sommo Bene, Dio, ma non essere ancora del tutto in grado di viverlo pienamente, come San Paolo spiega ed estende a tutta la creazione in Romani 8, 22.
Il Purgatorio in “Star Wars”. Anakin Skywalker, Dell'OttoIl tema della redenzione è magnificamente esplicato come non mai nella saga di “Star Wars”. Anakin Skywalker rappresenta l’esempio paradigmatico dell’uomoche è chiamato a compiere qualcosa di immenso (doveva essere lo Jedi atteso dalle profezie, il messia dell’intera galassia… tiè!), ma il desiderio di possesso o di controllare la situazione a tutti costi, generato dalla paura di un’ipotetica perdita, lo farà diventare ciò che più di ogni altra cosa temeva: un prevaricatore, che ferisce le persone a cui più tiene. Notare che tale sbaglio avviene gradualmente, da questo si capisce che non è realistica nemmeno la credenza secondo cui sarebbe possibile il processo inverso: ci si può dannare all’istante. Anche la caduta più inaspettata, si verifica sempre in modo progressivo. Istantanea può essere tutt’al più la scelta di procedere da un lato o dall’altro. Anakin cade, o meglio cede al lato oscuro, diventando il temibile Darth Fener. Da messia ad avversario degli Jedi e nemico della Repubblica. E, così, ha inizio il suo “Inferno”, che si rivelerà un “Purgatorio” nel momento in cui accetterà ciò che il figlio ha da offrirgli gratuitamente: il perdono, che ha origine sempre dallo Spirito di Dio. Si può tornare alla (vera) Forza con un atto di umiltà, lasciandoci salvare dall’Altro.
Sarà il figlio di Anakin, Luke Skywalker, decenni dopo, ha riparare al male compiuto dal genitore, salvando e redimendo un po’ tutti, incluso, vabbè “spoiler”, il padre. In questo, più di quanto possano immaginare anche i cristiani più scafati fan di “Star Wars”, la figura di Luke è assolutamente cristica. È, come Cristo, il messia che salva tutti… offrendo un’alternativa sbalorditiva e senza precedenti: addirittura il peggiore dei peccatori, quello da cui ha avuto origine un male terrificante, può redimersi se lo desidera.
Come per Manfredi di Svevia nel III Canto del Purgatorio, la salvezza è sempre possibile, basta un atto di umiltà e si può intraprendere quel cammino di redenzione detto “Purgatorio”.
…Orribil furon li peccati miei;
ma la bontà infinita ha sì gran braccia,
che prende ciò che si rivolge a lei… Dante, Purgatorio, Canto III
Conclusione:
Usando le parole di Peter Kreeft, il Purgatorio è un luogo di purificazione piuttosto che di sofferenza, una specie di “lettura riparatrice” della vita terrena. In questo caso, il Purgatorio sarebbe la prima parte del Paradiso, e non un posto lontano da esso. Sia nell’Aldilà che nella vita terrana, ci prepariamo al Paradiso vero. Una verità, quella del Purgatorio, di cui implicitamente narra ogni bella storia che si rispetti, inclusa l’epopea di “Star Wars”!
==========================
islamici sono nazisti e terroristi! E QUALCUNO DOVREBBE FERMARE LA SHARIA IRAN HITLER OBAMA ERDOGAN SALMAN! PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! ] WATCH: Arab Parents Name their Newborn Baby ‘Knife of Jerusalem’ Proud parents of a newborn baby in Gaza have named their son “Knife of Jerusalem,” as a means of expressing solidarity with Palestinian terrorists committing knife attacks against Israeli civilians in Judea, Samaria and Jerusalem. This is not a sign of solidarity. This is a cruel form of child abuse, because ultimately, what will this child become now, if not a terrorist?
Even worse, Palestinian society looks upon such a thing as being admirable. They don’t see how wicked this really is.
For years, we have been writing about Palestinian incitement, which has clearly led to the current wave of terror. This is an evil that must be stopped.
We need to show this video to the world. Incitement towards terror will never bring about peace. It will only bring death.
Israelis are Under Attack. Do You Support Israel?
Want to do something important for Israel? Make a donation to United with Israel, and help to fight against Palestinian incitement and terror. Join us in educating and inspiring millions around the world to support Israel too!
The Palestinians' self-proclaimed Knife Intifada is the latest result of ongoing incitement against innocent Israelis. Israelis are being stabbed, shot and run over. Yet the world is silent. Help Israel to fight and win the war against terror. The time to act is now! Now more than ever, Israel needs your help to fight the battle of public opinion. Israel's enemies are using social media to incite brutal terror against innocent civilians. UWI has helped to remove Facebook pages and Youtube videos calling for the murder of Israelis. We need your help to do even more!
In addition, United with Israel contributes to vital causes like building bomb shelters to protect Israeli citizens.
Donations from true friends of Israel like you make this possible, so please show your support today!
========================
islamici sono nazisti e terroristi! E QUALCUNO DOVREBBE FERMARE LA SHARIA IRAN HITLER OBAMA ERDOGAN SALMAN! PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! ] Gaza Parents Name Their Newborn "Knife of Jerusalem" https://youtu.be/tb4km-6eET0     Pubblicato il 25 ott 2015
The parents of a newborn baby in Gaza explain that they decided to call their son "Knife of Jerusalem" because it was "the least they could do" to express solidarity with Palestinians in the West Bank and Jerusalem. The interview was posted on the Internet on October 24, 2015.
====================
islamici sono nazisti e terroristi! E QUALCUNO DOVREBBE FERMARE LA SHARIA IRAN HITLER OBAMA ERDOGAN SALMAN! PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! ] WATCH: Young Israeli Girl Burned by Palestinian Firebomb. After Arab terrorists hurled firebombs at her car, Sigal Sofer experienced the horrible nightmare of seeing her three-year-old daughter engulfed in flames.
Sigal is no stranger to terror, unfortunately. She was attacked in Gush Katif by terrorists who stabbed her multiple times.

While traveling to Beit El, north of Jerusalem, Uriel and Sigal, along with three of their children, were attacked by two terrorists who threw firebombs at them.
https://youtu.be/5b81Gi4-9zM
The rear windshield was smashed where Tahel was sitting, setting her on fire.
Can you imagine the horror of seeing your own child burning? Or of the other children, who saw their sister being consumed by the flames?
'It's such a nightmare, to see your child burning'Pubblicato il 25 ott 2015
Sigal Sofer recounts the moments in which Arabs hurled firebombs at her car, setting her 3-year-old daughter on fire.
===================
islamici sono nazisti e terroristi! E QUALCUNO DOVREBBE FERMARE LA SHARIA IRAN HITLER OBAMA ERDOGAN SALMAN! PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! ] While Arab Terrorists Stab Jews, Israeli Doctors are Saving Palestinian Babies. While Arab terrorists are busy stabbing, shooting and running over Israeli civilians, this Israeli hospital, with its staff of Jewish and Arab doctors, is busy saving the lives of Palestinian babies.
This is exactly the kind of video you will not see on CNN, BBC, MSNBC and many other mainstream news outlets.
“Heart for Peace”, a non-political mixed team of Israeli and Arab cardiologists at Hadassah Medical Center in Jerusalem, has saved the lives of over 610 Palestinian children since 2005. And still, Israel is being called and apartheid state.
The truth is that this is just one of many things Israel does for its Arab population, both saving and improving lives.
Since the mainstream media won’t report on this, it’s up to us to get this video out to the public. [While Arabs stab Israeli civilians, a Jewish hospital saves Arab babies] Pubblicato il 21 ott 2015
Igal Hecht of TheRebel.Media brings us a report about an organization, "Heart for Peace", a non-political mixed team of Israeli and Palestinian cardiologists, that have saved the lives of over 610 Palestinian children since 2005.
News of heightened violence coming out of Jerusalem in recent weeks, leaves many skeptical about the possibilities for peace in the region.
Meanwhile, at Hadassah Medical Centre in Jerusalem life goes on because "suffering has no nationality" and the doctors, nurses and patients here, whether Israeli or Palestinian, put the children first.
As one Palestinian doctor notes, "We are participating in the creation of life - we don't think about the politics"
This may not be what we hear in the news but this is a reality that exists and one we need to hear more about.
JOIN TheRebel.media for more fearless news and commentary you won’t find anywhere else.
http://www.TheRebel.media

VISIT our NEW group blog The Megaphone!
It’s your one-stop shop for rebellious commentary from independent and fearless readers and writers.
http://www.TheRebel.Media/TheMegaphone
================
666 Hallowenn è la parte demoniaca di Obama: il suo gender sodoma darwin!
===================
Obama Bush Rothschild ERDOGAN SALMAN BILDENBERG MERKEL CAMERON ECC.. sono ad immagine e somiglianza dei demoni, ma, noi i popoli, noi siamo TUTTI a IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO, PERCHé JHWH HOLY  holy holy è LA VERITà! QUESTA è LA ideologia dell'amore regale di: GENESI (uomo regale) CONTRO: la ideologia di JabullOn GENDER DARWIN scimmia Baal capitalismo comunismo islamismo: di MARDUK (uomo schiavo), QUESTA è LA BIBBIA CONTRO IL TALMUD SATANICO! ] l'ho giurato a Dio e certo vi farò del male! [ Piden 'pena de muerte' para el no nacido no deseado. También reclaman que no se criminalice el 'médico'. ¿Por qué 'indultar' a quien se lucra del sufrimiento de las mujeres? El texto se debate esta semana en el Comité de Derechos Humanos de Ginebra. Escribe al presidente, a los vicepresidentes y al relator
¡¡Tenemos que pararlo!! Firma esta petición haciendo clic aquí. Todavía estoy alucinando, lorenzo. Un amigo de Ginebra me pasa el borrador del texto que se empieza a debatir hoy en el Comité de Derechos Humanos. Dice que defender la vida que está por nacer es "cruel, inhumano y degradante”. ¡Lo que es cruel, inhumano y degradante es condenar a la pena de muerte al no nacido por el hecho de ser no deseado!

http://www.citizengo.org/es/30572-lo-cruel-inhuman-y-degradante-condenar-al-no-nacido-pena-muerte-por-ser-no-deseado

El texto no tiene desperdicio, lorenzo. Pide que se permita el aborto en caso de violación, incesto o malformación grave, pero también cuando el embarazo suponga una "grave angustia” para la madre. O sea, aborto libre.
En caso de que haya restricciones al aborto, pide que no se 'empuje' a las mujeres a abortos clandestinos y que no se las someta a "requisitos excesivamente honerosos y humillantes” como los plazos de espera largos. ¿Esperar es humillante?
Y ya puestos, el Comité de Derechos Humanos pide que en ningún caso se criminalice a los licenciados en Medicina que practican el aborto. ¿Por qué no sancionar a quien se está lucrando con el sufrimiento de las mujeres?, ¿por qué defender esa industria tan lucrativa del aborto?

http://www.citizengo.org/es/30572-lo-cruel-inhuman-y-degradante-condenar-al-no-nacido-pena-muerte-por-ser-no-deseado

Todo esto viene a cuento de una revisión que están realizando de la interpretación del artículo 6 de la Convención de Derechos Civiles y Políticos. En dicho artículo se dice explícitamente lo siguiente:
"No se impondrá la pena de muerte por delitos cometidos por personas de menos de 18 años de edad, ni se la aplicará a las mujeres en estado de gravidez”
Si las mujeres embarazadas nunca deben de ser sometida a la pena de muerte, ¿no es para salvar EXPLICITAMENTE la vida que llevan dentro?
Además, tampoco parecen tener en cuenta el preámbulo de la Convención de los Derechos del Niño que señala lo siguiente:
"El niño, por su falta de madurez física y mental, necesita protección y cuidado especiales, incluso la debida protección legal, tanto antes como después del nacimiento” ¿Quieres recordárselo al presidente del Comité de Derechos Humanos, el argentino Fabián Omar Salvioli, a los vicepresidentes Dheerujlall B. Seetulsingh y Anja Seibert-Fohr y al relator Konstatine Vardzelashvili.

http://www.citizengo.org/es/30572-lo-cruel-inhuman-y-degradante-condenar-al-no-nacido-pena-muerte-por-ser-no-deseado
GOOGLE TI SONO RICONOSCENTE PER NON AVERMI CANCELLATO I BLOG, E PER AVERMELI CONGELATI, MA, TU DEVI AMMETTERE CHE IO ORA STO FACENDO UN BUON LAVORO! ] è POSSIBILE CHE 500 ARTICOLI SPAM (DEI OLTRE 1000 ARTICOLI ) DI QUESTO BLOG ABBIANO ZERO VISUALIZZAZIONI! ECCO PERCHé, IO HO DECISO DI RIGITALIZZARLI: PER FARLI DIVENTARE ARTICOLI UNICI [ nuestro padre santo de JHWH esoteric agenda, Gmos, masonic system, Monetary Scam, occult power, SpA, SYSTEM FAILURE, Truffa Monetaria, usura ] [ è POSSIBILE CHE 500 ARTICOLI (DEI OLTRE 1000 ARTICOLI ) DI QUESTO BLOG ABBIANO ZERO VISUALIZZAZIONI!  http://pensiero-e-azione.blogspot.com/lorenzojhwh UniusREI Numero commenti 0 Numero di visualizzazioni 0
BILDENBERG NWO E I LORO ISLAMICI SHARIA: CIA IN NAZISMO: IN SIRIA, in Ucraina: E NEL MONDO INTERO, SONO I BECCHINI DEGLI SCHIAVI DHIMMI E GOYM:

Gracias, lorenzo, por apoyar esta campaña. Es tan duro el texto, que de aprobarse sería una catástrofe. Te iré contando lo que pase y lo iremos publicando en la campaña. Un fuerte abrazo, El aborto no es un derecho
Att presidente del Comité, Fabián Omar Salvioli, a los vicepresidentes Dheerujlall B. Seetulsingh y Anja Seibert-Fohr y al relator Konstatine Vardzelashvili.
Muy Srs. míos: Leo con preocupación el borrador de interpretación del art. 6 de la Convención Internacional de Derechos Civiles y Políticos que debatirán los próximos 26, 28 y 30 de octubre. Además de no haber escuchado correctamente a la sociedad civil, tampoco interpretan adecuadamente el tratado que establece la prohibición de la pena de muerte para embarazadas. Una mención explícita del derecho a la vida que está por nacer. Por el contrario, plantean la pena de muerte en casos de violación, incesto o malformación del feto e ‘indultan’ al médico en todos los casos. Además, distinguen entre bebé deseado o no deseado para otorgar o no el derecho a la vida. Una diferencia jurídicamente insostenible y humanamente rechazable.
No sólo eso sino que afirman que obligar a una madre a que dé a luz a su hijo es “inhumano, cruel y degradante”. Lo que es ‘inhumano, cruel y degradante’ es condenar a un no nacido a la pena de muerte por ser no deseado.
Le ruego que revise la redacción del texto para que esté más acorde a la literalidad y al sentido del Pacto de Derechos Civiles y Políticos, la Convención Internacional de Derechos del Niño y otros tratados internacionales.
=================
Legge di stabilità. Per Boccardi (Fi) è la pietra tombale dell’agricoltura pugliese
1% dei ricchi, possiede il 50% della ricchezza del pianeta! e quindi non potrebbe mai esistere una religione o un governo che non si un atto di alto tradimento alla legge universale e naturale.. voi state rovinando i popoli! [ vogliono creare di nuovo il latifondo ed il proletariato i servi della gleba! ] “La legge di stabilità è la pietra tombale per i piccoli agricoltori ai quali verranno imposti oneri burocratici mai visti prima. E’ prevista infatti la cancellazione del regime agevolato per gli agricoltori con un fatturato fino a 7 mila euro, i quali saranno tenuti a sottostare agli stessi adempimenti delle grandi imprese, quali fatture, registri, comunicazioni e dichiarazioni IVA”.
Lo afferma in una nota il senatore pugliese di Forza Italia Michele Boccardi.
“Questa misura prevista dal governo nella legge di stabilità – continua Boccardi – penalizzerà fortemente le eccellenze agroalimentari dei nostri territori a tutto vantaggio del falso made in Italy. Le imprese agricole di piccole dimensioni sono presenti soprattutto in Puglia e nelle altre regioni meridionali per cui ancora una volta il Governo penalizza il Sud. Mi batterò in Senato per cancellare questa norma ingiusta che sancirebbe la fine della tradizione agricola italiana”.
“Già sul fronte xylella la Puglia è stata abbandonata nel caos da parte del Governo, con gravissime ripercussioni sul tessuto economico e sociale, adesso con questa norma della legge di stabilità, per la precisione l’articolo 47, si assesta un altro duro colpo alla nostra agricoltura locale. Un accanimento ingiustificato e incomprensibile che mira a colpire una Regione già devastata dalla crisi. In Puglia la dimensione media di una impresa agricola è fra i 2,5 e i 5 ettari, una estensione quindi davvero molto limitata specie se paragonata a quella delle aziende venete o lombarde: prevedere che una azienda piccola debba avere le stesse incombenze burocratiche di una azienda grandissima è davvero un errore ingiustificabile e insensato. Daremo battaglia in Parlamento per far ritornare il Governo sui suoi passi, cancellando questa ingiustizia”.
===========================
Asia Bibi ‘healthy and safe,’ says her lawyer. Published: Oct. 26, 2015 by Asif Aqeel
Bibi with Punjab Governor, Salmaan Taseer, who was assassinated in 2011 for supporting her case. Office of the Governor of Punjab
The lawyer of the only Pakistani Christian woman to be given the death penalty for alleged blasphemy met her in prison last week, reporting that she is safe and in good health.
The final appeal for Aasiya Noreen, commonly known as Asia Bibi, is pending before Pakistan’s top court, after the Lahore High Court turned down her appeal last October on technical grounds.  The mother of five has been in prison since the summer of 2009, when she was arrested on allegations of insulting the prophet of Islam.
Defense lawyer Saif-ul-Malook told World Watch Monitor that he was accompanied by Asia Bibi’s husband Ashiq Masih on his Oct. 21 visit in the Multan Women’s Prison.
Through Malook, a prominent attorney and expert in Islamic law, Noreen had been allowed to take the final appeal against her death penalty to the Supreme Court in Islamabad in July 2015.
Malook told World Watch Monitor that since early October several foreign news agencies, including one from the Vatican, contacted him over news that Noreen’s health was worsening. “After this I decided to visit the prison and personally meet Asia, to ascertain if the news was correct,” he said.
Bibi's final appeal against her death penalty is pending at the Supreme Court of Pakistan, pictured
supremecourt.gov.uk
“Only family of the inmate or the lawyer representing the convict can visit the chamber, so Ashiq and I went together to see her. Inmates on death row are separated and locked into an 8 by 10 feet chamber called a death cell,” Malook said.
“There are three death cells in this prison and Asia is the only death convict, so two cells are empty. She has been given one servant who sits outside the lockup for any help,” the lawyer said. “Asia is probably the only prisoner in Pakistan who has been given a TV set in her cell. She looked healthy and normal, but I still asked her if she suffered any serious illness.”
“Asia has totally denied she ever suffered any serious illness since 2009 in prison. She became happy when I told her that she would soon be released,” her lawyer said.
Malook stated that the deputy-superintendent of police was also present during his meeting with Asia. “There are no men in the prison, and one extra female police officer is deployed outside her chamber so that her security could be ensured,” he said.
Masih confirmed to World Watch Monitor that he had visited his wife with Malook, and that none of his daughters accompanied them on this visit. He could see “a glimmer of hope” on Asia’s face, her husband said.
Malook’s account of Noreen’s health contrasts with reports, which began to surface a year ago, that she had become seriously ill. Since that time, hard evidence or on-the-record testimony about her condition has been scarce, and what information has emerged has been inconistent.
In October 2014, Agence France-Press cited an unnamed Pakistani government “official” as saying that Noreen "was vomiting blood last month and was having difficulty walking." AFP also quoted the noted Pakistani Christan activist Sardar Mushtaq Gill as saying that Noreen's "life is in danger because of her health." Yet the news agency also quoted an unnamed "source close to the prisoner's family" as saying "we were told that her health condition had worsened at one time but she was recovering now."
In June of this year, reports again appeared with claims Noreen was vomiting blood and was almost too weak to walk. Few of the reports contained first-hand information or original reporting. Several, including a June 30 item posted by the UK-based Dailymail.com, based their reports on an item posted on a website called The Global Dispatch. The Global Dispatch, in turn, had relied upon a single source: a web site called MasLibres.org, which is published by HatzeOir.org, a Madrid-based nonprofit organization that says it is devoted to human-rights advocacy.
Though MasLibres has devoted significant attention to Aasiya Noreen's case, the website currently does not contain any report that Noreen is in ill health. It has earlier hosted an advocacy visit to Europe by Ashiq Masih.
In fact, on 22 Oct., MasLibres published a more upbeat assessment following a prison visit to Noreen by Joseph Nadeem, director of the Lahore-based Renaissance Education Foundation. Malook, the attorney, accompanied Nadeem on the visit, MasLibres reported. (It's not clear if this was the 21st October visit reported above.)
"They found Asia Bibi in good health and state of mind," the article reported.
Yet there also are indications all is not well inside Multan Jail. Open Doors International, a charity that supports Christians who are under pressure because of their faith, said this month that "people close to the case" have told church contacts in Pakistan that the prison is an overcrowded, unsanitary "hell hole," and that Noreen is in poor health.
Malook had previously served as the prosecution lawyer in the murder case of the former Punjab Governor Salmaan Taseer, who was assassinated after visiting Asia Bibi in prison and supporting her case. The governor had called Pakistan’s blasphemy statutes “black laws,” calling for their reform and supporting a presidential pardon for Asia Bibi.
Taseer was shot and killed by Mumtaz Qadri, a 26-year-old member of his own security detail, in Pakistan’s capital, Islamabad, on 4 January, 2011. Qadri shot the governor 27 times without being intercepted by other police officers present at the crime scene. Then he threw down his AK-47 sub-machine gun and reportedly pleaded to be arrested so that he could explain his intentions, to punish Taseer for opposing Asia Bibi’s blasphemy conviction.
Because of death threats from hardliners, no lawyer would agree to represent Qadri’s prosecution. After months of no representation, Malook took up the case. When the trial judge, Pervez Ali Shah, convicted Qadri and sentenced him to death in October 2011, the judge was threatened and finally sent to Saudi Arabia for fear of his life.
However a recent Supreme Court landmark decision has upheld the judgement that Qadri had no legal justification to take the law into his own hands and reconfirmed his death sentence. This vindicated Malook's bold prosecution of the case. However, it is this verdict that has provoked the backlash against Aasiya Noreen by extremists.
Malook said the Supreme Court hearing in Noreen’s case should begin sometime in January or February 2016. He remains “quite hopeful “ she would be acquitted and released, he said. Citing “insufficient evidence” against her, he has not found sufficient legal grounds against her under either civil or Islamic law.
===
https://plus.google.com/u/0/109387722402954893756/posts